5star logo
I Giudici

Le etichette partecipanti vengono degustate da una giuria composta da più di 90 esperti internazionali altamente qualificati (Master of Wine, Master of Sommelier, diplomati WSET, enologi, giornalisti etc.). Attualmente, la selezione è presieduta da Ian D’Agata. La giuria è suddivisa ulteriormente in gruppi più piccoli. Ogni gruppo è coordinato da un presidente, e ha il compito di assaggiare un numero fisso di vini durante ogni sessione.

General Chairman

Paolo Basso

SWITZERLAND

Paolo Basso

logo5starwines_04

Association de la Sommellerie Internationale, World’s Best Sommelier 2013.

Paolo Basso è stato il vincitore del Premio ASI Miglior Sommelier del Mondo nel 2013, ed è un consulente a livello internazionale per catene di hotel di lusso e per la compagnia AirFrance.[divider]

Paolo Basso è uno dei cinque sommelier presenti al mondo ad aver vinto il titolo europeo e mondiale di Miglior Sommelier, ed è tra i pochi sommelier ad essere arrivato in finale per l’ottava volta. Nel 2014, il Comitato Grandi Cru d’Italia, l’associazione più prestigiosa di produttori vinicoli italiani, gli ha conferito il titolo di Sommelier dell’Anno.

Membro della giuria di numerosi concorsi enologici internazionali, ha lavorato come docente presso la Scuola Enologica di Changins, all’ Ecole hôtelière di Losanna in Svizzera e alla Worldsom Sommelier Academy di Bordeaux. Ha partecipato anche come speaker e ospite d’onore a numerosi seminari sul vino ed eventi enogastronomici.

Attualmente sta iniziando una nuova attività come produttore in Svizzera e ha dedicato a sua figlia il suo primo vino, Il Rosso di Chiara, lanciando una nuova linea di vini con la propria etichetta. Inoltre, gestisce la propria attività di consulenza, la Paolo Basso Wine, sita a Lugano, in Svizzera.

Premi e Riconoscimenti

  • 2013: Miglior Sommelier dell’Anno
  • 2010: Miglior Sommelier d’Europa
  • 1997: Miglior Sommelier della Svizzera
Bernard Burtschy

FRANCE

Bernard Burtschy

Chief, Le Figaro Vin

Bernard Burtschy è editorialista per la sezione vini del giornale francese Le Figaro e per diverse riviste francesi (Paris-MatchVigneronAmateur de Vins et Spiritueux) ed estere (come la rivista giapponese Wands e quella tedesca Feinschmecker).

E’ il Presidente della French Wine Press ed è un membro onorario della Grand Jury Européen (un’associazione europea sul vino).

Robert Joseph

UK

Robert Joseph

Editor at Large, Meininger’s Wine Business International

 

Pedro Ballesteros Torres MW

SPAIN

Pedro Ballesteros Torres MW

Master of Wine, Italian Wine Ambassador

Pedro Ballesteros Torres è un Master of Wine e scrive regolarmente per diversi giornali e riviste sul vino. Ha partecipato come giudice a molti premi enologici a livello internazionale e organizza diverse degustazioni guidate e seminari sul vino in spagnolo, inglese, francese e italiano.

Pedro Ballesteros Torres, Master of Wine, ha una laurea sia in Ingegneria che in Viticoltura ed Enologia al Politecnico di Madrid. Ha ottenuto il diploma WSET in Belgio e la certificazione Weinakademiker in Germania e in Austria. Successivamente, è diventato membro del Master of Wine Institute di Londra ed ha approfondito la sua conoscenza nel campo del vino conseguendo ulteriori specializzazioni a Jerez, Beaune, Napa Valley e Bordeaux.

E’ l’editorialista di Planeta Vino (Spagna), Libre BelgiqueDe MorgenDernière Heure (Belgio), scrive spesso per Decanter (Regno Unito), Selectus Wineselmundovino.com (Spagna), e di tanto in tanto per altre riviste di vino svizzere, italiane,francesi e americane.

E’ stato giudice per le sezioni Spagna e Sherry al Decanter World Wine Award (Regno Unito), oltre che giudice a competizioni di livello internazionale in Spagna (Concours Mondial BruxellesBacchusCopa Jerez), Germania (Mundus Vini), Portogallo, Repubblica Ceca, Italia, Francia e altri paesi del mondo. E’ membro del Consiglio di Amministrazione del Master of Wine Institute, del Consiglio per l’Unione dei Degustatori Spagnoli, e del Comitato dell’International Federation of Wine Journalists.

E’ inoltre membro del Comitato Consultivo della Fondazione Culinaria dei Paesi Baschi. Esperto per la Spagna presso l’OIV, organizza workshop e degustazioni guidate in tutto il mondo in spagnolo, inglese, francese e italiano.

Panel Chairman

Stephen Brook

UK

Stephen Brook

logo5starwines_04

Decanter Contributing Editor.

Stephen Brook si occupa di vino da oltre 30 anni: ha pubblicato quindici libri sul vino ed è uno degli editori della rivista Decanter da oltre vent’anni.

[divider]

Levi Dalton

USA

Levi Dalton

logo5starwines_04

Host of the I’ll Drink to That! Podcast and Former Sommelier at Some of America’s Most Prestigious Restaurants.

Levi Dalton ha una lunga carriera di sommelier alle spalle, avendo lavorato in alcune delle più distinte ed acclamate sale d’America. Ha servito vino al Daniel, al Masa e al Convivio di Manhattan. Levi ha inoltre contribuito alla stesura di articoli sul mondo del vino, pubblicati conseguentemente su The Art of Eating, Wine & Spirits magazine, Bon Appetit online, Eater and Eater NY. Da diversi anni si occupa della piattaforma podcast “I’ll Drink to That!”, la cui rete di ascoltatori è davvero fitta e ingloba un pubblico da tutto il mondo per via delle interviste che lui stesso conduce.

Laura De Pasquale MS

USA

Laura De Pasquale MS

logo5starwines_04

Master Sommelier and Vice President and General Manager, Stacole Fine Wines.

Laura De Pasquale, Master Sommelier, è una delle responsabili della Fine Wine Distribution negli Stati Uniti e una nota esperta nel mondo del vino. Ha partecipato come giudice a vari concorsi enologici, e attualmente segue il progetto Artisanal Fine Wine per la Southern Wine & Spirits.

[divider]

Vincenzo Donatiello

ITALY

Vincenzo Donatiello

Head Sommielier, Piazza Duomo – Three Michelin Star Restaurant

Vincenzo Donatiello è Manager e Capo Sommelier del Ristorante Stellato Piazza Duomo ad Alba. Recentemente è stato premiato come Miglior Direttore di Sala dalla Guida Hotel e Ristoranti del Touring Club.

Lucano, Sommelier, classe 1985, cresce professionalmente tra la Puglia, dove frequenta l’’Istituto Alberghiero di Vieste, e la Romagna, con le prime esperienze lungo la riviera adriatica. E’ stato allievo di grandi Sommelier quali Gianfranco Bolognesi, Miglior sommelier d’Italia nel 1974, e di Roberto Gardini, Miglior sommelier d’Italia nel 1993.

Attualmente è Manager e Capo Sommelier del Ristorante Piazza Duomo di Alba, tristellato Michelin e ventisettesimo al mondo per la classifica The World’s 50 Best Restaurant. È stato Miglior Sommelier Junior d’Italia nel 2004 e Miglior Sommelier della Romagna nel 2010, Personaggio dell’anno 2013 per la rivista Italia a Tavola ed è stato recentemente riconosciuto come Miglior Direttore di Sala dalla Guida Alberghi e Ristoranti del Touring Club.

Andy Howard MW

UK

Andy Howard MW

Master of Wine (Ex Chief Buyer, Marks&Spencer)

Andy Howard è diventato Master of Wine nel 2011. Ha lavorato per diversi anni in Gran Bretagna come buyer per Marks & Spencer.

Attualmente ha una propria attività, Vinetrades Ltd, e partecipa come giudice a varie competizioni a livello internazionale (DecanterBacchus The International Wine Challenge). Scrive inoltre per Decanter e Jancis Robinson.

Natasha Hughes MW

UK

Natasha Hughes MW

logo5starwines_04

Master of Wine.

Natasha Hughes è diventata Master of Wine nel 2014, ottenendo 4 dei 7 premi a disposizione, tra i quali l’Outstanding Achievement Award.

[divider]

Natasha ha iniziato la sua carriera nel mondo del trade del vino come vice editore del sito web di Decanter. Ha successivamente intrapreso una carriera come giornalista freelance, specializzandosi nel mondo del vino e cibo, scrivendo per numerose riviste tra le quali Decanter, Square Meal, Imbibe, Australian Gourmet Traveller Wine, Harpers, Off Licence News e Drinks Business. I suoi lavori sono stati pubblicati da jancisrobinson.com, timatkin.com e winepages.com.

Nel 2015 Natasha è stata finalista del premio Pio Cesare Food and Wine Writer Award, una delle categorie più prestigiose del Roederer Award. E’ stata selezionata per i suoi articoli con focus sugli abbinamenti del vino con la cucina asiatica.

Natasha è oggi consulente per ristoranti, clienti privati, produttori di vino e altri enti. Fa parte del panel chair all’International Wine Challenge e all’ Imbibe’s Sommelier Award. E’ stata inoltre giudice alla Georgia’s National Wine Competition, oltre ad esser stata giudice in tante altre parti del mondo, tra cui Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Germania e Repubblica Ceca.

Per concludere, Natasha è anche organizzatrice di eventi e viaggi legati al mondo del vino, seminari e degustazioni guidate sia per privati che per un pubblico di settore.

Kathy Morgan MS

USA

Kathy Morgan MS

logo5starwines_04

Master Sommelier.

Kathy Morgan è una Master Sommelier di Washington D.C. Ha oltre 15 anni di esperienza come sommelier ed è un’esperta nel settore della ristorazione. Partecipa spesso come giudice e speaker in concorsi ed eventi sul vino di tutto il mondo.

[divider]

Sebastian Payne MW

UK

Sebastian Payne MW

logo5starwines_04

Master of Wine (and Chief Buyer, The Wine Society).

[divider]

Michele Longo

ITALY

Michele Longo

logo5starwines_04

Curator, Winecult.it (Co-curator Italian Best Wines Guide).

Michele Longo è il curatore di Winecult.it e co-curatore della Guida ai Migliori Vini d’Italia. Scrive per la rivista Barolo&Co e da sempre nelle sue interviste vuole raccontare il lato “umano” del vino attraverso il territorio , le tradizioni e le voci dei produttori.

[divider]

Scrittore, sommelier, e in contatto con il mondo del vino dalla fine degli anni ’90, tutti gli articoli e le interviste di Michele riflettono il suo interesse per il lato “umano” del vino.

Nel 2008, Michele ha iniziato a lavorare per il New Wine Journal, un mensile diretto da Ian D’Agata. Dal 2011 al 2013, ha lavorato – prima come degustatore poi come viceredattore – per la Guida aiMigliori Vini D’Italia di D’Agata e Comparini.

Nel 2014 ha raccolto il testimone da Ian ed ora è capo-redattore della Guida ai Migliori Vini d’Italia. Attualmente scrive per la rivista Barolo&Co, in cui il vino viene descritto attraverso la storia, il territorio e le voci dei produttori piemontesi. E’ il redattore di WineCult.it, un sito web che nasce dalla volontà di far combaciare due passioni, cibo e vino. Nella rubrica WineVoice, racconta le storie dei produttori attraverso le loro voci e la loro “musica”.

Igor Ryjenkov MW

CANADA

Igor Ryjenkov MW

logo5starwines_04

Master of Wine (Category Manager, European Wine Portfolio, Liquor Control Board of Ontario).

Igor Ryjenkov è stato il primo Master of Wine del Canada, ottenendo questa onorificenza nel 2003. Attualmente lavora in Canada come Buyer di vini europei per il Liquor Control Board of Ontario.

[divider]

Igor Ryjenkov ha lavorato per 16 anni come Buyer di vino europeo per l’azienda Liquor Control Board of Ontario (LCBO) del Canada. Per i primi sette anni, è stato Product Consultant presso le due più importanti sedi di LCBO in Ontario. Negli anni successivi, ha lavorato come Buyer per la sezione vini d’annata di LCBO, occupandosi principalmente del mercato europeo. Dal 2014 ad oggi lavora per la sezione vini giovani di LCBO.

Igor ha contribuito alla stesura e all’editing di numerosi libri sul vino, partecipa come giudice a concorsi enologici e fa da consulente alle cantine. Per i suoi viaggi d’affari e di svago, le aree vinicole di tutto il mondo sono le sue mete preferite.

Monty Waldin

UK

Monty Waldin

Decanter (and Author of 13 books and Guides on Natural Wines)

Monty Waldin è il primo scrittore ad essersi specializzato in vini biologici e biodinamici nella metà degli anni 90, e scrive sulla guida Oxford Companion to Wine (a cura del Master of Wine Jancis Robinson), dove recensisce vini biologici, biodinamici e naturali.

Ha lavorato in vigneti ed aziende vinicole di tutto il mondo, ed è stato il protagonista di Chateau Monty, la prima serie TV dedicata alla produzione di vini biodinamici – dalla potatura della vite all’imbottigliamento del vino – andata in onda nel 2008 sul Britain’s Channel Four.

Bruce Wallner MS

CANADA

Bruce Wallner MS

logo5starwines_04

Master Sommelier (and Owner, Sommelier Factory).

[divider]

Michael Palij MW

UK

Michael Palij MW

logo5starwines_04

Master of Wine and Managing Director of Winetraders Ltd.

Michael Palij è un avventuriero, un imprenditore e uno dei 313 Master of Wine riconosciuti a livello mondiale. Di origini canadesi, nel 1989 si trasferisce nel Regno Unito per lavorare nel mondo del vino. Nel 1995 è stato qualificato come Master of Wine e ad oggi è uno dei maggiori esperti di vino italiano. Residente nell’Oxfordshire, tiene lezioni in tutto il mondo. Michael lavora inoltre come importatore, consulente e scrittore – ha diverse pubblicazioni con la Dorling Kindersley –  ed è un marinaio e un alpinista provetto.

[divider]

Massimiliano Apollonio

ITALY

Massimiliano Apollonio

logo5starwines_04

Winemaker.

Enologo, è amministratore unico dal 1995 di Apollonio Casa Vinicola Srl di Monteroni di Lecce. Presidente della Sezione Puglia Basilicata Calabria di Assoenologi, ricopre numerosi incarichi tra cui quello di consigliere del Movimento Turismo Del Vino Puglia e docente ufficiale dell’Onav. Ha viaggiato molto in Italia e all’estero, maturando una grossa esperienza nell’analisi sensoriale di vini di diverse provenienze.

[divider]

Senior Judges

Johan Larsson

SWEDEN

Johan Larsson

logo5starwines_04

Sommelier and wine buyer for Systembolaget.

La carriera di Johan Larsson nel mondo del commercio di vini si è evoluta in questi 20 anni, ricoprendo varie posizioni tra cui sommelier per i migliori ristoranti di Stoccolma, key account e product manager in diverse aziende di importazione vini svedesi, e un anno da assistente vignaiolo al Mas de Daumas Gassac nella zone della Linguadoca. È stato anche capo degli steward per il Re e la Regina diSvezia, e ora gestisce le Royal Wine Cellars, organizza degustazioni con il Re e la Regina e suggerisce abbinamenti di cibo e vino per i banchetti di stato. Nel novembre del 2010, Larsson ha cominciato a collaborare con Systembolaget in veste di compratore di vino, e al momento è responsabile per Italia e Austria.

[divider]

Luzia Schrampf

AUSTRIA

Luzia Schrampf

Italian Wine Ambassador, Wine Writer for Der Standard et. al. and Wine Educator

Lucia Schrampf è una giornalista freelance austriaca, di Vienna. Insegna alla Wine Academy of Austria, molto simile alla WSET di Londra. Ha un Diploma WSET ed è recentemente diventata un’Ambasciatrice di Vinitaly International Academy. Collabora per varie guide sul vino e partecipa come giudice a vari concorsi enologici a livello internazionale e nazionale.

Luzia Schrampf si è laureata come traduttrice all’Università di Vienna. Nel 2003, ha ottenuto il diploma WSET tramite la Wine Academy di Rust, in Austria. Dal 2000 scrive articoli sul vino in inglese e in tedesco per diversi giornali e riviste, come ad esempio il quotidiano Der Standard, la rivista Wein.Pur e la versione austriaca dello Slow Food Magazine. Collabora per di più alla stesura di guide sul vino e partecipa come giudice a vari concorsi enologici a livello internazionale e nazionale. Luzia è inoltre docente della Wine Academy Austria, simile alla WSET di Londra, e nel dicembre del 2015 è diventata Wine Ambassador della Vinitaly International Academy.

Michael Garner

UK

Michael Garner

Author, Wine Writer

Michael Garner ha lavorato nel business del vino per oltre 40 anni, ed è specializzato in vino italiano da più di 30. E’ uno degli autori di Barolo: Tar and Roses e il suo secondo libro Amarone and the fine wines of Verona è stato pubblicato nel Dicembre del 2017 . Scrive regolarmente per Decanter e ha insegnato per molti anni presso la WSET. è ormai un giudice del Decanter World Awards da una decade.

 

Nicholas Paris MW

USA

Nicholas Paris MW

logo5starwines_04

Director of Global Sourcing at E.&J. Gallo Winery.

Nicholas Paris è uno dei Direttori di Global Sourcing per l’azienda americana E.&J. Gallo Winery e si occupa della sezione vini europei. Master of Wine, Advanced Sommelier e Wine Educator certificato, ha partecipato come giudice a numerose competizioni a livello internazionale e si occupa di portare avanti progetti a scopo educativo sui vini e distillati rivolti a un pubblico trade e consumer di tutto il mondo.  

[divider]

Janna Rijpma

NETHERLANDS

Janna Rijpma

Multiple Wine Book Author and Owner, Ennovision International Media Company

Scrittrice e consulente nel mondo del vino da oltre vent’anni, Janna Rijpma è la Direttrice della rivista online NOMOH. Ha pubblicato una collana di cinque libri, The Wine Guide for Business People.

Dopo una lunga carriera come produttore esecutivo in televisione, Janna Rijpma si è laureata come Vinoloog nel 1996 presso presso la Dutch Wine Academy. Autrice di molti articoli e rubriche sul vino e cibo per vari giornali e riviste, ha pubblicato una collana di cinque libri, The Wine Guide for Business People per Het Financieele Dagblad. Ad oggi è una scrittrice a tempo pieno e fornisce consulenza a cantine di tutto il mondo. Dà spesso lezioni sui suoi vini preferiti, bordeaux, champagne e vini dell’Italia settentrionale.

Dal 2015, gestisce il suo sito internet, www.nonoh.nl, in cui il food&wine viene percepito attraverso i cinque sensi. Quest’anno festeggia i suoi 20 anni nel mondo del vino.

Massimo Claudio Comparini

ITALY

Massimo Claudio Comparini

Chairman, EarthLab Precision Agriculture and Viticulture (Head of the Best Italian Wines Guide)

Massimo Claudio Comparini è un sommelier e scrittore con oltre 25 anni di esperienza nel mondo del vino. Ha un Master in Ingegneria Elettrica e Aerospaziale ed è laureato in Studi Strategici alla GSB Stanford University.

E’ stato il co-manager per tanti anni di International Wine Academy di Roma, e ad oggi è il Direttore della Guida ai Migliori Vini d’Italia. Esperto conoscitore di vini italiani, francesi, del nuovo continente e naturalmente del marketing del vino, insegna tecnologie, management dell’innovazione e wine business in varie sedi universitarie italiane e straniere.

Fabio Turchetti

ITALY

Fabio Turchetti

Wine and Food Journalist, Head Wine Columnist of Il Messaggero

Fabio Turchetti, giornalista romano di enogastronomia, è il titolare della rubrica sul vino de Il Messaggero.

Collaboratore da molti anni di diverse testate legate al mondo dell’enogastronomia, attualmente è anche responsabile per il Lazio della guida Slow Wine, oltre che autore di alcuni libri sull’argomento. 

 

Maurizio Castelli

ITALY

Maurizio Castelli

Winemaker

 

Emiliano Falsini

ITALY

Emiliano Falsini

Winemaker

Emiliano Falsini è un enologo italiano e lavora per molti progetti in aree vitivinicole di prestigio di diverse regioni d’Italia.

 

Nato in Toscana, una volta ottenuto il Diploma di Agronomo, Emiliano Falsini ha continuato gli studi, conclusisi con un dottorato in Viticoltura e Enologia presso l’Università di Firenze. Ha studiato per un breve periodo anche all’Università di Bordeaux, e ha lavorato in California, Nuova Zelanda e Argentina. Successivamente, ha dato il via alla propria carriera come consulente enologico e membro del Gruppo Matura in Toscana.

Attualmente lavora per molti progetti in aree vitivinicole italiane di prestigio, come ad esempio quella del Barolo, del Chianti Classico, del Bolgheri, del Montepulciano e del Montefalco, e in varie regioni d’Italia: Marche, Abruzzo, Emilia-Romagna, Irpinia, Sicilia, Basilicata ecc.

Barbara Tamburini

ITALY

Barbara Tamburini

Winemaker

Barbara Tamburini si laurea in Viticoltura ed Enologia all’Università di Pisa nel 2002, dopo aver già conseguito il Diploma Universitario in Tecnologie Alimentari con Orientamento in Viticoltura ed Enologia nell’anno 2000.

Dopo aver svolto vari periodi di tirocinio in alcune Aziende toscane durante gli studi universitari, inizia la propria attività di Enologo Libero Professionista nel 1999 con importanti consulenze, che vanno via via aumentando di numero negli anni, dapprima in Toscana e, più tardi, in Umbria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia.

E’ di questo periodo il proficuo incontro con Vittorio Fiore, enologo di lunga esperienza e di fama internazionale, da lei considerato il suo Maestro, con il quale ha inizio un percorso di collaborazione che per alcune realtà produttive, continua tutt’oggi.

Animata da una intensa curiosità professionale, si cimenta con successo in molteplici direzioni, passando dalla viticoltura all’enologia, dal Sangiovese al Pinot Nero, dal Merlot al Nebbiolo e Barbera, all’Aleatico, dal Vermentino al Pinot Bianco e all’Ansonica, dal Moscato Passito al Vinsanto, mantenendo fermo, tuttavia, il proposito di far esprimere ai vini di cui si prende cura gli elementi di riconoscibilità aziendale prima e territoriale poi, sempre alla ricerca delle massime espressioni qualitative, tenendo presente il gusto del consumatore.

Peraltro, non trascura le problematiche di mercato, grazie anche alla sua sempre più diffusa notorietà, che la porta ad intrattenere una rete di preziose conoscenze, sia in Italia, ma soprattutto all’estero con i protagonisti della distribuzione e commercializzazione del vino italiano nel mondo.

Così pure allarga le proprie conoscenze nell’ambito della stampa di settore e della grande informazione che molto spesso si rivolgono a lei per ottenere le notizie sempre considerate di grande importanza.

Oltre quindici le Aziende di cui Barbara Tamburini è l’enologo consulente.

Oltre un centinaio sono gli articoli e le interviste che la riguardano.

Goffredo Agostini

ITALY

Goffredo Agostini

Winemaker

Enologo, libero professionista. Inizia a lavorare alla Cantina di Ortona in Abruzzo nel 1985, per poi passare nel 1988 alla Cantina Tollo dove rimane per 15 anni ricoprendo il ruolo di Direttore Tecnico. Nel 2004 inizia l’ attività di consulente ed entra nel Gruppo  Matura. Attualmente segue, come enologo consulente, cantine nel Centro- Sud dell’ Italia ed all’estero Estero. ”

 

Franco Bernabei

ITALY

Franco Bernabei

Winemaker

 

Valentino Ciarla

ITALY

Valentino Ciarla

Winemaker

Dopo la laurea in Enologia e Viticoltura, ha iniziato un interessante percorso formativo lavorando nei Colli di Luni ed in Cinque Terre, per poi proseguire con importanti esperienze in Sud-Africa, Svizzera e Francia  (Saint Emilion) fino ad approdare alla Marchesi Antinori. Dal 2004 fa parte del Gruppo Matura, lavora come Enologo consulente in Toscana, Umbria, Puglia, ma anche Lazio ed Emilia, avendo la possibilità di confrontarsi con alcuni dei più interessanti Terroir Italiani.

 

Abi Duhr

LUXEMBOURG

Abi Duhr

Leading Luxembourg Wine Writer, Wine Producer and Journalist for VINO (Luxembourg Wine Magazine)

 

Lorenzo Landi

ITALY

Lorenzo Landi

Winemaker

Lorenzo Landi è un enologo e consulente italiano. Laureato in Scienze Agrarie, con un Master in Enologia e un Diploma Universitario in Viticoltura ed Enologia, ha lavorato per circa dieci anni come responsabile enologico in differenti cantine toscane ed umbre, fra cui Fattoria del CerroColpetrone e La Poderina. Dal 2000 fa il consulente enologico per varie cantine situate in varie zone d’Italia, dalla Toscana all’Umbria, dal Friuli alla Sicilia.

 

Judges

Gurvinder Bhatia

CANADA

Gurvinder Bhatia

Italian Wine Expert, Editor for Quench Magazine

Gurvinder Bhatia è editorialista per la Rivista Quench, per l’Edmonton Journal e la Global TV. Lavora come responsabile acquisti per la boutique Unwined, ed è il fondatore e direttore di Northern Lands, il festival vinicolo e culinario più grande del Canada. Partecipa come giudice a concorsi enologici di livello internazionale ed è anche Wine Expert della Vinitaly International Academy.

Laureato in legge presso la Washington University di St. Louis, Gurvinder ha conseguito un MBA con lode presso la Bradley University dell’Illinois.

Attualmente Gurvinder lavora come editorialista per la rivista Quench, per l’Edmonton Journal e la Global TV, ed è responsabile acquisti per la sezione vini della boutique Unwined. Oltre a lavorare come consulente nel settore enogastronomico, partecipa come giudice a vari concorsi enologici di livello internazionale.

Gurivinder è anche il fondatore e direttore di Northern Lands, il festival vinicolo e culinario più grande del Canada, ed è stato certificato come Esperto del Vino italiano dalla Vinitaly International Academy. Nel 2015 è stato nominato dalla rivista Alberta Venture una delle 50 persone più influenti della regione di Alberta, in Canada.

Michaela Morris

CANADA

Michaela Morris

 Italian Wine Expert, Wine Writer and WSET Educator

Michaela è una scrittrice, docente e presentatrice di Vancouver. Partecipa spesso come giudice a premi enologici in Canada e all’estero, ed ha conseguito il Diploma di Esperta di Vino Italiano presso la Vinitaly International Academy.

 

Will Predhomme

CANADA

Will Predhomme

logo5starwines_04

Wine Writer and Professional Sommelier, Owner of Predhomme Consulting.

[divider]

Pascal Tinari

ITALY

Pascal Tinari

Head sommelier, One Michelin star Villa Maiella Restaurant

 

Tommaso Mascolo

ITALY

Tommaso Mascolo

Head Sommelier at One Michelin Star Indaco Restaurant

 

Davide Buongiorno

ITALY

Davide Buongiorno

Head Sommelier, Del Cambio – One Michelin Star Restaurant

 

Davide Buongiorno inizia la carriera di Sommelier a trent’anni entrando subito nel mondo dei risortanti stellati: Venezia al Met con Corrado Fasolato, poi Piemonte La Ciau del Tornavento e in Toscana da Caino, con un breve passaggio in Tirolo da Schoneck.

Dopo aver vinto due concorsi a Londra, prima al Lanesbourgh con Heinz Beck poi al The Square, passa poi sull’isola di Jersey e conquista un stella Michelin in soli 4 mesi grazie ad un team fenomenale.

Head sommelier da 5 anni Davide sta consolidando e le sue doti mangerei ed enologiche con passione e dedizione.

Alessio Spadone

ITALY

Alessio Spadone

Head Sommelier, La Bandiera Restaurant

Cresciuto nell’attività di famiglia, ho iniziato molto presto ad interessarmi ed a scoprire la ristorazione. All’inizio mi aggiravo solo tra i tavoli poi ho approfondito la mia conoscenza sul vino e su tutto ciò che lo circonda. All’età di 16 anni ho frequentato il corso AIS, appena conseguita la maturità scientifica ho fatto la mia prima esperienza all’Enoteca Pinchiorri, dopo un anno sono tornato con tanta voglia di mettere in pratica tutto ciò che avevo imparato.

Dal 2009 gestisco la cantina del mio Ristorante stando sempre attento ad inserire le novità più ricercate del mercato, affrontando, di tanto in tanto, viaggi istruttivi nelle più note cantine italiane e non.

Matteo Bernabei

ITALY

Matteo Bernabei

Winemaker

Presta la sua consulenza in prima persona alle aziende: Santa Maria alla Pieve Bertani e Villa Mosconi – Bertani, La Bioca, Malavasi, Lornano, Cherri e Ruffini, oltre a seguire la Enoproject nelle sue attività di gestione e coordinamento con tutte le altre aziende coordinando professionisti e collaboratori diretti della Enoproject.

Le consulenze dell’Enoproject forniscono alle cantine non solo assistenza strettamente enologica e vitivinicola, ma anche la cura degli aspetti di marketing e di sviluppo nell’intera filiera produttiva.

“Crediamo che la forza di questa attività di consulenza sia esclusivamente nel lavoro di squadra, dalla famiglia ai tecnici analisti del ns. staff e che attraverso la professionalità, possa diffondere il grande amore per la terra e la vite.”

Amministratore della Società Riolite Vini Srl, società di selezione e distribuzione di vino italiano nel mondo (Canada, USA, Europa, Russia e Cina).

Stefano Chioccioli

ITALY

Stefano Chioccioli

Winemaker

Laureato in scienze agrarie nel 1984, si definisce agronomo prima che enologo. Durante i primi anni di studio alla facoltà di agraria presso l’Università di Firenze, è attratto dalle varie discipline del mondo agricolo. Poi, arriva la folgorazione per la viticoltura ed immediatamente dopo per l’enologia.

Personalizza il suo piano di studi cercando tutte le materie più adatte per conoscere al meglio la vite e il mondo del vino. Si laurea con 110 e lode. Subito assunto dalla Ruffino come Direttore della produzione, dove rimarrà per sette anni, prima come nello stabilimento di Pontassieve e poi nel paese per seguire la proliferazione di proprietà aziendale. Sette anni che Chioccioli stesso definisce formidabili perché gli consentono di sviscerare complesse tematiche viticole ed enologiche che si riveleranno fondamentali nella sua esperienza professionale.
Nel 1992 ottiene il titolo di Enologo. Intanto, nascono Niccolò ed Enrico, oggi 29 e 25anni, il primo laureato in viticoltura ed enologia a Firenze nel 2009, il secondo laureato in Giurisprudenza e Mastro Distillatore.
Nel 1992 Stefano Chioccioli inizia a muovere i primi passi da solo, in qualità di consulente agronomico ed enologico. É un periodo di fermento e di grandi rinnovamenti nel mondo del vino, si tende a cambiare pagina, a rinnovare i vigneti, a puntare su una nuova viticoltura che apporti ricchezza, valore e qualità a un territorio ricco di potenzialità ma per lungo tempo inespresso e mortificato. Da allora l’escalation è inarrestabile: nuove consulenze e nuovi successi che portano alla ribalta, anche internazionale, vini e marchi extranuovi o preesistenti ma da rivalutare.
Arriva il 1995: un anno importante, non solo per l’arrivo della figlia Ginevra,  oggi promettente studente di biologia, ma anche per l’avvio di nuove consulenze, quella per la Livio Felluga su tutte, che ancora oggi rappresentano ancora oggigiorno dei pilastri del vino italiano. Da oltre 25 anni lavora per prestigiose aziende in Italia, Francia ed Ungheria. I vini da lui firmati nel corso della sua attività di consulenza hanno ottenuto numerosi riconoscimenti e premi come: più di 100 vini con Tre Bicchieri sulla guida del Gambero Rosso, numerosissimi 92, 93, 94, 95, 96, 97, 98 punti sulle riviste Wine Spectator, Wine Enthusiast, Wine Advocat, fino ad arrivare ai 100/100 attribuiti sia da Robert Parker che da Wine Spectator.
È membro di numerose organizzazioni dedicate alla viticoltura ed all’enologia e di varie commissioni di assaggio Regolarmente viene invitato a tenere lezioni presso le università più importanti di enologia in Italia ed è voce autorevole nelle conferenze e gli eventi dedicati al mondo del vino.

Diego Dequigiovanni

BRAZIL

Diego Dequigiovanni

Owner and Co-founder of Luogo Divino Enoteca

 

Alessandra Fedi

UK

Alessandra Fedi

WSET Educator

Sommelier italiana e docente certificata WSET, Alessandra Fedi ad oggi vive tra Milano e Londra, dove ha conseguito il Diploma della Wine and Spirit Education Trust.

 

Brillante professoressa e relatrice, Alessandra organizza seminari e degustazioni presso ristoranti, teatri e fiere, e ha ampliato attraverso il suo sito web (www.alessandrafedi.com) il suo business esclusivo nel campo della consulenza alle cantine a livello internazionale per il commercio di vini pregiati. La sua missione è inoltre quella di continuare a portare avanti progetti a scopo educational per appassionati di vino nel mondo.

Junior Judges

Bernardo Pinto

BRAZIL

Bernardo Pinto

Technical Director at Zahil Importadora, Instructor at The Wine School, Owner of Prensa Enogastronomia

 

Elise Vandenberg

USA

Elise Vandenberg

logo5starwines_04

Lead Sommelier at Milos, VIA Italian Wine Ambassador and Certified Sommelier.

Elise Vandenberg è una Wine Ambassador di Vinitaly International Academy nonché Sommelier certificata. È inoltre capo sommelier per la Estiatorio Milos di Las Vegas. Ha un legame stretto con l’Italia, che ama visitare per approfondire sul vino locale.

[divider]

JC Viens

HONG KONG

JC Viens

logo5starwines_04

VIA Italian Wine Ambassador, Deputy Wine Editor for SpiritodiVino Asia.

JC Viens è il viceredattore di SpiritodiVino Asia. Amante dell’enogastronomia e ottimo narratore, ha viaggiato per cinque continenti, visitando diverse cantine e apprendendo l’arte del vino direttamente dalle voci dei produttori. Docente certificato WSET e Ambasciatore di Vinitaly International Academy, tiene spesso lezioni e degustazioni guidate sui vini italiani. 

[divider]

Jeremy Ennis

CANADA

Jeremy Ennis

logo5starwines_04

Sommelier, Langdon Hall – Relais & Châteaux.

[divider]

Vanessa Green

AUSTRALIA

Vanessa Green

Director Crimson Wine, Wine Director at Apples and Pears Restaurant Group

Vanessa Green è la Direttrice del Crimson Cartwheel, oltre che un’esperta e docente nell’ambito del vino. Partecipa come giudice a varie competizioni enologiche in Australia e in Nuova Zelanda, studia alla WSET e fa da consulente per lo Slow Food International. Il vino italiano è la sua passione.

Secondo Vanessa, uno degli aspetti più gratificanti del suo lavoro nel settore vitivinicolo consiste nello scoprire, apprezzare e condividere l’eccellenza del vino con clienti, amici e ospiti.

Al momento, Vanessa ha in cantiere diversi progetti: l’importazione di vini di tutto il mondo in Australia e in Nuova Zelanda, la ricerca di vini per ristoranti stellati e lo sviluppo di un programma educativo per i consumatori nell’area del Sud Est Asiatico e del Pacifico.

Nel tempo libero, Vanessa partecipa come giudice a concorsi enologici, studia i vitigni autoctoni italiani, fa parte del gruppo di Bordeaux Commandeur of the Commanderie, è un consulente di Slow Food International, e collabora con l’Ordre des Coteaux de Champagne. Inoltre, studia con passione per conseguire il Diploma della WSET.

Livia Merlo

ITALY

Livia Merlo

Freelance Wine Writer

Luca Di Vita

ITALY

Luca Di Vita

Sommelier and Co-owner of the Osteria alle Testiere

è nato, vive e lavora a Venezia.

Co-owner dell’Osteria alle Testiere di Venezia dal 1997 (The World’s 50 Best Restaurants secondo la rivista Restaurant and Top 100 Restaurants Worldwide secondo la guida Foodie).

Sommelier Professionista (diploma rilasciato dall’Associazione Italiana Sommelier).

Master of Food di birra, olio e formaggio, corsi tenuti dalla Slow Food Italia.

Autore del libro Venice, food and wine (A table, à Venise) edito da Lineadacqua.

Ha contribuito alla realizzazione di numerosi articoli e emissioni radiofoniche realizzati da giornalisti di: The Wall Street Journal Europe, The Sunday Times, Etoile, The New York Times, Der Feinschmecker, Saveur, Gourmet, Telegraph Travel, The Guardian, Sphere, Louis Vuitton City Gude, InTime Magazine, Radio France Culture.

Vignaiolo per passione, conduce un minuscolo vigneto di proprietà a Valdobbiadene (TV) e ne ottiene La Vigna di Ada, 1000 bottiglie di Prosecco “sur lie”, un vino onesto.

Hayley Black

USA

Hayley Black

logo5starwines_04

Wine Director at Tutta Bella, VIA Italian Wine Ambassador.
Simone Romano

ITALY

Simone Romano

Restaurant Manager, Tordomatto

Sono nato a Frascati il 26 agosto del 1982, da sempre affascinato dalle tradizioni contadine e dai paesaggi dei castelli romani, ho avuto il mio primo approccio con il mondo del vino grazie a mia nonna, vignaiola vecchio stampo, che curava le sue vigne in marino. Seguo una formazione classica, liceo classico e università di lettere con indirizzo storico artistico. Per pagarmi gli studi inizio a lavorare nei ristoranti, li vengo folgorato dal mondo della ristorazione. La sala, l’accoglienza, il far stare bene i clienti mi gratificava più di ogni altra cosa.

Decido che questa sarebbe stata la mia strada, su consiglio di Paola di Mauro, persona alla quale devo moltissimo, mi iscrivo al corso di formazione professionale per sommelier dell’ais, conseguito il corso continuo frequentando master e degustazioni.

Incontro nel frattempo un’altra persona fondamentale Antonio Pulcini che mi sorprende con i suoi vini di Casal Pilozzo. Faccio l’agente per un periodo ma sempre in contemporanea al lavoro di cameriere.

La mia carriera vede diverse evoluzioni in posti sempre più importanti, fino alla grande occasione. Divento nel 2013 il sommelier del ristorante Cafe Les Paillotes di Pescara 1 stella Michelin. Ottenendo diversi riconoscimenti di critica ma soprattutto conquistandomi l’affetto della clientela.

Torno a Roma nel 2015 e inizio a lavorare da Marzapane come sommelier è responsabile di sala, qui ho la fortuna di stappare tantissime bottiglie prestigiose e conoscere tanti appassionati che condividevano con noi le loro bottiglie più importanti. Da aprile 2016 sono il restaurant manager del Tordomatto.  L’amicizia con Adriano Baldassarre, conosciuto a Pescara, mi permette di avere carta bianca sulla carta dei vini e sul servizio di sala. Qui al tordomatto cerco di offrire un servizio informale ma molto curato, cerco di inserire in carta solo piccoli produttori seguendo il mio gusto e cercando di dare coerenza alla carta.

Molte soddisfazioni già sono arrivate, per questo progetto che è tra le novità più importanti  del panorama ristorativo romano.

Marina Olwen Fogarty

ITALY

Marina Olwen Fogarty

Export Manager, Antonio Vallana e Figlio

Marina vive in Alto Piemonte, dove lavora come export manager per l’azienda di famiglia, Antonio Vallana e Figlio. È WSET certified wine educator ed è dottore di ricerca in filosofia. 

Fabio Ciarla

ITALY

Fabio Ciarla

Journalist, Sommelier and Blogger, Corriere del Vino, Enoagricola

Nato in una famiglia di enologi ha scelto rinnovare la tradizione diventando giornalista. La vita o il destino lo hanno riportato nel mondo del vino, scrive su testate online come “Il Corriere del Vino” e ha ideato Enoagricola Blog, innovativo contenitore con articoli Italiano/Inglese ascoltabili e scaricabili in Podcast.

È sommelier e docente ai corsi per sommelier della FISAR, cura e organizza eventi e degustazioni dedicati al vino e si è accorto che in questo mondo, in fondo, si sente a casa.

 

Giorgio D’Orazio

ITALY

Giorgio D’Orazio

Journalist, Le Guide di Repubblica and Slow Wine

Giorgio D’Orazio, abruzzese classe 1986, giornalista indipendente, collabora con diverse testate italiane, occupandosi principalmente di cultura ed enogastronomia: di vini e vignaioli scrive per Le Guide di Repubblica e Slow Wine.

 

Fabiana Gargioli

ITALY

Fabiana Gargioli

Sommelier and Co-Titolare di Armando al Pantheon

Sommelier and Co-Titolare di Armando al Pantheon, storico ristorante della capitale, da sempre annoverato tra i migliori indirizzi rappresentanti della tradizione gastronomica romana (3 gamberi dal 2014 al 2016 e Osteria Slow Food insignita di chiocciola dal 2013 ad oggi)  

[divider]

È sommelier Professionista (diploma rilasciato nel 2006 dall’ AIS Associazione Italiana Sommelier)

Nel 2014/2015 segue e porta a compimento il Master di approfondimento corso Chianti Classico, tenuto da Armando Castagno

Fabiana Gargioli, oltre a coordinare il servizio di sala,  cura la lista dei vini di Armando al Pantheon ed è responsabile degli acquisti della cantina.

Partecipa assiduamente a gruppi di degustazione e studia con particolare interesse i vitigni autoctoni italiani.

Nel tempo libero continua la sua formazione professionale, visitando  aziende vinicole. Ama il rapporto diretto con i produttori e considera la visita in vigna e in cantina, il primo grande elemento di valutazione per scegliere i vini da inserire nella carta del suo ristorante e per raccontarli ai propri clienti.

È Socia fondatrice nella Onlus “Fiorano for kids”, Un’associazione no profit che, attraverso la produzione di un vino,  raccoglie fondi necessari per sostenere dei progetti legati all’ospedale “Bambino Gesù” e ad altre strutture.

Ramona Ragaini

ITALY

Ramona Ragaini

Maître at Ristorante Andreina Loreto

Ramona Ragaini è responsabile di sala dal 2009 al Ristorante Andreina di Loreto e moglie dello chef Errico Recanati. La sua passione per la sala nasce per caso in una domenica particolarmente affollata in cui si propose di dare una mano a servire.

Cresce la sua voglia di conoscere il mondo del vino frequentando i 3 corsi AIS e da lì ricerca ogni giorno sempre nuovi territori e “nuovi emozioni che ti può regalare un calice”.

Infatti oggi, oltre ad accogliere gli ospiti in sala, cura la carta dei vini del Ristorante Andreina ed è delegato Marche per Noi di Sala.

Assoenologi

Andreino Addis

ITALY

Andreino Addis

Winemaker

Massimiliano Apollonio

ITALY

Massimiliano Apollonio

Winemaker

Giuseppe Camilli

ITALY

Giuseppe Camilli

Winemaker

Carmine De Iure

ITALY

Carmine De Iure

Winemaker

Sandro Cavicchioli

ITALY

Sandro Cavicchioli

Winemaker

Alessandro Defilippi

ITALY

Alessandro Defilippi

Winemaker

Federico Defilippi

ITALY

Federico Defilippi

Winemaker

Alessandro Donà

ITALY

Alessandro Donà

Winemaker

Andrea Faustini

ITALY

Andrea Faustini

Winemaker

Stephan Filippi

ITALY

Stephan Filippi

Winemaker

Vincenza Folgheretti

ITALY

Vincenza Folgheretti

Winemaker

Alberto Lazzarino

ITALY

Alberto Lazzarino

Winemaker

Massimiliano Luison

ITALY

Massimiliano Luison

Winemaker

Patrizia Marenco

ITALY

Patrizia Marenco

Winemaker

Goffredo Pasolli

ITALY

Goffredo Pasolli

Winemaker

Paolo Peira

ITALY

Paolo Peira

Winemaker

Nicolò Poma

ITALY

Nicolò Poma

Winemaker

Josef Romen

ITALY

Josef Romen

Winemaker

Loris Vazzoler

ITALY

Loris Vazzoler

Winemaker

Pierluigi Zama

ITALY

Pierluigi Zama

Winemaker

Grazie a