5star logo
5StarSake

LA BEVANDA NAZIONALE GIAPPONESE A 5STARWINES

5StarSake è la sezione speciale di 5StarWines dedicata al sake, uno dei prodotti d’eccellenza della tradizione nipponica. Assieme al sushi, il sake è l’elemento enogastronomico del Giappone più conosciuto al mondo. Il suo nome originario è nihonshu, che letteralmente significa “bevanda alcolica giapponese”. Il termine è andato perso nel passaggio al mondo occidentale a favore del termine sake, che in giapponese traduce l’alcolico in generale.

Ad oggi si contano più di 700 qualità di sake, ottenute attraverso l’utilizzo di differenti metodi produttivi. Tutte hanno però in comune i due ingredienti fondamentali: riso e acqua. Durante l’ultimo giorno di 5StarWines, un board di esperti di sake riconosciuti assaggia alla cieca e valuta i campioni di “vino giapponese di riso” presentati.

I GIUDICI DI 5STARSAKE

I SAKE SELEZIONATI

I partecipanti a 5StarSake che – in seguito alla valutazione – raggiungono il punteggio minimo previsto dal regolamento saranno pubblicati e promossi attraverso ogni canale di comunicazione di 5StarWines. La lista dei sake selezionati rappresenta un punto di riferimento per gli operatori della Wine Industry, che possono così conoscere e apprezzare i prodotti italiani facenti parte di questa categoria. L’obiettivo è quello di offrire un giudizio qualitativo indipendente che possa guidare consumatori e professionisti nella scelta e nell’esperienza nel mondo del sake.

Ogni produttore che prende parte alla selezione di 5StarSake riceverà un certificato ufficiale di partecipazione. Al sake che totalizza il punteggio più alto in assoluto verrà inoltre riconosciuta una menzione speciale, con consegna del certificato di menzione speciale.

  • 5StarSake 2018 - Special Mention: Junmai Umeshu

SAKE E 5STARSAKE: UN PO' DI STORIA

Originariamente bevuto in occasioni particolari per scacciare gli spiriti maligni, dall’ottavo secolo in poi il sake ha rappresentato per i giapponesi ciò che il vino è per gli italiani: un prodotto consumato quotidianamente, in ogni casa, in abbinamento con diversi cibi. In tempi più recenti, tuttavia, le giovani generazioni hanno iniziato a considerare il sake fuori moda, preferendo drink più internazionali.

Se da un lato l’interesse del Giappone nei confronti del sake si è raffreddato, dall’altro il resto del mondo si è innamorato di questa bevanda. Mentre un grande numero di sakagura —case produttrici di sake— hanno chiuso i battenti negli ultimi 30 anni, i numeri dell’export del sake sono raddoppiati nell’arco di una decade, con gli Stati Uniti e la Corea del Sud in cima alla classifica dei paesi consumatori.

In Italia, al contrario rispetto a quanto accade in altre importanti nazioni europee come Gran Bretagna e Germania, il mercato del sake è ancora piuttosto contenuto. Mentre il consumo di prodotti culinari come il sushi e la salsa di soia è ormai diventato abituale, il sake ha iniziato solo di recente ad incontrare il favore dei palati italiani.

Sulla scia di questo crescente entusiasmo, nel 2017 Vinitaly ha allestito un’area sake all’interno del padiglione VinInternational. Presentando produttori da oltre 10 prefetture giapponesi e importatori di prestigio come Sake Company, Veronafiere ha introdotto gli affezionati del vino alla bevanda nazionale del paese del sol levante. Seguendo questo esempio, anche 5StarWines apre le proprie porte al sake con 5StarSake.

5StarSake - Stevie Kim & Marco Massarotto

Il giudice di 5StarSake Marco Massarotto – che è un pioniere del sake in Italia ed è stato insignito del titolo di Sake Samurai dall’associazione JSS (Japan Sake Brewers) – ha commentato:

Il sake è un prodotto complesso e diversificato, con una storia molto ricca. Per questo, l’intento educativo sul sake e la raffinata selezione di prodotti di cui 5StarSake si fa promotore è essenziale per il successo del sake nel paese. Sono certo che, attraverso questo evento e la sua selezione, riusciremo a dare visibilità al sake in Italia e invogliare i consumatori italiani ad esplorare le meraviglie di questo nuovo mondo.

Seguita e alimentata dalla sempre più frequente apertura di ristoranti giapponesi sul territorio, la curiosità italiana per il sake è oggi all’apice. Come viene prodotto il sake? Qual è il migliore? Come viene consumato? Si può abbinare ai piatti della cucina italiana tradizionale? Queste sono solo alcune delle domande che il pubblico italiano si pone oggi. Nel ruolo di tramite fra il mercato italiano e la passione dei giapponesi per il Made in Italy, 5StarSake risponderà ad ogni questione.

5StarSake - Assessment 2018

Grazie a