Loghi WWW_2020

Wine Without Walls

Wine Without Walls è la sezione di 5StarWines dedicata al vino certificato biologico o biodinamico. L’obiettivo è diffondere la consapevolezza della viticoltura sostenibile, includendo nella guida 5StarWines la selezione dei vini che più si distinguono nel preservare la naturalezza del terreno, dei vitigni e dei relativi prodotti. Wine Without Walls è anche l’occasione per riconoscere e valorizzare a livello internazionale l’impegno dei produttori nell’agricoltura biodinamica e biologica, in quanto realtà attive nel definire nuovi orizzonti sostenibili sia in vigna che in cantina.

LA VALUTAZIONE

La giuria dedicata di Wine Without Walls valuta i vini certificati biodinamici e biologici analogamente a quanto avviene per 5StarWines. Il panel di giudici assegna i punteggi parziali sottoponendo ciascun vino presentato a un esame visivo, olfattivo e gustativo: la media di questi produce il punteggio finale, espresso in centesimi.

LA SELEZIONE

I vini che, in virtù delle caratteristiche biologiche e biodinamiche, ottengono un punteggio pari o superiore a 90/100, vengono inclusi nella sezione speciale Wine Without Walls della guida 5StarWines – the Book con la rispettiva votazione. Oltre che essere un importante riconoscimento e un contributo informativo, la Guida è anche un efficace strumento promozionale e commerciale, distribuito a un pubblico internazionale di operatori commerciali e professionisti di settore.

I TROFEI

  • MIGLIOR CANTINA WINE WITHOUT WALLS
    PRODUTTORE CHE TOTALIZZA IL RISULTATO COMPLESSIVO MIGLIORE (RISULTANTE DALLA MEDIA ALGEBRICA DEI PUNTEGGI FINALI DI TRE DEI SUOI VINI SELEZIONATI PER WINE WITHOUT WALLS E APPARTENENTI AD ALMENO DUE DIVERSE CATEGORIE)
  • MIGLIOR VINO WINE WITHOUT WALLS
    VINO CHE OTTIENE IL MIGLIOR PUNTEGGIO ASSOLUTO DURANTE LA SELEZIONE WINE WITHOUT WALLS

NOVITÀ: LE REGOLE DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione a Wine Without Walls è riservata alle aziende i cui vini iscritti abbiano ottenuto certificazione biologica (Regolamento Europeo 203/2012, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della UE il 9 Marzo 2012) o biodinamica o, in alternativa, siano ottenuti da terreni in stato di conversione.

Per tale motivo le aziende dovranno inviare, all’interno dell’imballaggio dei vini, copia dei certificati rilasciati dall’Organismo di Controllo prescelto.

La partecipazione alla sezione specifica Wine Without Walls esclude la possibilità di iscrivere gli stessi prodotti a 5StarWines e viceversa. Qualora l’azienda iscrivesse i vini suddetti nella sezione 5StarWines, l’Ente organizzatore procederà con lo spostamento degli stessi nella corretta sezione.

L’EVENTO

La degustazione alla cieca dei vini biologici e biodinamici iscritti a Wine Without Walls ha luogo parallelamente a quella di 5StarWines.

LA GIURIA

La valutazione e selezione dei vini iscritti a Wine Without Walls è svolta da una giuria dedicata formata da professionisti del settore specializzati in prodotti vitivinicoli da agricoltura biodinamica e biologica. I giurati sono selezionati a livello internazionale e coordinati da Monty Waldin, autore e consulente esperto in vini di questa categoria.

I candidati a entrare nella sezione Wine Without Walls possono essere vini fermimetodi classicifrizzantidolci e fortificati.

IL CERTIFICATO WINE WITHOUT WALLS

Tutti i vini che riportano una valutazione di almeno 90/100 e di conseguenza selezionati per la Guida ricevono l’attestato ufficiale riportante il punteggio conseguito, in formato cartaceo e digitale.

L’APP VINITALY

Tutte le aziende che partecipano a Vinitaly 2020 e collocano almeno un vino nella guida 5StarWines – the Book sono localizzabili attraverso l’APP di VINITALY dedicata ai più importanti buyer esteri presenti in Fiera.

5StarWines 2020 judge Monty Waldin

Direttore Scientifico di Wine Without Walls 2020

Monty Waldin è il primo scrittore ad essersi specializzato in vini biologici e biodinamici nella metà degli anni 90, e scrive sulla guida Oxford Companion to Wine (a cura del Master of Wine Jancis Robinson), dove recensisce vini biologici, biodinamici e naturali. Ha lavorato in vigneti ed aziende vinicole di tutto il mondo, ed è stato il protagonista di Chateau Monty, la prima serie TV dedicata alla produzione di vini biodinamici – dalla potatura della vite all’imbottigliamento del vino – andata in onda nel 2008 sul Britain’s Channel Four.

GIUDICI AGILE EDITION 2020

UK

Regine Lee MW

Master of Wine, National Account Manager presso Liberty Wines

Regine Lee sta attualmente lavorando come Head of Operations per il Customer Services di Liberty Wines, uno dei principali importatori/distributori del Regno Unito per il settore on e off-trade specializzato nel vino italiano. Ha ricoperto ruoli presso Liberty Wines nel trade marketing, nell’educazione e nell’analisi delle vendite, e presso il Wine and Spirit Education Trust (WSET) nello sviluppo del mercato asiatico. Regine è anche co-fondatrice di Women in Wine London, un gruppo di networking per il commercio del vino con oltre 600 membri che si occupa di lanciare iniziative per lo sviluppo professionale delle donne, nonché di fornisce un forum per discutere di argomenti chiave nel settore. Ha conseguito il titolo di Master of Wine nel 2018 con una tesi di ricerca sull’efficacia commerciale della costruzione di relazioni attraverso i viaggi per i clienti. 

SPAGNA

Jonas Tofterup MW

Master of Wine, Export Manager presso Viña Valdivieso

Jonas è il primo e ad oggi unico Master of Wine danese, ora di base in Spagna. Ha conseguito un Master of Science in Viticoltura ed Enologia e ha lavorato come vignaiolo in molte cantine, sia nelle principali regioni vinicole nel nord della Spagna fino a Yecla, Stellenbosch, Baden, Rheingau e anche Danimarca. Nel 2015, Jonas ha iniziato a lavorare nel settore commerciale, diventando Export Manager per l’Europa presso Viña Valdivieso, Cile. Oltre a lavorare per questa azienda, Jonas è co-proprietario della Iberian Wine Academy, una scuola in Andalusía che offre corsi WSET. Jonas è anche wine consultant per Aldi in Danimarca.

UK

Emilia Marinig IWED

Italian Wine Educator, VIA Italian Wine Ambassador, Marketing Manager presso Agricola Querciabella

Emilia è una professionista del vino con una consolidata esperienza internazionale in Brand Marketing & Communications. Incuriosita da come il progresso tecnologico possa trasformare l’industria del vino, è anche convinta che nulla sia paragonabile alle interazioni personali. Nata in Friuli, ha trascorso metà della sua vita all’estero, gli ultimi 15 anni a Londra. Dopo una lunga carriera da freelance, ha piantato radici professionali a Greve in Chianti quando ha accettato il ruolo di Responsabile Marketing per Querciabella. Crede fermamente che l’agricoltura sostenibile, in sintonia con il territorio e l’ambiente, sia alla base di grandi vini. Per lei, la mancanza di difetti da sola non rende un vino interessante; d’altra parte, i difetti non possono in alcun modo sopperire alla mancanza di personalità. È VIA Italian Wine Ambassador e Educator certificata.

PAESI BASSI

Simon Woolf

Wine writer, autore di “Amber Revolution”

Simon J Woolf è uno autore inglese, residente ad Amsterdam, esperto del settore vinicolo e delle bevande. È un famoso recensore di vini naturali, organici, biodinamici e Orange Wines, che collabora regolarmente con le riviste Decanter,World of Fine WineMeininger’s Wine Business International e con molte altre pubblicazioni sia online che offline. Il suo primo libro, Amber Revolution, è stato pubblicato nel 2018, e ci dà una visione d’insieme del tramonto e della nuova alba dei cosiddetti vini arancioni. Il New York Times lo ha valutato come uno tra i cinque migliori libri sul vino di quell’anno ed è stato poi selezionato per il premio “André Simon Food and Drink books”. La carriera di Simon Woolf è iniziata quasi accidentalmente, nel 2011, con la fondazione di The Morning Claret. Si tratta di un wine magazine online che, in poco tempo, è diventato una delle fonti più rispettate al mondo in materia di vino naturale e artigianale. Simon è stato inoltre premiato nel 2018 come “International Feature Writer dell’anno” durante il Louis Roederer International Wine Writing Awards. Prima di spostarsi nel mondo del vino si è occupato di musica, di ingegneria del suono, di consulenza informatica e di design di valuta alternativa.

SCOPRI I GIUDICI DELLE EDIZIONI PASSATE

Grazie a

5StarWines - the Book | copyright 2018  © Veronafiere S.p.A. Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona – Italia – C.F. e P. Iva 00233750231 – Tel. +39 045 8101447 – Fax 045 8298288  Privacy Policy | Cookies