Giudici e Comitato Scientifico 2022

Tutti i vini partecipanti a 5StarWines e Wine Without Walls saranno degustati da una giuria composta da esperti internazionali altamente qualificati, selezionati tra Master of Wine, Master of Sommelier, diplomati WSET, VIA expert e ambassadors, enologi, e giornalisti. La differente provenienza geografica, la varietà dei profili professionali dei giudici e il processo di degustazione alla cieca, garantiscono oggettività alla selezione.

ITALY

Stevie Kim

CCO 5StarWines and Managing Director @ Vinitaly International

Stevie Kim è nata in Corea, cresciuta negli Stati Uniti e residente oggi a Verona. Ha inizialmente frequentato la NYU – Leonard N. Stern School of Business e, dopo essersi stabilita in Italia, ha conseguito un MBA presso l’Università Bocconi, Scuola di Economia e Management. Successivamente, ha conseguito una specializzazione post-laurea in Wealth Management presso la University of Pennsylvania – The Wharton School. In qualità di Managing Director di Vinitaly International, Stevie ha lanciato e ora coordina una serie di iniziative all’avanguardia legate al brand Vinitaly. È sempre alla ricerca di modi innovativi per comunicare e celebrare il vino italiano, con forte enfasi creativa su social media, comunicazione digitale e piattaforme educative. Nel 2017 Stevie ha creato Italian Wine Podcast, il primo podcast in inglese dedicato esclusivamente al vino italiano e alle sue personalità, e Italian Wine Unplugged Grape by Grape, un libro di riferimento che scandaglia le centinaia di uve autoctone italiane in un layout graficamente accattivante. Viaggia regolarmente in tutto il mondo per diffondere il verbo del vino italiano, con particolare attenzione a USA, Russia e Cina.

GENERAL CHAIRS 2022

GERMANIA

Caro Maurer MW

Master of Wine, Educator

Nel 2011 Caro Maurer MW è diventata la prima donna Master of Wine dei Paesi di lingua tedesca. Da oltre 25 anni scrive di vino e lavora anche come educatrice per il diploma WSET in Germania, Austria, Svizzera, Bordeaux, Parigi, Toscana e Norvegia. È profondamente coinvolta nell’educazione degli studenti del MW presso l’Institute of Masters of Wine, dove è anche presidente del Comitato di Ammissione e membro del Consiglio.
Inoltre organizza seminari didattici e degustazioni per numerose associazioni come Wines of Alentejo, Wines of Greece o VDP. Giudica in concorsi internazionali di vino ed è presiedente di un panel al Decanter WWA di Londra. Caro fa  anche da consulente per il team di acquisto vino di Edeka, la più grande catena di supermercati in Germania.

BELGIO

Pedro Ballesteros Torres MW

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Wine

Pedro Ballesteros Torres è un Master of Wine. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Agroalimentare e il Master in Viticoltura ed Enologia presso l’Università Politecnica di Madrid. Ha anche ottenuto il Diploma WSET, il certificato Weinakademiker, e ha seguito vari altri studi di specializzazione in vino. È editorialista presso Planeta Vino, Selectus Wines, elmundovino.com (Spagna), Libre Belgique, De Morgen, Dernière Heure (Belgio), scrive regolarmente per Decanter (Regno Unito), e occasionalmente per riviste in Svizzera, Italia, Francia e USA. È stato co-presidente al “Decanter World Wine Awards” (UK) e presidente e giudice senior in molti concorsi enologici internazionali. È stato nel Consiglio Direttivo dell’Istituto dei Master of Wine, del Consiglio dell’Unione Spagnola degli Assaggiatori, della Federazione Internazionale dei Giornalisti del Vino e nel Comitato Consultivo del Centro Culinario Basco. Esperto dell’OIV per la Spagna, ha tenuto diverse centinaia di conferenze e degustazioni in tutto il mondo in spagnolo, inglese, francese e italiano.

UK

Robert Joseph

Consulente editoriale di Meininger’s Wine Business International

Robert è un esperto di wine business e consulente editoriale per il Meininger’s Wine Business International, che ha contribuito a lanciare nel 2006. Nel 1983, dopo aver vissuto in Borgogna per cinque anni, ha lanciato la rivista Wine International, ha fondato l’International Wine Challenge, è diventato autore enologico per il Sunday Telegraph e ha firmato il suo primo libro: The Wine Lists. È il Presidente del Wine Institute of Asia e ha presieduto e avviato concorsi enologici in diversi paesi. Robert è nella lista Who’s Who britannica dal 2013, e tra i premi ricevuti vanta il “Jacob’s Creek Golden Vine”, “the Best Wine Guide in the World”, il “Glenfiddich” (due edizioni), “The Wine Guild of the United Kingdom Premier”, il “Marques de Caceres”. Appare regolarmente in televisione e radio ed è regolarmente invitato a tenere lezioni al Wine & Spirits Educational Trust. Joseph è parte del trio che sta dietro a Hugh Kevin & Robert Wines, i cui vini vendono oltre 2,5 milioni di bottiglie all’anno in 40 paesi. Il suo blog è The Joseph Report.

FRANCIA

Bernard Burtschy

Editorialista presso Le Figaro

Bernard Burtschy è editorialista per Le Figaro (giornale e sito Internet) e diverse altre riviste della stampa francese (tra cui Paris-Match, Vigneron, Amateur de Vins e Spiritueux), ma anche al di fuori della sua Francia natale (come Wands in Giappone, Feinschmecker in Germania). È anche presidente della French Wine Press e membro permanente del Grand Jury Européen, il gruppo europeo di degustazione di vini. La sua famiglia produce vino da sempre, sia rosso che bianco. Bernard è sempre stato affascinato dal vino: ha iniziato col seguire corsi di degustazione presso l’Académie du Vin di Parigi nel 1977, è diventato rapidamente insegnante di degustazione e, dai primi anni ’80, è stato uno dei principali collaboratori della Revue du Vin de France, poi di Gault & Millau. Ha anche scritto di alcune annate per le guide Eponymous Wine. Al di fuori del mondo del vino, Bernard Burtschy è professore di statistica all’École Supérieure des Télécommunications di Parigi.

ITALIA

Daniele Cernilli

Doctor Wine e Fondatore di Gambero Rosso

Daniele Cernili è il direttore del magazine on line Doctor Wine. Laureato in Filosofia ha insegnato storia e letteratura per poi trasformare il suo amore per cibo e vino nella sua professione. Giornalista professionista collabora regolarmente con diverse testate giornalistiche oltre ad aver pubblicato libri tecnici di divulgazione, di degustazione e analisi dei vini. Cofondatore del Gambero Rosso nel 1986, curatore della Guida dei Vini d’Italia per 24 edizioni, direttore del magazine Gambero Rosso, personaggio televisivo alla guida del Gambero Rosso Channel. Docente dei corsi professionali alla Città del Gusto di Roma.

ITALIA

Gabriele Gorelli MW

Master of Wine, consulente marketing e comunicazione.

Gabriele Gorelli nasce a Montalcino nel 1984. Sviluppa una grande passione per il vino insieme al nonno Giancarlo, il più piccolo produttore di Brunello. Dopo avere studiato lingue, nel 2004 fonda Brookshaw&Gorelli, agenzia pubblicitaria specializzata nel vino di qualità. Nel corso degli anni, numerose sono le collaborazioni con cantine e consorzi italiani.  Nel 2015, Gabriele inizia la sua avventura all’interno dell’Institute of Masters of Wine. Ad oggi è l’unico studente italiano ad aver ottenuto il titolo di Master of Wine. Durante lo stesso anno, partecipa alla fondazione di KH Wines S.r.l., struttura che offre consulenza alle cantine europee sui mercati internazionali. Oggi KH Wines è proprietaria di numerosi brand, creati a partire dal profilo sensoriale, al packaging, allo storytelling. Dal 2019, è ambasciatore per l’Italia per l’International Wine Challenge di Londra.

 

PANEL CHAIRS 2022

UK

Sarah Abbott MW

Master of Wine, proprietaria e CEO di Swirl Wine Group

Sarah è fondatrice e CEO di Swirl Wine Group, una società di consulenza strategica e comunicazione per il settore vino che supporta le aziende nel posizionamento del proprio brand sui mercati britannico ed europei. Sarah è giudice senior in concorsi enologici internazionali e, in quanto membro del Judging Committee, ricopre la più alta qualifica per un giudice dell’IWSC (International Wine and Spirits Challenge).
Ha lavorato nel wine trade per oltre 20 anni. Le sue aree di specializzazione sono Bordeaux, Borgogna, Italia e regioni vinicole emergenti come Georgia, Turchia e Giappone. Scrive anche libri sul vino. Nel 2021 ha co-fondato e lanciato “The Old Vine Conference”, un’organizzazione senza scopo di lucro di respiro internazionale per la protezione e la promozione dei vigneti storici in tutto il mondo.

USA

Hayley Black IWE

VIA Italian Wine Expert, Fine Wine Specialist – West Coast presso Winebow Imports; DipWSET

Hayley crede che l’incontro tra la passione per il vino e un inesauribile desiderio di imparare dia vita a un’avventura senza confine. Dopo aver lavorato per una decina di anni nella ristorazione, Hayley si tuffa nel mondo del wine sales e della distribuzione. Trova contemporaneamente il tempo di conseguire il massimo titolo offerto dal percorso WSET e il più alto livello di certificazione sul vino italiano tramite la Vinitaly Wine Academy. Comprende infatti molto bene l’importanza che, nella wine industry, rivestono qualità e perfezionamento. La sua capacità di motivare, insegnare e di creare legami tra le persone attraverso il vino è stata – e continua a essere – il motore della sua carriera.

SUD AFRICA

Richard Kershaw MW

Master of Wine, fondatore ed enologo di Richard Kershaw Wines

Nato e cresciuto nel Regno Unito, prima di stabilirsi in Sud Africa nel 1999 e produrre vino full time Richard ha viaggiato molto. Ha fondato la Richard Kershaw Wines nel 2012, per produrre vini nella Elgin Valley da cloni selezionati e tipici di quel territorio dal clima fresco; oggi, i suoi vini sono spesso premiati e molto richiesti. Sempre nel 2012, Naked Wines UK gli ha commissionato la produzione di una gamma di vini esclusivi sotto l’etichetta “Richard”, attualmente disponibili per oltre 400.000 sottoscrittori. Recentemente ha inoltre lanciato una ridotta selezione di vini con Naked Wines USA. Uno dei soli 10 Masters of Wine al mondo che producono attivamente il proprio vino e l’unico per il Sud Africa, Richard è molto impegnato anche quando non si trova nel vigneto o in cantina. È infatti giudice in molti concorsi enologici internazionali di prestigio, docente presso l’Institute of Masters of Wine ed educatore WSET in Sud Africa. Oltre a tutto questo, condivide la propria conoscenza con studenti e clienti attraverso seminari, degustazioni e blog. Nel 2021 è stato nominato membro del Cape Winemakers Guild, che raggruppa un numero selezionato di enologi del Sud Africa distintisi per qualità e innovazione nella produzione di vino.

CANADA

Gurvinder Bhatia IWE

VIA Italian Wine Expert, Editor for Quench Magazine

Gurvinder Bhatia è caporedattore ed editore di Quench Magazine – la pubblicazione enogastronomica più longeva del Nord America e più distribuita in Canada. Nonostante scriva per Quench da oltre due decenni e faccia parte del team editoriale da quindici anni, Gurvinder ha acquistato la rivista nel 2021. Da allora, la sua missione è di sviluppare la rivista per farla diventare una rappresentazione molto più autentica della società contemporanea. Gurvinder è anche giornalista per Global Television Edmonton, giudice enologico internazionale e presidente di Vinomania Consulting. È stato fondatore e proprietario della boutique Vinomania (aperta nel 1995, chiusa nel 2016), inclusa in più occasioni tra le 20 migliori enoteche del Canada, e per 11 anni ha lavorato come editorialista per la CBC Radio. È inoltre uno dei soli 15 Italian Wine Expert certificati dalla Vinitaly International Academy al mondo.
Gurvinder è anche avvocato e, oltre alla laurea in Giurisprudenza (JD), ha conseguito il Master in Business Administration (MBA) con lode. Nel 2015 è stato nominato da Alberta Venture Magazine come una delle 50 personalità più influenti di Alberta. È attivamente coinvolto nella comunità ed è stato leader di numerose organizzazioni come Edmonton Community Foundation, Alberta Social Enterprise Venture Fund e Edmonton Shift contro il razzismo come portatore di povertà. Gurvinder ha sviluppato e moderato una tavola rotonda su “I media e il razzismo” nell’ambito delle “Challenging Discrimination through Community Conversations” del Centre for Race and Culture.

USA

Henry Davar IWE

VIA Italian Wine Expert, Wine Educator

Henry Davar è nato a Mosca ed è cresciuto nel Queens. Dopo cinque anni nella finanza a New York City, Henry ha frequentato l’Institute of Culinary Education e l’American Sommelier Association. Ha lavorato come Sommelier, Wine Director, Business Development Manager e Wine Educator. Nell’aprile 2011 si è preso un anno sabbatico per viaggiare in Italia e lavorare alla vendemmia presso Vietti, in Barolo. Nell’aprile 2017 è diventato il primo candidato a raggiungere il livello di Italian Wine Expert della Vinitaly International Academy (VIA) al primo tentativo. È entrato poi a far parte della VIA Faculty, dove ha contribuito all’elaborazione del curriculum con cui il corso VIA ha debuttato a Hong Kong nel novembre 2018. Ancora oggi collabora alle attività di VIA, tenendo corsi e seguendo lo sviluppo didattico del programma.

SVEZIA

Niklas Bergqvist IWE

VIA Italian Wine Expert, Head Sommelier and Wine Educator Vinkällaren Grappe and Restaurangakademien

Niklas Bergqvist ha iniziato la propria carriera nelle cucine di vari ristoranti a Stoccolma in Svezia. Un profondo interesse nel vino lo ha guidato a intraprendere un corso di sommelier per comprendere al meglio le regole dell’abbinamento. In seguito ad un grave incidente sciistico che lo lasciò incapace di camminare a causa di una brutta frattura alla gamba, utilizzò il tempo della riabilitazione per concentrarsi sul Diploma WSET: finì il programma nel 2012 come Best Continental European Student. Da allora lavora con il vino a tempo pieno come head sommelier in un wine club privato per collezionisti di vino. Bergqvist è diventato anche WSET educator e Italian Wine Expert di Vinitaly International Academy.

UK

Paul Caputo IWA

VIA Italian Wine Ambassador, caporedattore di Vinorandum

Paul Caputo è scrittore, giudice, critico e imprenditore enologico di base nel Regno Unito. È un Italian Wine Ambassador certificato della Vinitaly International Academy e scrive regolarmente per diverse pubblicazioni. In precedenza ha gestito un wine shop online e un pop up wine bar di successo per le storiche vie di Chester. All’interno del mondo del vino, Paul lavora principalmente nello spazio in cui riesce a combinare la passione per i viaggi, la tecnologia, la sostenibilità e il marketing. Ora sta lavorando a Vinorandum, una start-up del settore vinicolo. Si tratta di un motore di ricerca e di una piattaforma mediatica che porta storie e opinioni dal mondo del vino. Nel 2020 ha vinto un Millesima Award per i suoi scritti.

UK

Stephen Brook

Contributing Editor presso Decanter 

Stephen Brook è un pluripremiato giornalista che scrive di vino da trent’anni, ha pubblicato quindici libri sull’argomento ed è stato collaboratore editoriale del magazine Decanter per venticinque. Laureato in Letteratura Inglese e Filosofia presso il Trinity College di Cambridge, Stephen ha lavorato per molti anni come curatore per diverse case editrici sia in America che in Inghilterra. Ha deciso di diventare un giornalista freelance nel 1982 e ora scrive regolarmente per note riviste di settore in Austria, Svezia, Corea, Hong Kong e altri Paesi. Stephen Brook è anche un giudice enologico molto attivo e conosciuto per concorsi con sede in Inghilterra, Francia, Australia, California e Canada. La quarta edizione del suo libro “The complete Bordeaux” sarà pubblicata a settembre 2022.

USA

Yannick Benjamin

Co-fondatore di Wheeling Forward

Yannick Benjamin, sommelier di base a New York, è il co-fondatore di “Contento” nell’East Harlem, aperto nel 2021. È anche co-fondatore e direttore del business development di “Wine on Wheels”, un’organizzazione che aiuta persone neo-disabili. Nel 2003, a seguito di un incidente stradale, Benjamin è rimasto paralizzato, ma questo non lo ha fermato dal perseguire il proprio sogno di frequentare il college e diventare sommelier. Dopo le sue esperienze iniziali presso Le Cirque, Jean-Georges, Felidia e Atelier al Ritz Carlton, Benjamin è tornato per oltre sette anni a servire vino presso Le Dû’s Wines, diventando inoltre un para-atleta. Benjamin e i suoi soci hanno aperto Contento con la filosofia e il motto “accessibile a tutti”. È uno splendido esempio di hospitality di qualità pensata con un approccio ampiamente inclusivo.

USA

Christopher Barnes

Founder and Publisher at Grape Collective

Christopher Barnes attualmente è Editore del Grape Collective una rivista online che combina giornalismo vinicolo di alta qualità con un’esperienza eCommerce senza precedenti. Grape Collective ha prodotto oltre 300 interviste video in loco presso le varie cantine in giro per il mondo e comprende inoltre articoli scritti da alcuni dei migliori giornalisti del settore tra cui Dorothy J. Gaiter, ex critico di vino del Wall Street Journal. Prima di fondare il Grape Collective Barnes era Presidente del Observer Media Group, casa editoriale del giornale amNewYork, il giornale gratuito più distribuito a New York, che è stato in seguito venduto alla Tribune Company. Tra la altre media start-ups, Barnes è stato coinvolto nella co-fondazione del Cocoa Beach/Cape Canaveral Press, rivista settimanale, e del The London, rivista mensile. Possiede un MBA del Babson College in Wellesley, Massachussetts.

ITALIA

Pietro Russo

Enologo presso Donnafugata

Pietro Russo è nato a Marsala da una famiglia dedita al vino da lungo tempo, entrambi i nonni avevano il proprio vitigno e producevano vino da taglio per il Marsala. Si è laureato in scienze e tecnologie viticole ed enologiche all’Università di Conegliano (TV) per poi frequentare l’European Master Vigne et Vin a Bordeaux. Quest’anno si avvicina alla sua ventunesima vendemmia, e nel corso della sua carriera ha lavorato in Francia (Bordeaux e Languedoc), Spagna (Andalusia) e Nuova Zelanda (Marlborough) dove ha vissuto delle esperienze pratiche e ampliato ancora di più la sua passione per il vino. Dal 2010 lavora come enologo da Donnafugata, e oggi ha la possibilità di produrre vini dalle più importanti denominazioni della Sicilia, dall’isola di Pantelleria all’Etna, dai terroir interni di Contessa Entellina agli angoli sud-orientali di Vittoria. Lo scorso anno, assieme ad Andrea e Gabriele ha rivisto interamente il capitolo dedicato all’Italia della nuova edizione della Sotheby’s Wine Encyclopedia. Attualmente Pietro Russo è impegnato nel programma dell’Institute of Masters of Wine, ha superato gli esami di degustazione nel 2019 e studia per raggiungere le famose due lettere MW.

ITALIA

Andrea Lonardi

COO (Chief Operating Officer) Angelini Wines & Estate

Nasce nel 1974 in Valpolicella, dalla quale parte presto per un progetto di internazionalizzazione. Consegue la Laurea in Agraria a Bologna e il Master in controllo di gestione per realtà agroindustriali presso la Grande École di Montpellier (ENSAM). Svolge poi un’internship con la Washington State University, alla quale fa seguire degli stage formativi in Languedoc e Sonoma. Rientra in Italia nel 2003 per iniziare la carriera, tra marketing e vendite, nella Top Wine Division del Gruppo Italiano Vini. La sua carriera abbraccia un avvincente cambiamento nel 2005, quando accetta l’ambizioso progetto di riorganizzazione della parte viticola di gruppo che lo porta a lavorare, nel ruolo di Coordinatore Viticolo di Gruppo, nei più importanti territori viticoli italiani, seguendo 1.200 ettari di vigneto dalla Valtellina alla Sicilia. Nel 2008 gli viene affidata anche la direzione di due cantine del Gruppo e inizia una condivisa collaborazione di marketing e trade marketing al fine supportare lo sviluppo del portafoglio prodotti e dell’immagine. Nel 2012 assume il ruolo di Chief Operating Officer all’interno della nascente Bertani Domains, da dicembre 2021 Angelini Wine & Estate. Qui si occupa della riorganizzazione produttiva, dello sviluppo del concept di gruppo, della costruzione del portafoglio prodotti e dello sviluppo del business sui principali mercati. Alterna la propria operatività tra vigne, cantine e mercati grazie ad un approccio dinamico e fortemente style & product oriented. È studente Master of Wine, tra i primi tre italiani ad averne superato la porzione teorica dell’esame. Tale esperienza lo ha portato ad ampliare la propria rete di contatti internazionali e ad approfondire l’interesse per il trade-marketing e per il mondo dei fine wines. Vive la professione in maniera innovativa, con continui cicli formativi e un profondo senso di collaborazione, appartenenza e responsabilità. Collabora attivamente con UIV e con i più importanti centri di ricerca; ricopre la carica di vicepresidente del Consorzio della Valpolicella e quella di Presidente della Commissione Promozione. È altresì membro del CdA del Consorzio del Vino Nobile e Presidente della Commissione Qualità. Andrea Lonardi è sposato e padre di due bellissime bambine, oltre che un appassionato collezionista di Art Brut ed incallito runner.

CANADA

Mark Cuff

Proprietario presso The Living Vine Inc. Organic.Biodynamic.Natural Wines

Mark Cuff ha fondato The Living Vine, un’agenzia di importazione di vino con sede a Toronto (Canada), nel 2006. Questa azienda rappresenta solo vini biodinamici, biologici e naturali, e ha iniziato la propria attività prima ancora che i corni di mucca diventassero di moda e il biologico la nuova norma. La missione di Living Vine è stata fin dall’inizio quella di introdurre, educare e promuovere la vendita di vini biodinamici, biologici e naturali. Living Vine lavora con la più grande selezione di aziende biodinamiche e biologiche affermate. Negli ultimi 14 anni, Mark ha visto il mercato canadese maturare da nicchia a mainstream e non vede l’ora di contribuire con la sua esperienza a Wine Without Walls, la sezione di 5StarWines dedicata al vino biologico o biodinamico certificato.

 

JUDGES 2022

CANADA

Marcia J. Hamm IWE

VIA Italian Wine Expert, Titolare di Joy of Wine

Marcia ha fondato Joy of Wine nel 2013 con l’obiettivo di far vivere l’esperienza e il piacere del vino in casa attraverso degustazioni ed eventi societari. Detiene il Diploma WSET ed è una dei soli 15 Italian Wine Expert (IWE) della  Vinitaly International Academy (VIA). Oggi lavora presso Everything Wine and More a Sherwood Park, in Alberta, Canada, dove gestisce la Fine Vintage room, è wine manager e assiste negli acquisti.

UNGHERIA

Sue Tolson IWE

VIA Italian Wine Expert, Managing Editor di WineSofa

Sue Tolson vive a Budapest ed è una scrittrice freelance, un’educatrice, una traduttrice e un’editrice specializzata in vino (soprattutto italiano e ungherese), cibo e viaggi. Sue detiene il WSET Diploma, è Weinakademiker e un’Italian Wine Expert certificata dalla Vinitaly International Academy; al momento sta inoltre studiando per conseguire il titolo di Master of Wine. Partecipa come giudice a molti concorsi enologici internazionali come IWC, Berlin Wine Trophy, e 5StarWines ed è parte del prestigioso Circle of Wine Writers e Managing Editor di WineSofa, una rivista online specializzata in vino e culture dell’Europa centro-orientale. Sue è anche autrice dei due blog The Italian Job e Budapest Wine Snob.

USA

Corinne Keddie IWE

VIA Italian Wine Expert, DipWSET, Architetto

Corinne Keddie è una VIA Italian Wine Expert ed educatrice, diplomata WSET Livello 4, e studente Masters of Wine. Gestisce una propria società di consulenza che si occupa di vino a 360 gradi e organizza regolarmente degustazioni, seminari e sessioni di formazione, guida wine tour e scrive di food, wine, viaggio e design. A breve lancerà anche il suo wine club. È giudice in vari concorsi enologici e trascorre alcuni mesi dell’anno viaggiando tra le regioni vinicole del mondo per approfondire la sua conoscenza sul vino. Quando non è impegnata in degustazioni, lavora come architetto e ha ideato progetti di strutture e di design di successo sia in Canada che all’estero.

USA

Elise Vandenberg IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Consulente vendite presso Vin Sauvage

Elise Vandenberg è una Italian Wine Ambassador e Sommelier certificata che vive a Reno, in Nevada, Stati Uniti. Elise ama il vino proveniente da tutto il mondo ma ha una passione particolare per i vini prodotti da uve autoctone italiane. Elise lavora nella distribuzione di fine wine presso Vin Sauvage. Scrive inoltre di vino italiano su elisevino.wordpress.com.

RUSSIA

Valeria Tenison IWA

VIA Italian Wine Ambassador, wine educator, wine blogger e giornalista

Nata in Russia, Valeria ha vissuto e lavorato in otto Paesi tra Europa e Asia. Ha iniziato la propria carriera nel vino nel 2009, dopo aver conseguito il diploma di sommelier a San Pietroburgo al quale si sono poi aggiunti la ASI Gold Certification, il diploma WSET e la qualifica di VIA Italian Wine Ambassador. Nel 2018, Valeria ha vinto la Russian Female Sommelier Competition, mentre nel 2019 si è classificata seconda alla Ruinart Sommelier Challenge in Francia. Trasferitasi a Bordeaux, scrive per numerose riviste di settore russe e francesi, è giudice di concorsi enologici e organizza degustazioni, corsi e tour per clienti privati.

USA

Laura Donadoni IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Proprietaria dell’agenzia La Com Wine, giornalista e wine educator

Laura Donadoni è un’autrice, una giornalista e wine educator italiana di base in California. Qui ha fondato La Com, agenzia di comunicazione specializzata in promozione del vino che opera negli States. Laura è sommelier certificata dalla North American Sommelier Association, Advanced WSET, Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy ed è l’unica donna italiana membro del prestigioso International Circle of Wine Writers di Londra. Tra le sue collaborazioni per pubblicazioni di settore negli Usa figurano la guida Slow Wine e i magazine Somm Journal e Tasting Panel. Laura Donadoni è giudice per diverse competizioni enologiche a livello internazionale, tra cui la storica San Francisco Chronicle Wine Competition. Ha ricoperto il ruolo di wine educator per la UCLA – University of California Los Angeles, per la SDSU – San Diego State University, per la San Francisco Wine School e per la conferenza nazionale dei sommelier USA SommCon. Oltre all’agenzia di comunicazione, negli Stati Uniti Laura Donadoni ha fondato anche il blog “The Italian Wine Girl”, una nutrita community su Instagram con oltre 51.500 membri, e un canale Youtube: attraverso questi strumenti, Laura difende la cultura del vino italiano negli States e nel mondo. Per il pubblico italiano inizia nel 2019 il podcast “The Italian Wine Girl”, che affronta temi di wine marketing e commenta notizie e dinamiche americane del settore del vino. Sempre per l’Italia, Laura è consulente di comunicazione & storytelling e fondatrice di “Ti Porto in America”, una piattaforma online per formare gli operatori della wine industry che intendono esportare vino negli States. Nel libro “Come il vino ti cambia la vita”, edito da “Il Cairo”, Laura racconta la sua e altre sei storie di ispirazione, coraggio e rinascita nel mondo del vino. Questo suo suo esordio letterario è stato premiato con il prestigioso premio “Bruno Lunelli” per la letteratura enologica. Il libro è tradotto in inglese e pubblicato negli USA per Prima Living Publisher. Visto il successo della prima pubblicazione, Laura ha lavorato a un secondo e più ambizioso progetto: “Custodi del vino, storie di un’Italia che resiste e rinasce”, Slow Food Editore, è stato il libro sul vino più venduto su Amazon e nelle librerie del 2021.

FRANCIA

Jingjing Sui IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Senior Buyer presso Bi-sin Trading Co., Ltd

Jingjing Sui è una professionista del settore Marketing & Sales. È originaria della Cina, ma si è trasferita in Italia da adolescente. Si è laureata dapprima in Lingue e Letterature straniere, a Roma. Per caso, ha poi scoperto il mondo del vino, esperienza che l’ha portata a dirottare i propri studi sulla facoltà di enologia e viticoltura: si è laureata all’Università di Milano nel 2018. Oggi vive a Bordeaux, dove ha conseguito un master in Wine and Spirits e il Diploma WSET. Dal 2019 lavora per la Bi-Sin Trading Co., Ltd di Pechino come responsabile acquisti. Bi-Sin importa e distribuisce vino e distillati dall’Europa in Cina, soprattutto dall’Italia. A Roma ha fondato una società che organizza eventi privati e aziendali, degustazioni e visite in cantina.

USA

Julianne Farricker IWA

Comproprietaria di The Italian Cellar

Julianne è una Vinitaly Italian Wine Ambassador e comproprietaria di The Italian Cellar, un’enoteca che vende esclusivamente vini italiani. Ha viaggiato in tutte e 20 le regioni italiane e il suo prossimo obiettivo è degustare ogni vino DOCG/DOC/IGT. Quando non è concentrata su questa lista o nella formazione dei clienti sulla bellezza dell’enogastronomia italiana, è anche una docente di scuola secondaria di inglese e scienze sociali, specializzata nella storia europea.

CANADA

Stephanie Guth IWA

Portfolio Manager presso The Living Vine

Stephanie è un’Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy e una sommelier certificata CMS; come sommelier, ha lavorato in Canada, Regno Unito e Nuova Zelanda. Ha completato un MBA in marketing e gestione del vino a Bordeaux prima di tornare a Toronto per lavorare come Portfolio Manager presso The Living Vine, l’agenzia per il settore vino leader in Ontario su vini biologici, biodinamici e naturali. Ha anche conseguito il diploma WSET in Wines and Spirits. Questa è la sua seconda esperienza nella Giuria di 5StarWines & Wine Without Walls.

ITALIA

Alessandra Fedi

DipWSET, wine educator

Sommelier italiana e docente certificata WSET, Alessandra Fedi vive tra Milano e Londra, dove ha conseguito il Diploma WSET. Brillante professoressa e relatrice, Alessandra organizza seminari e degustazioni presso location esclusive, teatri e fiere e ha ampliato attraverso il suo sito web (www.alessandrafedi.com) il suo business esclusivo nel campo della consulenza a collezionisti, cantine e consorzi. È co-autrice di un format TV “Maestri di Cantina (Winery Masters)”, un gioco che vede protagoniste tre cantine italiane e i loro rispettivi maestri che mira a rendere il mondo del vino più iconico e divertente: con il linguaggio pop dei nostri tempi l’anima italianissima di Alessandra ambisce a promuovere la cultura del vino italiano in tutto il mondo!

USA

Rose Thomas Bannister IWA

Sommelier

Rose Thomas Bannister ha conseguito il titolo di VIA Italian Wine Ambassador con il punteggio più alto durante il corso di New York nel 2019. Detiene inoltre certificazioni dalla Sommelier Society of America e dalla Court of Master Sommeliers. Rose Thomas si è occupata di scrittura enologica, di distribuzione, di fine dining, di retail e di mixology a New York City, dove ha costituito il proprio gruppo di degustazione e organizza fantastiche cene. Ama scoprire uve autoctone italiane e si diletta come cantautrice.

USA

Alberto Martinez Interiano IWA

VIA Italian Wine Ambassador, giornalista

Alberto è un VIA Italian Wine Ambassador, educatore e scrittore di base a Seattle, WA. Attualmente lavora come educatore alla The Cellar Muse Wine School (Seattle) e insegna corsi di italiano e spagnolo al Wine & Spirit Archive di Portland, OR. La sua passione per il vino è nata durante la sua vita da studente in Toscana, luogo dove si innamora del Chianti e della cucina tipica italiana. Dopo essersi innamorato del mondo del vino, la sua curiosità lo portò a leggere quanti più libri possibili, a partecipare a diversi gruppi di degustazione, e successivamente a seguire corsi professionali a San Francisco e Seattle. Alberto è un grande appassionato di vini italiani, in particolare Barolo & Barbaresco, Etna (Rosso e Bianco) e bianchi campani. Ha viaggiato molto in tutta l’Italia settentrionale e centrale, e come prossime tappe nella sua lista ci saranno la Sicilia e la Sardegna. Ha conseguito il Diploma WSET e un MBA in Marketing e Affari Internazionali. Parla spagnolo, italiano e portoghese e ora sta imparando anche il francese. Scrive per il suo blog www.vinointeriano. com e collabora con il Vintner Project: www.vintnerproject.com

SUD COREA

Dongmyung Hong IWA

VIA Italian Wine Ambassador, CEO di Vinovino co., ltd

Hong Dongmyung è amministratore delegato dell’azienda Vinovino che importa solo vini italiani in Corea del Sud. Nata nel 2002 come piccola impresa familiare, Hong è entrato a farne parte subito dopo essersi laureato alla Korea National University of Arts e ora lavora con oltre 50 produttori italiani. Hong è stato anche proprietario di un ristorante italiano e lì ha scoperto presto che riusciva a comunicare con la clientela del mondo del vino. Hong ha ottenuto certificazioni come WSET advanced e VIA ambassador. Dopo molti anni di dedizione nell’industria del vino, ha deciso di intraprendere la strada dell’insegnamento e di offrire la sua esperienza. Ora lavora in una wine school e condivide con i professionisti le sue conoscenze sul vino italiano.

CANADA

Matthew Landry IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Sommelier, Wine Educator

Matthew Landry è proprietario di Tannin Management, una società di consulenza con sede a Vancouver. È un Sommelier certificato, Vinitaly Italian Wine Ambassador, ed è stato nominato miglior sommelier della British Columbia nel 2019. Nel 2021 Matthew è arrivato secondo al concorso Best Sommelier del Canada. Questa è la seconda volta che partecipa come giudice a 5StarWines & Wine Without Walls.

USA

Erin DeMara IWA

VIA Italian Wine Ambassador, District Manager presso 1821 Fine Wine & Spirits

Erin DeMara è un professionista del vino e della ristorazione da 29 anni. Attualmente lavora da 7 anni con 1821 Fine Wine and Spirits, un importatore specializzato sull’Italia, e gestisce un portfolio di più di 100 vini e liquori in Florida, USA. Erin è un Certified Wine Educator della Society of Wine Educators, un Italian Wine Ambassador e un Educator della Vinitaly International Academy – l’unico professionista americano a possedere entrambi i titoli. Inoltre, è un Certified Spirits Specialist, un Sommelier certificato dalla Court of Master Sommeliers, e un premiato membro della Guild of Sommeliers.

USA

Gianluca Queiroli IWA

Titolare di Wine Empire

Dopo essere stato un consulente fiscale internazionale per quasi 20 anni, Gianluca ha intrapreso una nuova strada e 5 anni fa è entrato nell’industria del vino. Nato in Italia, ora vive a Boston dove è proprietario e gestisce la Wine Empire, un retailer di vini pregiati. Gianluca ha una laurea in Legge, un Master in Accounting & International Tax, e parla fluentemente tre lingue. Si è inoltre occupato di diversi aspetti del mondo del vino: eventi di degustazione, scrittura e wine education. Nel 2019 Gianluca è diventato Italian Wine Ambassador & Educator, di Vinitaly International Academy ed è certificato French Wine Scholar, America Wine Expert, Bordeaux & Burgundy Specialist, Sherry Wine Specialist, possiede il WSET Diploma e attualmente è candidato MW. Nel 2021 ha promosso negli Stati Uniti l’Italian Wine Maestro Certification.

USA

Ciro Pirone IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Direttore di Italian Wines per Horizon Beverage Company

Ciro Pirone è Director of Italian Wines per Horizon Beverage Company, si è diplomato all’Istituto Alberghiero di Salerno ed è anche Vinitaly Wine Ambassador della Vinitaly Wine Academy. Grazie ai suoi numerosi viaggi e le sue esperienze di lavoro in Italia, in Inghilterra e negli USA, Ciro ha sviluppato un’incredibile passione per il vino, il cibo e la cultura. Dopotutto, crescendo in Italia, il vino è sempre stato una parte importante nelle abitudini e tradizioni familiari. Nel 1999, Ciro si trasferisce negli Stati Uniti, a Boston dove continua la sua formazione nel settore del vino alla Boston University, con l’International Sommelier Guild e il Wine & Spirits Educational Trust (WSET). Oltre a completare e a superare con lode l’Italian Wine Specialist Certification della North American Sommelier Association. Nel giugno 2017, e poi ancora nel 2019, ha frequentato il Vinitaly Wine Academy e ha ottenuto la prestigiosa certificazione di Vinitaly Wine Ambassador. Nel 2019 ha superato con lode il programma Italian Wine Scholar della Wine Scholar Guild. Nel 2007, Ciro ha accettato la posizione di Italian Wine Spacialist alla Horizon Beverage. Dopo la crescita professionale in HBC, Ciro ha affrontato una nuova sfida diventando US Brand Manager per la cantina Arnaldo Caprai di Montefalco (Umbria), il primo produttore di Sagrantino di Montefalco riconosciuto a livello mondiale. Nel giugno 2011, Ciro è tornato alla Horizon Beverage con una nuova posizione di  Director of Italian Wines  in sostegno della loro espansione nel mercato del New England. Ciro è felice di condividere la sua passione per il vino e la sua cultura per dare al consumatore americano una migliore comprensione e apprezzamento del vino italiano!

LETTONIA

Andrejs Batkilins IWA

Scrittore di vino e titolare del “Prosecco & Lambrusco” wine club

Andrey è un enologo e giornalista, proprietario e insegnate del wine club «Prosecco & Lambrusco» in Lettonia. Nel 2018 ha ottenuto la certificazione WSET livello II. È diventato Italian Wine Scholar presso la Wine Scholar Guild nel 2019 e Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy nel 2021.

USA

Kevin Di Lucente IWA

Wine Consultant presso Winebow

Nato nello stato di New York, vede nascere il proprio amore per il vino in un’enoteca “boutique” e, da lì, inizia una carriera nel settore che continua ormai da oltre 12 anni. Trova in seguito il proprio ruolo ideale nel commercio all’ingrosso: negli ultimi 10 anni ha lavorato nella distribuzione, rappresentando produttori da tutto il mondo e raccontando le loro storie. Ha anche ospitato produttori, sommelier, celebrità e wine lover di fama mondiale nella famosa serie televisiva Spiel the Wine, trasmessa nelle aree di New York, Pennsylvania e in Ontario, Canada. Il suo desiderio di imparare non si è mai spento e, ad oggi, i suoi titoli includono Certified Specialist of Wine, Italian Wine Ambassador e Italian Wine Professional; frequenta inoltre un corso di lingua italiana. I vini italiani prodotti da uve autoctone sono il suo primo interesse e alimentano la sua passione. Quando non si occupa di vino italiano, si dedica ai propri altri interessi tra cui la musica, l’improvvisazione comica, il ciclismo.

SUD AFRICA

Tinashe Nyamudoka

Proprietario e Dirigente presso Kumusha Wines

Originario dello Zimbabwe, Tinashe ha iniziato la propria carriera nel settore dell’ospitalità presso The Roundhouse Restaurant a Camps Bay, Cape Town, per proseguire poi come sommelier in diversi hotel e ristoranti iconici in tutto il Sud Africa. Tra questi ultimi, The Oyster Box a Umhlanga, Nobu a One&Only Cape Town e il pluripremiato The Test Kitchen dello chef patron Luke Dale Roberts. Ha conseguito il Cape Wine Diploma, il WSET Level 3, il Wine Judging Certificate della Micheal Fridjhon Academy e un certificato in Wine Business Management alla UCT GSB. Ha fondato le società Kumusha Wines e Somm On Call, un’enoteca online. È anche un giudice indipendente e un consulente enologico per il settore della ristorazione.

UK

Jimmy Smith

Founder and Chief Tutor of West London Wine School, South London Wine School, Streatham Wine House and Wine with Jimmy

Sono l’entusiasmo contagioso e la passione per il mondo del vino che permettono a Jimmy Smith di comunicare al suo pubblico in modo rilassato, familiare e divertente. Jimmy Smith ha insegnato ad oltre 6000 studenti i corsi di certificazione WSET Level 1, 2 e 3 ed è riconosciuto come uno dei principali educatori dei programmi Wine Scholar Guild nel Regno Unito. Jimmy ha guidato centinaia di degustazioni aziendali e private in tutto il paese e all’estero, concentrandosi sull’apprendimento ma anche sul piacere in sé di degustare vino, whisky e birra. Dal gennaio 2010 Jimmy gestisce la West London Wine School, oltre ad aver co-fondato nell’ottobre 2016 la Streatham Wine House. Nel giugno 2019 è diventato co-proprietario della South London Wine School, e recentemente ha lanciato il portale online “Wine with Jimmy” che offre supporto agli studenti nei loro studi sul vino.

FRANCIA

Rodrigo Sepúlveda Schulz

Socio Fondatore di Expon Capital e Presidente di Sepulveda Capital

Rodrigo è un imprenditore e investitore seriale: ha infatti fondato o co-fondato 5 società. Attualmente è Founding Partner di Expon Capital, con base in Lussemburgo, e Presidente della Sepulveda Capital di Parigi, specializzate in Impact Investing nelle fasi di sviluppo. Tra le aziende in cui ha investito, tre (GetAround, Glovo, Spire) sono oggi 3 startup unicorno e si prevede che altre 4 lo diventino prossimamente. Dopo aver conseguito la laurea in Ingegneria Informatica (Sistemi – Reti – Sicurezza) presso l’EPITA di Parigi, Francia, ha iniziato la propria carriera lavorando per due grandi società di consulenza. Con queste, ha co-implementato la sicurezza Internet, strategie Internet e processi di marketplace online per clienti del settore industriale, bancario, retail e media. Nei 10 anni successivi, Rodrigo è stato a capo di una serie di progetti di strategia digitale in qualità di consulente indipendente per società pubbliche con fatturati multimiliardari, lavorando a stretto contatto sia con i consigli di amministrazione che con gli amministratori delegati. Ha inoltre maturato un’esperienza operativa presso grandi aziende tecnologiche come Intel, Novell e AOL. È diventato imprenditore dopo aver conseguito due MBA, il primo all’IAE della Sorbona e il successivo all’INSEAD, con un periodo di scambio accademico presso la Wharton School. Nell’estate del 2015 ha conseguito anche una laurea all’Executive Program della Singularity University e all’INSEAD International Directors Program (IDP28). Rodrigo è un avido viaggiatore. È appassionato di fotografia in bianco e nero, di genealogia e di vino (ha conseguito il Diploma WSET nel 2019). Ama il jazz, l’opera, la cucina raffinata, il ciclismo e lo snowboard.

CROAZIA

Tomislav Tuđen

Direttore Esecutivo della Miva & Mohor Trgovina
Tomislav Tuđen è di Zagabria ed è direttore esecutivo della Miva & Mohor Trgovina, la principale azienda di distribuzione di vino in Croazia. Sempre impegnato a migliorare la propria formazione, attualmente sta frequentando il corso per il WSET Diploma. È nel settore del vino da 18 anni e il suo obiettivo è quello di promuovere il vino croato nel mondo. Dal 2016 è anche ambasciatore ufficiale per Riedel.

ITALIA

Angelo Sabbadin

Sommelier presso Ferrowine

Angelo Sabbadin è nato e cresciuto a Padova. Nel 2006, dopo tanti anni passati a lavorare in ristoranti noti della città veneta, ha iniziato a lavorare presso il ristorante tristellato Le Calandre (Rubano) come Sommelier e responsabile acquisti. Questa esperienza, durata 7 anni, ha permesso ad Angelo di assaggiare le eccellenze enogastronomiche e di sperimentare molto. Nel 2010 si è occupato di rinnovare la carta dei vini de Le Calandre, organizzandola per vitigno anziché per regione, proponendola su iPad anziché cartacea. Nel 2011 è stato premiato come Sommelier dell’anno nel 2011 per la Guida de l’Espresso. Dal 2012 fa parte della giuria di Decanter World Wine Award, concorso organizzato dalla rivista Decanter che vede la partecipazione di 220 giudici provenienti da 20 paesi diversi. Per 4 anni Angelo ha collaborato con la Guida Vini Ian d’Agata/Comparini e da altri 4 è parte del panel Guida de l’Espresso Vini come delegato regionale per Veneto e Friuli. Nel 2019 è stato giudice al WOW, il concorso enologico italiano della rivista Civiltà del Bere. Oggi Angelo è sommelier professionista ASPI e lavora presso Ferrowine (Castelfranco Veneto) come sommelier e selezionatore. Per Angelo il vino è una materia articolata e complessa, una passione, un elemento che rapisce. Prima di raccontare il vino, secondo lui, è necessario ascoltarlo e capirlo, in modo da trasmettere emozioni.

ITALIA

Filippo Magnani

DipWSET, Proprietario e CEO di Fufluns

Nato e cresciuto a Suvereto, un incantevole e incontaminato borgo medievale sulla costa toscana, nel 1996 ha conseguito una laurea in Hotel e Tourism Management presso l’Università di Firenze, seguita da un MBA in Hospitality Management presso la Brighton University.
Durante gli studi universitari e dopo la laurea, ha lavorato come F&B manager in alcune catene alberghiere di lusso, tra cui i Westin Hotel, Relais & Chateaux, gli Hotel Kempinski negli Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Spagna e Italia. Ha iniziato la sua carriera nel mondo del vino nel 1999, quando, all’età di 26 anni, fonda Fufluns, una società di viaggi di lusso specializzata in wine tour in Toscana e altre regioni italiane, personalizzati per professionisti del vino e appassionati. Dopo un periodo di studio tra la Toscana e Londra, nel 2006 ha conseguito il Diploma WSET e ha iniziato a insegnare corsi privati o aziendali in partnership con diversi Approved Program Provider in Italia. Ha partecipato come giudice a diversi concorsi enologici, tra cui il Concours Mondial de Bruxelles e il Mondial des Vins Extrêmes. È uno scrittore di vino indipendente e collabora con diverse testate vinicole.

UK

Bradley Horne

Fondatore di WineTimeLondon

Bradley Horne è wine communicator, giudice e curatore del profilo WineTimeLondon su Instagram. Ha presentato uno show chiamato WineSocial Live rivolto a professionisti del settore vino di tutto il mondo ed è stato candidato da IWSC come wine communicator dell’anno.

 

ASSOCIATE JUDGES 2022

CANADA

Ashlee Howell IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Importatrice di vini italiani presso Ashlee Brianne Selections e scrittrice freelance

Ashlee Howell è una professionista del vino di Vancouver con 10 anni di esperienza nelle vendite; dall’attività di sommelier, alla consulenza, agli acquisti. E’ diplomata WSET, ha conseguito la certificazione di Italian e French Wine Scholar ed è una VIA Italian Wine Ambassador. Dopo aver trascorso metà del 2019 in Italia, immersa nella cultura, nelle regioni vinicole, nella lingua e nel lifestyle italiani, è tornata a Vancouver facendo tesoro dei segreti scoperti visitando i migliori produttori italiani. Importatrice di vini italiani, condivide le storie del duro lavoro delle aziende vinicole a conduzione familiare devote alla tradizione e al territorio. Come scrittrice freelance trascorre metà anno all’estero alla ricerca di nuove referenze ed esperienze.

FRANCIA

Ellen Jakobsmeier

Export e Import presso Genuine Wines

Ellen Jakobsmeier ha origini canadesi ed è export director presso Genuine Wines, in Francia. La sua avventura nella wine industry inizia con tre anni di viaggi e produzione di vino nella McLaren Vale in Australia e a Marlborough in Nuova Zelanda. Il percorso la fa poi tornare nella sua Toronto, dove consegue il titolo di Sommelier presso la Court of Master Sommeliers e la Canadian Association of Professional Sommeliers e dove studia per il Diploma WSET. Ellen lavora per alcuni anni presso rinomati ristoranti di Toronto: è durante questa esperienza che matura una profonda passione per i vini italiani. Il successivo capitolo della sua formazione la porta a Digione, dove inizia gli studi alla Burgundy School of Business e consegue la Laurea in Wine Business. Dal conseguimento della laurea, Ellen lavora nell’import & export internazionale con un gruppo di cantine italiane a conduzione familiare. Ad oggi è in quel settore da cinque anni.

USA

Hoby Wedler

Imprenditore, Chimico, Visionario, Docente

Il Dottor Hoby Wedler è un perspicace, disarmante e appassionato pensatore che ama connettere fra loro le persone per aiutarle a vedere nuove possibilità e a trasformare i propri sogni in realtà. Hoby è non vedente dalla nascita. È un ricercatore, imprenditore, un esperto organolettico ed è guidato dalla sua passione per il pensiero innovativo, creativo e originale. Hoby è straordinariamente sintonizzato con l’ambiente circostante e ha spesso preferito percorrere sentieri sconosciuti piuttosto che percorsi noti. Nel 2016, Hoby ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Chimica Organica presso la UC Davis. La sua audacia è contagiosa e ha attivamente spianato la strada a tutti coloro che, come lui, hanno voluto intraprendere il viaggio per perseguire le proprie passioni a prescindere dalle difficoltà lungo il percorso. Nel 2011, Hoby ha fondato un’associazione no-profit che organizza raduni formativi annuali di chimica per studenti non vedenti e ipovedenti nel Nord America. Nello stesso anno, ha iniziato la propria avventura nel mondo degli aromi del vino sviluppando “Tasting in the Dark”, un’esperienza enologica nella quale gli assaggiatori sono letteralmente bendati, in collaborazione con la Francis Ford Coppola Winery. Da allora, ha esteso il programma su scala globale e trasversalmente a diversi settori e progetti speciali. Negli anni, Hoby è diventato uno speaker motivazionale, un mentore e un educatore. È inoltre motivato e impegnato a rendere il mondo un posto più inclusivo, equo e accessibile a tutti.

USA

Wanda Mann

East Coast Editor presso The SOMM Journal e Titolare di Wine With Wanda

Wanda Mann scrive di vino da più di dieci anni. Ha iniziato a lavorare per The SOMM Journal nel 2020 ed è stata promossa come East Coast Editor nel 2021. È anche la New York Editor per Tasting Panel. Il suo sito Wine With Wanda dispensa informazioni appassionanti e educative ai consumatori di vino. Le sue vitali e interessanti interviste su Instagram Live con i produttori e altri professionisti del settore sono molto seguite. Nel gennaio 2022, Wanda ha moderato la discussione di apertura del decimo Women in Wine Leadership Symposium. È stata invitata come relatrice di molti prestigiosi eventi di settore, inclusa l’edizione digitale del “The Symposium for Professional Wine Writers” a Meadowood, Napa Valley, e l’International Riesling Expo ai Finger Lakes. Ha condotto wine tasting digitali per la New York Wine & Grape Foundation e per clienti privati. private clients. Figlia di uno chef professionista, Wanda è sempre stata affascinata dal food & wine. Solo studiando in Spagna per due anni ha iniziato tuttavia a comprendere appieno il significato della cultura del vino. Ha viaggiato molto nelle regioni vinicole del vecchio e del nuovo continente, soprattutto in Italia, dove ha visitato 10 regioni su 20; il suo obiettivo è visitarle tutte! Wanda ha conseguito una laurea in antropologia presso la Pomona College e nel 2015 ha ottenuto il diploma di Certified Specialist of Wine (CSW) presso la Society of Wine Educators. Attualmente è membro del Consiglio direttivo del Les Dames d’Escoffier di New York.

USA

Noell Dorsey

Cellar Manager e Fine Wine Specialist presso Skinner Auctions, Wine Educator

Noell Dorsey è una professionista del settore che ha lavorato nel vino e nell’hospitality per vent’anni. Si è unita al team dell’apertura dell’Island Creek Oyster Bar, svolgendo più ruoli fino a diventare Wine Director nel 2015. Ha lavorato a Nantucket come sommelier presso l’Afterhouse Wine Bar, ha contribuito all’apertura e curato la nuova carta dei drink del rinomato Moona Restaurant di Cambridge, Massachusetts.
Oggi lavora come Cellar Manager e Fine Wine Specialist presso Skinner Auctions. E’ anche una Wine Educator presso la Commonwealth Wine School, dove tiene diversi livelli di corso come anche degustazioni private.
E’ una sommelier certificata e ha conseguito il Livello 4 presso la Boston University’s Elizabeth Bishop Wine School.

CANADA

Renée Sferrazza

CEO e Titolare di Wine by Renée, Sommelier, scrittrice di vino, content creator, e consulente

Un’attiva Sommelier certificata dalla Court of the Master Sommeliers con un ricco network canadese e internazionale, ha trasferito il suo amore per il vino in tutto ciò che fa: dal lavoro come Wine Communicator online con l’account @wine.by.renee, al lavoro come consulente del settore vino e di social media marketing, ospite in Host of Think You Know Wine by WineAlign, Wine Expert on CityLine, scrittrice per The Wine Effect in the Distillery District Magazine, reporter per Monarch e Holr Magazine.

USA

Duygu Çelik

Consulente e appassionata di vino

Duygu Çelik è un’appassionata di vino con sede a New York City e una particolare ossessione per i vini italiani. Il suo viaggio nel vino inizia quando il padre la porta in un’azienda vinicola locale della Cappadocia, in Turchia, all’età di 19 anni. La sua curiosità si è trasformata in passione quando si è trasferita in Italia e ha osservato per 10 anni l’affascinante connessione tra persone, vino, lingua, cibo e cultura. Ha conseguito i livelli 1 e 2 del WSET ed è ora iscritta al livello 3. È inoltre una candidata della Vinitaly International Academy per diventare Italian Wine Ambassador. Ha viaggiato in molte regioni vinicole, sia del vecchio che del nuovo mondo, e nella sua lista di “cose da vedere” durante un viaggio è sempre incluso un vigneto locale. Duygu è cittadina turca e ha vissuto e lavorato in Africa, Medio Oriente ed Europa prima di trasferirsi negli Stati Uniti. Parla fluentemente turco, italiano e inglese e un po’ di spagnolo, soprattutto dopo due calici di Rioja. In aggiunta alla sua carriera da “wine enthusiast”, lavora per le Nazioni Unite.

POLONIA

Sławomir Komiński IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Titolare e General Manager di MineWine.pl

Sławek Komiński è un appassionato di vino, soprattutto quello italiano, e ha una forte determinazione a trasformare in un successo la combinazione tra la sua passione per il vino e il business. Ottimo comunicatore, ha eccellenti capacità interpersonali e spirito imprenditoriale, oltre ad una buona conoscenza dei vini e delle dinamiche di business connesse, quali lo stoccaggio, la logistica, il servizio clienti e il marketing. Ha maturato diverse esperienze lavorative con team interfunzionali, acquisendo uno stile di gestione orientato al risultato e dinamico, con un talento per l’identificazione e la risoluzione proattiva dei problemi. Cerca sempre il successo nell’ottimizzazione dei processi e nell’individuare opportunità di crescita. Sławek ha una profonda conoscenza dei media digitali e degli strumenti di marketing online, oltre ad avanzate capacità di negoziazione commerciale e una naturale attitudine a stabilire e mantenere relazioni a lungo termine con i partner commerciali. Da 12 anni, Sławek Komiński è fondatore, proprietario e general manager di MineWine.pl, che opera nel mercato del vino polacco nel settore retail.

CANADA

Sunny Chopra

Responsabile Operations e Hospitality Consultant presso Avatar Hospitality

Appassionato Food & Beverage leader, sviluppatore di operations di eccellenza, sviluppatore di approcci di crescita, sistemi, solidi risultati finanziari e leadership in una cultura d’impresa molto dinamica. Possiede capacità di ideazione di menu, cost management, strategie di brand, di negoziazione, integrazione di punti vendita.
Ha lavorato in India e in Canada in hotel di lusso, casinò, ippodromi, per inaugurazioni di centri congressi, ristrutturazioni, sviluppando leader di settore.
Nato e cresciuto in India del Nord, ha conseguito una laurea in Hotel & Restaurant Management in una delle migliori scuole del Paese. Ha lavorato per le migliori aziende del settore lusso a livello internazionale, inclusi Oberoi Hotel, JW Marriott, Fairmont & Grand Hyatt, sviluppando competenze in diversi ruoli. Ha anche avuto la fortuna di fare esperienza in catene della ristorazione e casinò in Canada.
È un Certified Wine Professional e Sommelier. Amante del vino italiano, ha lavorato con i migliori bar e ristoranti italiani nel mondo.

USA

Michael Snodgrass

Presidente e socio di West Coast Beverages

Michael Snodgrass è nato ad Anaheim, in California, ma vive a Las Vegas da 20 anni. Prima di diventare socio della West Coast Beverages, una società di importazione / distribuzione con sede a Las Vegas, ha lavorato per 15 anni alla Las Vegas Strip. Ha ricoperto diversi ruoli in prestigiosi ristoranti di Las Vegas e ha diretto come sommelier il reparto vino di OTTO, ristorante del Venetian, prima di aprire Eataly a Park MGM, dove ha formato oltre 250 dipendenti nell’area vendite e acquisti. Si è poi dedicato alle vendite per la divisione fine wine del Breakthru Beverage. È un Sommelier certificato presso la Court of Master Sommeliers. Ha conseguito il WSET livello 1, 2 e 3 (questi ultimi passati con distinction).

USA

Christopher Sachs

Agente presso Skurnik Wines and Spirits NJ/NY

Christopher è un professionista del settore vino e distillati di base nel Central New Jersey. Originariamente, studia Arti Culinarie presso The Culinary Institute of America, dove frequenta anche un breve corso sul vino. Sboccia qui Il suo amore per il food & wine e, subito dopo la laurea, inizia a lavorare per i ristoranti Ninety Acres a Peapack/Gladstone, NJ, e End of Elm a Morristown, sempre NJ. Dopo questa esperienza nella ristorazione, intraprende il percorso WSET presso l’International Wine Center di NYC, dove completa il corso avanzato e consegue l’ambito Diploma in Wines and Spirits. Consegue inoltre la qualifica di Certified Sherry Wine Specialist (CSWS) presso la Wine Scholar Guild. Attualmente è un Sales Representative della Skurnik Wines and Spirits nell’area NJ/NY e opera quotidianamente come consulente per diversi punti vendita e ristoranti. Ama esplorare il mondo attraverso il vino, i distillati, il sakè e il sidro. Viaggiare attraverso il vino è la sua filosofia: una grande bottiglia di vino può davvero trasportarti in giro per il mondo.

SVEZIA

Erik Schneider

Socio e Sommelier presso L’enoteca

Erik è nato in Svezia, da madre svedese e padre tedesco. È cresciuto tra la Germania e la Francia, trasferendosi poi in Svezia all’età di 9 anni. Per quattro anni è stato, per sua stessa ammissione, uno “ski bum” sulle Alpi; ha studiato chimica, italiano e spagnolo e ha vissuto in Italia dal 1992 al 1996. Diventa agente enologico nel 1994 e si qualifica come sommelier nel 2001. È stato un agente di vendita di vini di alta fascia per l’HoReCa svedese dal 2000 al 2011. Nel 2012 inizia a vendere vino online e a organizzare fiere di settore. Nel 2015 apre a Malmö il wine bar Lenoteca e, nel 2017, viene nominato migliore Sommelier dell’anno in Svezia. Nel 2020 apre il wine bar Lenoteket a Lund e “L’Enoteque” a Helsingborg.

MESSICO

Jesús Díez Sánchez

Proprietario e docente presso la Jesús Díez-Vinicultura School of wines and spirits

Entusiasta ricercatore sulla cultura del vino e dei distillati in Messico, ha sviluppato la sua carriera sulla formazione di settore. Consulente vitivinicolo, enologico, sui distillati, gastronomia come anche di sviluppo di nuovi prodotti, contribuisce alla crescita del settore vino, gastronomico, economico e commerciale con progetti sul posizionamento di marca. È proprietario e docente della Scuola di vini e distillati Jesús Díez-Vinicultura, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare sul consumo di vino moderato, fonte di esperienze gourmet e benefiche per la salute.

ITALIA

Alessandro Rossi

Partesa National Category Manager – Wine

Alessandro Rossi è il National Category Manager Wine di Partesa: bon vivant, studioso e intenditore del mondo del vino. Ama confrontarsi con i più autorevoli esponenti di settore e del comparto gastronomico e vanta numerose pubblicazioni e libri sull’argomento.

 

ASSOENOLOGI 2022

ITALIA

Massimiliano Apollonio

Amministratore di Apollonio Casa Vinicola S.r.l.

Guida tecnica dell’azienda Apollonio è Massimiliano Apollonio, che dopo gli studi di enologia ha ampliato la sua esperienza professionale con stage presso importanti aziende italiane, francesi e spagnole. È il responsabile della qualità del vino e di tutte le operazioni produttive: la coltivazione della vite, la raccolta dell’uva, la vinificazione e l’imbottigliamento avvengono sotto la sua supervisione, grazie a una competenza e ad un’esperienza che gli consentono di ideare vini innovativi e di qualità superiore. Ex delegato dell’ONAV, già Presidente di Assoenologi di Puglia, Basilicata e Calabria per due mandati e oggi componente del Comitato di presidenza e del Consiglio nazionale di Assoenologi, Massimiliano è membro aggregato dell’Accademia dei Georgofili e dell’Accademia italiana della vite e del vino, e tra i promotori della cattedra di Enologia e viticoltura di recente istituita presso l’Università del Salento. È inoltre giurato in numerosi concorsi enologici internazionali, tra cui il 5StarWines, il Mundus Vini e il Michelangelo Award e attuale Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia.

ITALIA

Francesca Arquint

Enologo

Francesca Arquint nasce il 12 Giugno 1974 a Forte dei Marmi, in Toscana. Dopo la maturità scientifica si laurea presso l’Università degli Studi di Pisa in Tecnologie Alimentari per poi conseguire una seconda laurea, presso la stessa Università di Pisa, in Viticoltura ed Enologia. Prosegue i suoi studi specializzandosi con un Master Post Laurea, presso l’Università degli Studi di Siena, in Tecnologie Applicate all’impresa Vitivinicola (Master TAIV). Completa i suoi studi con un Master in Marketing e Comunicazione Digitale alla 24ORE Business School di Milano. La sua prima vendemmia è nel 1996 presso l’azienda Avignonesi, a Montepulciano. Nel 1997 lavora come analista presso lo studio Agro-Forestale GBC a Venturina in Valdicornia. Nel 1998 inizia a lavorare come enologo ed analista presso l’Azienda Agricola Camigliano (Montalcino) dove lavorerà fino al 2001. Nel 2001 si trasferisce in Inghilterra dove lavora per l’importatore e distributore Lay & Wheeler mentre perfeziona il suo inglese presso una scuola di Lingua Inglese (CESC). Tornata in Italia inizia a lavorare come enologo per la famiglia Frescobaldi, lavorando per Castelgiocondo (Montalcino), Santa Maria (Maremma) e Luce della (Vite Join Venture Frescobaldi – Mondavi a Montalcino). Lavora per la Famiglia Frescobaldi dal 2001 al 2003. Nel 2002 lavora come Enologo in Sud Africa a Meerlust (Stellembosch). L’esperienza più significativa è in Australia nel 2004, come Enologo di Rosemont. Nel luglio 2004 Francesca torna in Italia e inizia a lavorare come enologo per Elisabetta Gnudi Angelini gestendo le aziende: Caparzo (Montalcino), La Doga (Maremma) e Borgo Scopeto (Chianti Classico). Ruolo ricoperto fino a dicembre 2006. Da gennaio 2007 inizia a lavorare per Angelo Gaja, gestendo la produzione delle aziende toscane di proprietà della famiglia Gaja: Cà Marcanda (Bolgheri) e Pieve Santa Restituta (Montalcino). Nel 2009 la collaborazione diventa a tempo pieno per l’azienda Pieve Santa Restituta. Nel settembre 2012 Francesca diventa enologo consulente per diverse realtà vitivinicole prevalentemente nell’area di Montalcino.
Francesca Arquint ricopre il ruolo di commissario per le denominazioni Toscane (DOC E DOCG tecnico degustatore).

ITALIA

Cristina Meloni

Enologa

Cristina Meloni nasce a Cagliari nel 1960. Laureata in Chimica, inizia a lavorare come ricercatrice borsista presso il Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Cagliari e ha l’opportunità di soggiornare in Francia presso il Servizio di Biochimica del centro di ricerca nucleare CEA.
Tornata in Italia, inizia a lavorare nell’azienda storica di famiglia, la Meloni Vini, come Responsabile del Laboratorio di analisi enologiche e dei progetti di ricerca. Nel 1991 frequenta e ottiene, presso l’Università Cattolica di Piacenza e la Camera di Commercio di Siena, il Master in Enologia. Si occupa del passaggio dell’azienda di famiglia all’agricoltura biologica, convertendo, in pochi anni, i 200 ettari di vigneto delle tre aziende agricole.
Dal 2009 sostituisce il padre Gian Pietro nel ruolo di Enologo Responsabile e mantiene questo incarico fino al 2018, quando lascia l’azienda per dedicarsi all’insegnamento della Chimica. Dal 2010 fa parte del Comitato di Sezione Assoenologi Sardegna, nel quale ricopre il ruolo di Segretaria. Ha partecipato in qualità di giudice a concorsi nazionali ed internazionali come al Concours National Les Vinalies nel 1991, al Concorso Enologico Internazionale Vinitaly nel 2015, Le Grenaches du Monde nel 2017 e al Concorso Enologico Internazionale del Vermentino nel 2020.

ITALIA

Antonio Circelli

Responsabile Tecnico di Casa Vinicola Roxan

Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze Agrarie ed aver maturato esperienze in diverse aziende viticole- enologiche è assunto da Casa Vinicola Roxan, in Abruzzo, dove segue l’aspetto agronomico. Successivamente, con il conseguimento della seconda Laurea in Enologia, assume la direzione tecnica della cantina, occupandosi della filiera produttiva, raccolta, vinificazione e confezionamento. Impegnato in un miglioramento continuativo della qualità del prodotto finalizzato alla valorizzazione dell’azienda e del territorio, ottenendo vini confacenti alle richieste di mercato, senza tralasciare la tradizione territoriale. Oggi è membro del consiglio direttivo di Assoenologi – sezione Abruzzo – e della commissione di degustazione presso Agroqualità.

ITALIA

Piergiorgio Cane

Imprenditore Az. Agr. Marcalberto

Ha iniziato l’attività in cantina nel 1972, occupandosi della pigiatura delle uve moscato presso lo stabilimento della Martini e Rossi. Dal 1973 al 1976 ha lavorato nell’ufficio enologico presso lo stabilimento Cinzano per il ritiro delle uve moscato. Dal 1977 al 1978 ha svolto attività tecnica di distillazione presso la Distilleria Icardi di Santo Stefano Belbo. Dal 1979 al 1997 è stato enologo presso la cantina Santero 958, contribuendo alla crescita, in questi anni da una produzione iniziale di 2 milioni di bottiglie a 20 milioni. Dal 1997 fino al 2008 ha svolto attività di direzione tecnica presso la F.lli Gancia produttrice di Vini e Spumanti. Dal 2008 al 2014 è stato consulente enologico presso la cantina Abrau-Durso, la più antica cantina della Russia, fondata nel 1870 da Alessandro II Romanov, grande appassionato di vini (in suo onore Louis Roederer creò il celebre Cristal). Nello stesso periodo è stato consulente per Gancia, conosciuta per la sua storicità enologica. Dal 2014 al 2018 è stato Direttore Tecnico della nuova Gancia, acquistata da Roustam Tariko, attuale proprietario. Oggi, oltre a continuare la sua attività di consulenza, si occupa della sua azienda agricola “Marcalberto” assieme ai figli Marco e Alberto. Fondata nel 1993, producono spumante Metodo Classico.

ITALIA

Luciano Bandini

Consulente vitivinicolo

Luciano Bandini nasce nel 1960 a Certaldo, in Toscana, da una famiglia che già produceva e imbottigliava vino, dove attualmente vive e lavora. Dopo il diploma conseguito a Conegliano Veneto nel 1981, effettua diversi corsi di aggiornamento all’università di Bordeaux e di Montpellier. Coniuga lo studio con il lavoro nell’azienda di famiglia, come già faceva durante gli studi, e inizia a fare esperienza presso alcune aziende importanti della Toscana. Dal 1988 si dedica completamente alla libera professione, prima collaborando con enologi di approvata fama, poi da solo. Nel 2006 collabora con l’Università di Firenze per il progetto di identificazione sensoriale della Vernaccia di San Gimignano e nel 2010 diventa Giudice Qualificato presso il Centro Studi Assaggiatori di Brescia. Continua la sua attività di consulente e di aggiornamento tecnico, che prosegue tutt’oggi, dedicando la sua vita alla crescita qualitativa di diverse realtà produttive, soprattutto in Toscana. Si focalizza nell’assistenza tecnica ad aziende agricole lungo tutta la filiera produttiva, dall’impianto del vigneto fino all’imbottigliamento.

ITALIA

Michele Leone

Enologo presso Tenuta Bocca di Lupo

Nato in Puglia, classe 1989. Ha conseguito la Laurea triennale in Viticoltura ed Enologia presso l’Università degli Studi di Pisa e successivamente la Laurea magistrale presso l’inter-ateneo delle Università degli Studi di Conegliano, Verona e Udine. Le esperienze di lavoro sia in Italia che all’estero gli hanno permesso di consolidare le conoscenze apprese durante gli studi. Fondamentale per la sua carriera è stata l’esperienza presso lo spin-off del Prof. Roberto Ferrarini, professore universitario ed Enologo innovatore. Negli anni ha svolto l’attività di enologo in cantine della California, Argentina, Romania e Italia. Dal 2016 è Enologo di Marchesi Antinori e attualmente è Responsabile di Produzione presso la Tenuta Bocca di Lupo in Puglia.

ITALIA

Roberto di Meo

Comproprietario Azienda Agricola Di Meo

Presidente Assoenologi Campania, membro del CdA di Assoenologi e del Comitato di Presidenza, consulente vitivinicolo. Nel 1986 fonda, con i fratelli, l’azienda vitivinicola Di Meo, a Salza Irpina, nell’area di produzione del Fiano di Avellino, di cui è enologo e direttore commerciale. Dai primi anni 2000 intraprende un progetto sperimentale sugli affinamenti dei vitigni a bacca bianca irpini, le Riserve della Linea Tempo. Con il fratello Generoso, da quasi vent’anni, è ambasciatore del binomio “Arte e Vino” in Campania, anche grazie al “Calendario Di Meo”, un’opera editoriale unica nel suo genere.

ITALIA

Sandro Cavicchioli

Enologo

È direttore tecnico della Cantina Cavicchioli, Gruppo Italiano Vini, San Prospero, Modena. Nel 1990 fonda l’Azienda Agricola Castelfaglia a Calino di Cazzago San Martino (Brescia), in Franciacorta, di cui oggi è direttore tecnico, oltre che proprietario. Dal 2004 è direttore tecnico e proprietario dell’Azienda Francesco Bellei di Bomporto (Modena) che produce esclusivamente metodo classico e metodo a rifermentazione in bottiglia (ancestrale). Per sei anni è stato membro della commissione di appello delle denominazioni di origine del Nord-Italia, presso il Ministero dell’Agricoltura. È inoltre membro del consiglio di amministrazione del Consorzio di Tutela del Lambrusco e del consiglio di amministrazione del Consorzio Marchio storico dei Lambruschi Modenesi.

ITALIA

Luca Meldolesi

Consulente enologo presso Vinicola Filippi

È nato a Ravenna nel 1971. Conclusi a pieni voti gli studi in Scienze Ambientali nel 1999, intraprende quelli in Enologia e Viticoltura, mosso dalla passione per il vino e affascinato dalla sua cultura. Laureatosi a pieni voti nel 2002, termina anche il percorso AIS da sommelier. È un enologo da sempre attento e interessato alle tematiche ambientali, con esperienze in diversi settori della filiera vitivinicola, maturate dalla Romagna al Friuli e dalla Puglia fino alla Nuova Zelanda.

ITALIA

Gabriele Valota

Consulente enologo

Gabriele Valota è un Enologo, laureato in Viticoltura ed Enologia presso l’Università degli Studi di Milano. Inizia il suo percorso professionale collaborando con il Consorzio per la Tutela del Franciacorta, l’Università degli Studi di Milano e con alcune prestigiose aziende vitivinicole in un progetto volto al contrasto degli effetti del climate change, grazie al recupero del vitigno autoctono bresciano Erbamat. Da diversi anni è membro dei Tecnici Degustatori dei vini DOC e DOCG della Regione Lombardia e partecipa come membro della giuria in diversi concorsi enologici nazionali e internazionali. È docente ONAV e di vitivinicoltura presso l’Accademia Symposium. Dal 2019 è Coordinatore di Assoenologi Giovani – Sezione Lombardia Liguria e Segretario Nazionale Assoenologi Giovani. Svolge la libera professione in qualità di Consulente Enologo in tutta Italia, sul territorio lombardo e svizzero, occupandosi prevalentemente di spumantizzazione con metodo classico, viticoltura biologica e varietà resistenti alle malattie fungine (PIWI).

ITALIA

Andreino Addis

Direttore ed enologo presso la Cantina Gallura

Andreino Addis è direttore ed enologo presso la Cantina “Gallura”. È inoltre Presidente delle commissioni per la valutazione della idoneità dei vini DOC e DOCG presso la Camera di commercio di Sassari. Dal 2010 al 2019 è stato Presidente Assoenologi – Sezione Sardegna.

ITALIA

Celestino Poser

Enologo e Direttore del Laboratorio Enochimico

Celestino Poser è il Direttore del Laboratorio Enochimico Ex Allievi della Scuola Enologica di Conegliano. Dal 2012 riveste la carica di Presidente di Assoenologi per conto della Sezione Veneto – Centro Orientale, di cui è membro nel Comitato Tecnico di Veneto Agricoltura, ente preposto allo sviluppo e alla promozione di attività agricole nella Regione Veneto. Esperto di pratiche enologiche, tecniche analitiche e degustazione, come relatore tiene corsi, webinar e convegni per conto di aziende, enti e associazioni.
Ha prestato servizio come CTU, nominato dai Tribunali di Treviso e Trento, per attività di accertamento tecnico in ambito vinicolo.

ITALIA

Enzo Mecella

Proprietario di Cantine Enzo Mecella

Enzo Mecella è titolare delle Cantine Enzo Mecella e membro di alcune commissioni di concorsi enologici: Torgiano, Pramaggiore, Selezione Vini di Toscana, Selezione Vini da Pesce, Selezione Vini del Veneto, Douja D’or. È inoltre membro delle Commissioni di degustazione dei vini a DO presso Valoritalia (Regione Marche).

SCOPRI I GIUDICI DELLE EDIZIONI PRECEDENTI

5StarWines 2019 edition
5StarWines 2018 edition
5StarWines 2017 edition