Giudici e Comitato Scientifico 2022

Tutti i vini partecipanti a 5StarWines e Wine Without Walls saranno degustati da una giuria composta da esperti internazionali altamente qualificati, selezionati tra Master of Wine, Master of Sommelier, diplomati WSET, VIA expert e ambassadors, enologi, e giornalisti. La differente provenienza geografica, la varietà dei profili professionali dei giudici e il processo di degustazione alla cieca, garantiscono oggettività alla selezione.

5StarWines 2020 CCO Stevie Kim

CCO 5StarWines and Managing Director @ Vinitaly International

Stevie Kim è nata in Corea, cresciuta negli Stati Uniti e residente oggi a Verona. Ha inizialmente frequentato la NYU – Leonard N. Stern School of Business e, dopo essersi stabilita in Italia, ha conseguito un MBA presso l’Università Bocconi, Scuola di Economia e Management. Successivamente, ha conseguito una specializzazione post-laurea in Wealth Management presso la University of Pennsylvania – The Wharton School. In qualità di Managing Director di Vinitaly International, Stevie ha lanciato e ora coordina una serie di iniziative all’avanguardia legate al brand Vinitaly. È sempre alla ricerca di modi innovativi per comunicare e celebrare il vino italiano, con forte enfasi creativa su social media, comunicazione digitale e piattaforme educative. Nel 2017 Stevie ha creato Italian Wine Podcast, il primo podcast in inglese dedicato esclusivamente al vino italiano e alle sue personalità, e Italian Wine Unplugged Grape by Grape, un libro di riferimento che scandaglia le centinaia di uve autoctone italiane in un layout graficamente accattivante. Viaggia regolarmente in tutto il mondo per diffondere il verbo del vino italiano, con particolare attenzione a USA, Russia e Cina.

GENERAL CHAIRS 2022

GERMANIA

Caro Maurer MW

Master of Wine, Educator

Nel 2011 Caro Maurer MW è diventata la prima donna Master of Wine dei Paesi di lingua tedesca. Da oltre 25 anni scrive di vino e lavora anche come educatrice per il diploma WSET in Germania, Austria, Svizzera, Bordeaux, Parigi, Toscana e Norvegia. È profondamente coinvolta nell’educazione degli studenti del MW presso l’Institute of Masters of Wine, dove è anche presidente del Comitato di Ammissione e membro del Consiglio.
Inoltre organizza seminari didattici e degustazioni per numerose associazioni come Wines of Alentejo, Wines of Greece o VDP. Giudica in concorsi internazionali di vino ed è presiedente di un panel al Decanter WWA di Londra. Caro fa  anche da consulente per il team di acquisto vino di Edeka, la più grande catena di supermercati in Germania.

BELGIO

Pedro Ballesteros Torres MW

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Wine

Pedro Ballesteros Torres è un Master of Wine. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Agroalimentare e il Master in Viticoltura ed Enologia presso l’Università Politecnica di Madrid. Ha anche ottenuto il Diploma WSET, il certificato Weinakademiker, e ha seguito vari altri studi di specializzazione in vino. È editorialista presso Planeta Vino, Selectus Wines, elmundovino.com (Spagna), Libre Belgique, De Morgen, Dernière Heure (Belgio), scrive regolarmente per Decanter (Regno Unito), e occasionalmente per riviste in Svizzera, Italia, Francia e USA. È stato co-presidente al “Decanter World Wine Awards” (UK) e presidente e giudice senior in molti concorsi enologici internazionali. È stato nel Consiglio Direttivo dell’Istituto dei Master of Wine, del Consiglio dell’Unione Spagnola degli Assaggiatori, della Federazione Internazionale dei Giornalisti del Vino e nel Comitato Consultivo del Centro Culinario Basco. Esperto dell’OIV per la Spagna, ha tenuto diverse centinaia di conferenze e degustazioni in tutto il mondo in spagnolo, inglese, francese e italiano.

UK

Robert Joseph

Consulente editoriale di Meininger’s Wine Business International

Robert è un esperto di wine business e consulente editoriale per il Meininger’s Wine Business International, che ha contribuito a lanciare nel 2006. Nel 1983, dopo aver vissuto in Borgogna per cinque anni, ha lanciato la rivista Wine International, ha fondato l’International Wine Challenge, è diventato autore enologico per il Sunday Telegraph e ha firmato il suo primo libro: The Wine Lists. È il Presidente del Wine Institute of Asia e ha presieduto e avviato concorsi enologici in diversi paesi. Robert è nella lista Who’s Who britannica dal 2013, e tra i premi ricevuti vanta il “Jacob’s Creek Golden Vine”, “the Best Wine Guide in the World”, il “Glenfiddich” (due edizioni), “The Wine Guild of the United Kingdom Premier”, il “Marques de Caceres”. Appare regolarmente in televisione e radio ed è regolarmente invitato a tenere lezioni al Wine & Spirits Educational Trust. Joseph è parte del trio che sta dietro a Hugh Kevin & Robert Wines, i cui vini vendono oltre 2,5 milioni di bottiglie all’anno in 40 paesi. Il suo blog è The Joseph Report.

FRANCIA

Bernard Burtschy

Editorialista presso Le Figaro

Bernard Burtschy è editorialista per Le Figaro (giornale e sito Internet) e diverse altre riviste della stampa francese (tra cui Paris-Match, Vigneron, Amateur de Vins e Spiritueux), ma anche al di fuori della sua Francia natale (come Wands in Giappone, Feinschmecker in Germania). È anche presidente della French Wine Press e membro permanente del Grand Jury Européen, il gruppo europeo di degustazione di vini. La sua famiglia produce vino da sempre, sia rosso che bianco. Bernard è sempre stato affascinato dal vino: ha iniziato col seguire corsi di degustazione presso l’Académie du Vin di Parigi nel 1977, è diventato rapidamente insegnante di degustazione e, dai primi anni ’80, è stato uno dei principali collaboratori della Revue du Vin de France, poi di Gault & Millau. Ha anche scritto di alcune annate per le guide Eponymous Wine. Al di fuori del mondo del vino, Bernard Burtschy è professore di statistica all’École Supérieure des Télécommunications di Parigi.

ITALIA

Daniele Cernilli

Doctor Wine e Fondatore di Gambero Rosso

Daniele Cernili è il direttore del magazine on line Doctor Wine. Laureato in Filosofia ha insegnato storia e letteratura per poi trasformare il suo amore per cibo e vino nella sua professione. Giornalista professionista collabora regolarmente con diverse testate giornalistiche oltre ad aver pubblicato libri tecnici di divulgazione, di degustazione e analisi dei vini. Cofondatore del Gambero Rosso nel 1986, curatore della Guida dei Vini d’Italia per 24 edizioni, direttore del magazine Gambero Rosso, personaggio televisivo alla guida del Gambero Rosso Channel. Docente dei corsi professionali alla Città del Gusto di Roma.

ITALIA

Gabriele Gorelli MW

Master of Wine, consulente marketing e comunicazione.

Gabriele Gorelli nasce a Montalcino nel 1984. Sviluppa una grande passione per il vino insieme al nonno Giancarlo, il più piccolo produttore di Brunello. Dopo avere studiato lingue, nel 2004 fonda Brookshaw&Gorelli, agenzia pubblicitaria specializzata nel vino di qualità. Nel corso degli anni, numerose sono le collaborazioni con cantine e consorzi italiani.  Nel 2015, Gabriele inizia la sua avventura all’interno dell’Institute of Masters of Wine. Ad oggi è l’unico studente italiano ad avere raggiunto lo stadio finale del percorso. Durante lo stesso anno, partecipa alla fondazione di KH Wines S.r.l., struttura che offre consulenza alle cantine europee sui mercati internazionali. Oggi KH Wines è proprietaria di numerosi brand, creati a partire dal profilo sensoriale, al packaging, allo storytelling.  Dal 2019, è ambasciatore per l’Italia per l’International Wine Challenge di Londra.

 

PANEL CHAIRS 2022

USA

Hayley Black IWE

VIA Italian Wine Expert, Pacific NW Territory Manager,  LLS – Winebow Imports

Italian Wine Expert certificata dalla Vinitaly International Academy, Hayley ha anche raggiunto il terzo livello di certificazione del Wine & Spirits Education Trust (WSET). Negli ultimi 11 anni, Hayley ha lavorato a stretto contatto con il vino italiano nel settore della ristorazione a Seattle. Di recente, Hayley è stata Wine Program Director di Tutta Bella, un gruppo di ristoranti con base a Seattle. Hayley ha una grande passione per le origini e le storie del vino italiano. Le forze portanti della sua carriera sono la sua abilità nell’istruire ed educare al vino e di saper forgiare relazioni e legami forti attraverso di esso.

SUD AFRICA

Richard Kershaw MW

Master of Wine, fondatore ed enologo di Richard Kershaw Wines

Nato e cresciuto in UK, Richard ha viaggiato molto prima di stabilirsi, nel 1999, in Sud Africa per produrre vino full time. Ha fondato il Richard Kershaw Wines nel 2012 per produrre vini nella Elgin Valley, utilizzando cloni selezionati, tipici del territorio dal clima fresco: oggi i suoi vini sono spesso premiati e molto richiesti. Uno dei 10 Masters of Wine che produce attivamente il proprio vino e l’unico viticoltore Master of Wine in Sud Africa, Richard è molto impegnato anche quando non si trova nel vigneto o in cantina. È infatti giudice in molte competizioni enologiche prestigiose, è membro del panel educativo dell’Institute of Masters of Wine, insegna corsi WSET in Sud Africa, e condivide la propria conoscenza con studenti e clienti attraverso lezioni, degustazioni e blog.

USA

Brandon Tebbe MS

VIA Italian Wine Ambassador, Master Sommelier, enologo e sommelier

Brandon Tebbe è enologo per un piccolo brand emergente in Oregon e California. Lavora anche come Sommelier a Las Vegas, in Nevada. Brandon è Master Sommelier e uno dei quindici candidati che hanno superato i tre livelli di questo esame rigoroso al primo tentativo.
È in possesso anche di due qualifiche: WSET Advance con Merit, Advanced Sake Professional, Certified Wine Educator, Certified Spirits Specialist, Certified Beer Server e ISG livello 1 & 2 con Distinction. Al momento studia per il livello 2 del Master of Wine.
Brandon ha anche un ampio background nel settore hospitality e ha lavorato negli ultimi sedici anni come Sommelier o Wine Director per diversi ristoranti a cinque stelle e resort AAA Five Diamond assegnati da Forbes.

USA

Yannick Benjamin

Co-fondatore di Wine on Wheels & Wheeling Forward

Yannick è Head Sommelier dell’University Club e proprietario del Contento Restaurant di NYC. Nel 2003, un incidente d’auto ha lasciato Benjamin paralizzato dalla vita in giù: si è rapidamente adattato, dotando la sua sedia a rotelle di un tavolo che gli permette di lavorare al piano come sommelier. Yannick è stato tra i “Top 40 under 40” degli appassionati di vino ed è stato nominato “Persona dell’anno” dalla rivista New Mobility Magazine nel 2017. È stato il sommelier residente nel programma radiofonico di successo On The Town e ha fatto numerose apparizioni su ABC, NBC e CBS. Yannick ha creato Wine on Wheels, un grande evento enologico che riunisce centinaia di stimati sommelier che si offrono volontari per versare vini in beneficenza. Yannick è anche un para-atleta e partecipa a maratone per raccogliere fondi per Wheeling Forward. 

USA

Christopher Barnes

Founder and Publisher at Grape Collective

Christopher Barnes attualmente è Editore del Grape Collective una rivista online che combina giornalismo vinicolo di alta qualità con un’esperienza eCommerce senza precedenti. Grape Collective ha prodotto oltre 300 interviste video in loco presso le varie cantine in giro per il mondo e comprende inoltre articoli scritti da alcuni dei migliori giornalisti del settore tra cui Dorothy J. Gaiter, ex critico di vino del Wall Street Journal. Prima di fondare il Grape Collective Barnes era Presidente del Observer Media Group, casa editoriale del giornale amNewYork, il giornale gratuito più distribuito a New York, che è stato in seguito venduto alla Tribune Company. Tra la altre media start-ups, Barnes è stato coinvolto nella co-fondazione del Cocoa Beach/Cape Canaveral Press, rivista settimanale, e del The London, rivista mensile. Possiede un MBA del Babson College in Wellesley, Massachussetts.

ITALIA

Pietro Russo

Enologo presso Donnafugata

Pietro Russo è nato a Marsala da una famiglia dedita al vino da lungo tempo, entrambi i nonni avevano il proprio vitigno e producevano vino da taglio per il Marsala. Si è laureato in scienze e tecnologie viticole ed enologiche all’Università di Conegliano (TV) per poi frequentare l’European Master Vigne et Vin a Bordeaux. Quest’anno si avvicina alla sua ventunesima vendemmia, e nel corso della sua carriera ha lavorato in Francia (Bordeaux e Languedoc), Spagna (Andalusia) e Nuova Zelanda (Marlborough) dove ha vissuto delle esperienze pratiche e ampliato ancora di più la sua passione per il vino. Dal 2010 lavora come enologo da Donnafugata, e oggi ha la possibilità di produrre vini dalle più importanti denominazioni della Sicilia, dall’isola di Pantelleria all’Etna, dai terroir interni di Contessa Entellina agli angoli sud-orientali di Vittoria. Lo scorso anno, assieme ad Andrea e Gabriele ha rivisto interamente il capitolo dedicato all’Italia della nuova edizione della Sotheby’s Wine Encyclopedia. Attualmente Pietro Russo è impegnato nel programma dell’Institute of Masters of Wine, ha superato gli esami di degustazione nel 2019 e studia per raggiungere le famose due lettere MW.

ITALIA

Andrea Lonardi

Chief Operating Officer presso Angelini Wines & Estate

 

JUDGES 2022

UK

Robin Kick MW

Master of Wine (Independent Wine Consultant).

Robin è specializzata nella vendita di vini all’asta, ha lavorato come responsabile acquisti e attualmente fa la consulente in Borgogna, a Bordeaux, nella Valle del Rodano, in Svizzera, in nord Italia e in Toscana. Nel 2014 ha conseguito il Diploma di Master of Wine. Vive a Lugano, in Svizzera.

BELGIO

Christophe Heynen MW

Master of Wine, Managing Director of Creativenture/Gustoworld

Christophe Heynen vive in Belgio ed è fondatore e Managing Director di Gustoworld Belgium, nonché direttore e membro del comitato di diverse aziende di wine import in Francia, Lussemburgo, Svizzera e Belgio. La sua principale azienda, Gustoworld, è una nota importatrice di vini che opera in Belgio e in Francia. Christophe è stato allievo dell’Ecole Hôtelière de Lausanne (EHL), in Svizzera, dove si laureò nel 1998 con un BSc in Hotel and Restaurant Management (HES). Dopo una carriera nel settore dell’hospitality in Canada e negli Stati Uniti, Christophe è tornato in Europa e ha iniziato la sua carriera nel vino – all’interno della propria azienda.

UNGHERIA

Sue Tolson IWE

VIA Italian Wine Expert, Managing Editor di WineSofa

Sue Tolson vive a Budapest ed è una scrittrice freelance, un’educatrice, una traduttrice e un’editrice specializzata in vino (soprattutto italiano e ungherese), cibo e viaggi. Sue detiene il WSET Diploma, è Weinakademiker e un’Italian Wine Expert certificata dalla Vinitaly International Academy; al momento sta inoltre studiando per conseguire il titolo di Master of Wine. Partecipa come giudice a molti concorsi enologici internazionali come IWC, Berlin Wine Trophy, e 5StarWines ed è parte del prestigioso Circle of Wine Writers e Managing Editor di WineSofa, una rivista online specializzata in vino e culture dell’Europa centro-orientale. Sue è anche autrice dei due blog The Italian Job e Budapest Wine Snob.

CANADA

Gurvinder Bhatia IWE

VIA Italian Wine Expert, Editor for Quench Magazine

Gurvinder Bhatia è caporedattore ed editore di Quench Magazine – la pubblicazione enogastronomica più longeva del Nord America e più distribuita in Canada. Anche se ha scritto per Quench per oltre due decenni e se negli ultimi 15 anni è stato parte del team editoriale, Gurvinder ha acquistato la rivista nel 2021. Da allora è impegnato nella sua evoluzione per essere una rappresentazione molto più vera della nostra società. Gurvinder è anche giornalista enologico per Global Television Edmonton, giudice internazionale e presidente di Vinomania Consulting. Gurvinder è stato il proprietario/fondatore della boutique Vinomania (aperta nel 1995, chiusa nel 2016), nominata in numerose occasioni tra le 20 migliori enoteche del Canada ed è stato per 11 anni editorialista per la CBC Radio. È certificato dalla Vinitaly International Academy come uno dei soli 15 Italian Wine Expert al mondo.
Gurvinder è anche avvocato e, oltre alla laurea in Giurisprudenza (JD), ha anche conseguito il Master in Business Administration (MBA) con lode. Nel 2015, Gurvinder è stato nominato da Alberta Venture Magazine come una delle 50 personalità più influenti dell’Alberta. È attivamente coinvolto nella comunità ed è stato leader di numerose organizzazioni, tra cui la Edmonton Community Foundation, l’Alberta Social Enterprise Venture Fund, e l’iniziativa Edmonton Shift Lab per ridurre il razzismo. Gurvinder ha sviluppato e moderato una tavola rotonda su «I media e il razzismo» come parte della serie di Conversazioni Comunitarie del Centre for Race and Culture’s Challenging Discrimination through Community Conversations.

CANADA

Mark Cuff

Proprietario presso The Living Vine Inc. Organic.Biodynamic.Natural Wines

Mark Cuff ha fondato The Living Vine, un’agenzia di importazione di vino con sede a Toronto (Canada), nel 2006. Questa azienda rappresenta solo vini biodinamici, biologici e naturali, e ha iniziato la propria attività prima ancora che i corni di mucca diventassero di moda e il biologico la nuova norma. La missione di Living Vine è stata fin dall’inizio quella di introdurre, educare e promuovere la vendita di vini biodinamici, biologici e naturali. Living Vine lavora con la più grande selezione di aziende biodinamiche e biologiche affermate. Negli ultimi 14 anni, Mark ha visto il mercato canadese maturare da nicchia a mainstream e non vede l’ora di contribuire con la sua esperienza a Wine Without Walls, la sezione di 5StarWines dedicata al vino biologico o biodinamico certificato.

SUD COREA

Dongmyung Hong IWA

VIA Italian Wine Ambassador, CEO di Vinovino co., ltd

Hong Dongmyung è amministratore delegato dell’azienda Vinovino che importa solo vini italiani in Corea del Sud. Nata nel 2002 come piccola impresa familiare, Hong è entrato a farne parte subito dopo essersi laureato alla Korea National University of Arts e ora lavora con oltre 50 produttori italiani. Hong è stato anche proprietario di un ristorante italiano e lì ha scoperto presto che riusciva a comunicare con la clientela del mondo del vino. Hong ha ottenuto certificazioni come WSET advanced e VIA ambassador. Dopo molti anni di dedizione nell’industria del vino, ha deciso di intraprendere la strada dell’insegnamento e di offrire la sua esperienza. Ora lavora in una wine school e condivide con i professionisti le sue conoscenze sul vino italiano.

SCOPRI I GIUDICI DELLE EDIZIONI PRECEDENTI

5StarWines 2019 edition
5StarWines 2018 edition
5StarWines 2017 edition