5star logo
I Giudici

Giudici e Comitato Scientifico

Tutti i vini partecipanti a 5StarWines saranno degustati da una giuria composta da esperti internazionali altamente qualificati, selezionati tra Master of Wine, Master of Sommelier, diplomati WSET, VIA expert e ambassadors, enologi, e giornalisti. La differente provenienza geografica, la varietà dei profili professionali dei giudici e il processo di degustazione alla cieca, garantiscono oggettività alla selezione.

La selezione è effettuata ogni anno ad opera del Comitato Scientifico di 5StarWines, presieduto da Lynne Sherriff MW. La giuria viene in seguito suddivisa in Panel composti da 5 giudici ognuno. Ogni Panel è coordinato da un presidente o Panel Chairman, e ha il compito di degustare un numero fisso di vini durante ogni sessione.

Stevie Kim

CCO 5StarWines and Managing Director @ Vinitaly International


Stevie Kim, di origini coreane ma cresciuta a New York negli Stati Uniti, vive a Verona insieme alla sua famiglia ormai da decenni. Stevie ha una laurea “Bachelor of Science (B.S.)” in Marketing e Comunicazione Internazionale ottenuta alla New York University Leonard N. Stern School of Business, un MBA dall’Università Bocconi, Dipartimento di Economia e Amministrazione Aziendale, e una specializzazione post-laurea in Wealth Management dalla University of Pennsylvania The Wharton School. Nel 2016, Stevie è stata invitata a tenere il discorso inaugurale della cerimonia di consegna dei diplomi alla classe 2016 della Bologna Business School, un’occasione in cui ha parlato sia della sua istruzione che delle sue esperienze professionali. 
Il suo discorso, indirizzato alla nuova generazione di professionisti, è intitolato “Sei cose che avrei voluto qualcuno mi dicesse dopo la mia laurea”. 

Leggi di più

Il suo ruolo come Managing Director di Vinitaly International comprende, oltre ad altre iniziative, il lancio e il coordinamento di una serie di nuovi progetti collegati al marchio Vinitaly, tra cui OperaWine, Vinitaly International Academy, Vinitaly Wine Club, wine2wine, VINO (il Padiglione del Vino Italiano a Expo2015, Milano), H-ack Wine, Vinitaly International Buyer Connect, Vinitaly International Importer Connect, HireMeVinitaly, Vinitaly & The City, e le due nuove guide enologiche internazionali 5StarWines e Wine Without Walls. Stevie è specializzata nel Digital Branding ed è costantemente alla ricerca di modi innovativi per comunicare e celebrare “Il Vino Italiano” all’estero, con una forte enfasi creativa sui social media e sullo storytelling. Stevie è ideatrice di due progetti multimediali : Italian Wine Podcast, il primo podcast in lingua inglese dedicato esclusivamente al vino italiano e alle sue personalità; Italian Wine Unplugged Grape by Grape, un nuovo libro redatto dalla comunità della Vinitaly International Academy che spiega le centinaia di varietà di vitigni autoctoni italiani attraverso un layout grafico accattivante, con fotografie, infografiche e mind maps. Il lavoro di Stevie da sempre è votato alla creazione di un piano di comunicazione integrato di tipo verticale, alla promozione del vino italiano e alla creazione di piattaforme educative.

meno

SENIOR GENERAL CHAIRMAN 2019  –  Lynne Sherriff MW

5StarWines - Senior Chairman Lynne Sheriff MW

Lynne Sherriff MW si è inizialmente formata nel campo dell’ hotel management. Attraverso i suoi studi, il suo interesse per il vino è cresciuto sempre più, fino a farle guadagnare un diploma in Cellar Technology a Stellenbosch, Sud Africa e una laurea in enologia e viticoltura in Germania. Dopo gli studi, Sherriff ha lavorato per i gruppi Nederburg e Stellenbosch Farmers Winery in Sud Africa. Nel 1990 venne reclutata per la creazione dell’Hong Kong Wine & Spirits Academy. Nel 1992, dopo aver fondato la compagnia di importazione e distribuzione di vini Vinfruco a Londra, ha lanciato il brand Arniston Bay. E’ diventata un MW nel 1993 ed è stata presidente dell’Institute of Masters of Wine dal 2010 al 2012. E’ stata anche presidente sia della China Wine Challenge, che della Japan Wine Challenge. Dal 2004 è uno dei giudici dei Decanter World Wine Awards. Le sono stati assegnati premi per il suo contributo alla wine education sia dalla prefettura di Yamanashi in Giappone che dalla Fondazione Masi a Verona. E’ stata nominata una delle 50 persone più influenti nel mondo del vino da Wine Intelligence. Al momento, lavora come educatrice e consulente indipendente specializzata in produzione, blend e marketing dei mercati di Europa, Africa e Asia.

GENERAL CHAIRMEN 2019

SPAIN

Pedro Ballesteros Torres MW

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Wine

Pedro Ballesteros Torres è un Master of Wine e scrive regolarmente per diversi giornali e riviste sul vino. Ha partecipato come giudice a molti premi enologici a livello internazionale e organizza diverse degustazioni guidate e seminari sul vino in spagnolo, inglese, francese e italiano. Pedro Ballesteros Torres, Master of Wine, ha una laurea sia in Ingegneria che in Viticoltura ed Enologia al Politecnico di Madrid. Ha ottenuto il diploma WSET in Belgio e la certificazione Weinakademiker in Germania e in Austria. Successivamente, è diventato membro del Master of Wine Institute di Londra ed ha approfondito la sua conoscenza nel campo del vino conseguendo ulteriori specializzazioni a Jerez, Beaune, Napa Valley e Bordeaux. È l’editorialista di Planeta Vino (Spagna), Libre BelgiqueDe MorgenDernière Heure (Belgio), scrive spesso per Decanter (Regno Unito), Selectus Wineselmundovino.com (Spagna), e di tanto in tanto per altre riviste di vino svizzere, italiane,francesi e americane. E’ stato giudice per le sezioni Spagna e Sherry al Decanter World Wine Award (Regno Unito), oltre che giudice a competizioni di livello internazionale in Spagna (Concours Mondial BruxellesBacchusCopa Jerez), Germania (Mundus Vini), Portogallo, Repubblica Ceca, Italia, Francia e altri paesi del mondo. È membro del Consiglio di Amministrazione del Master of Wine Institute, del Consiglio per l’Unione dei Degustatori Spagnoli, e del Comitato dell’International Federation of Wine Journalists. È inoltre membro del Comitato Consultivo della Fondazione Culinaria dei Paesi Baschi. Esperto per la Spagna presso l’OIV, organizza workshop e degustazioni guidate in tutto il mondo in spagnolo, inglese, francese e italiano.

UK

Robert Joseph

Editor at Large, Meininger’s Wine Business International

Nel 1983, dopo aver vissuto in Borgogna per 5 anni, Robert Joseph torna a Londra: è qui che lancia il Wine International Magazine e inaugura la International Wine Challenge, redige articoli enologici per il Sunday Telegraph e scrive il suo primo libro, The Wine Lists (le liste dei vini).

È attualmente consulente editoriale per il Meininger’s Wine Business International, che ha co-fondato nel 2006. L’International Wine Challenge, che ha lanciato nel 1984, ha visto la partecipazione di oltre 10.000 vini ed è attualmente considerata la più grande competizione a livello internazionale. Sempre grazie a Robert, importanti contest enologici si tengono oggi anche a Shanghai, Pechino, Tokyo, Mosca, Singapore, Mumbai, Hong Kong, Bangkok, Hanoi e Varsavia. Robert Joseph è a capo del Wine Institute of Asia e ha presieduto concorsi vinicoli in paesi come Sydney, Adelaide, Sud Africa e Cile. Oggi fa parte della giuria per il premio Mundus Vini, in Germania. È stato vincitore del Jacob’s Creek Golden Vine, in occasione dei World Food Media Awards, per il suo contributo alla diffusione della cultura del vino in tutto il mondo. Tra i molti premi ricevuti figurano poi quello per la migliore guida enologica internazionale (ai Cointreau Gourmand Book Awards del 2002 per il suo Robert Joseph Good Wine Guide), un doppio Glenfiddich Award, La Wine Guild del United Kingdom Premier Award e il riconoscimento Marques de Caceres. È inoltre Cavaliere di Tastevin e membro della Commanderie du Bontemps du Médoc et des Graves a Bordeaux. Robert Joseph partecipa regolarmente a trasmissioni televisive e radiofoniche, nel Regno Unito e oltremare; tra queste, menzioniamo i recenti programmi Chateau Chunder e This World per la BBC. È docente fisso ai corsi Wines & Spirits Educational Trust (WSET) e Business & Commercial Knowledge. In ambito commerciale, Joseph è uno dei tre imprenditori responsabili del successo dell’etichetta Hugh Kevin & Robert Wines, i cui Le Grand Noir e Greener Planet vendono oggi oltre 2.5 milioni di bottiglie all’anno in 40 diversi paesi. La lista di realtà alle quali offre consulenza e supporto comprende nomi quali Accolade, Origin Wines, Wines of Australia, McGuigan Wines, Berry Bros & Rudd, Champagne de Castelnau, Chateau Brane Cantenac, Wines of Georgia, ViniPortugal, Wines of Moldova e Wines of Brazil. Robert Joseph fa parte del prestigioso UK Who’s Who dal 2013.

ITALIA

Daniele Cernilli

Doctor Wine e Fondatore di Gambero Rosso

UK

Monty Waldin

Decanter (and Author of 13 books and Guides on Natural Wines)

Monty Waldin è il primo scrittore ad essersi specializzato in vini biologici e biodinamici nella metà degli anni 90, e scrive sulla guida Oxford Companion to Wine (a cura del Master of Wine Jancis Robinson), dove recensisce vini biologici, biodinamici e naturali.

Ha lavorato in vigneti ed aziende vinicole di tutto il mondo, ed è stato il protagonista di Chateau Monty, la prima serie TV dedicata alla produzione di vini biodinamici – dalla potatura della vite all’imbottigliamento del vino – andata in onda nel 2008 sul Britain’s Channel Four.

FRANCE

Bernard Burtschy

Chief, Le Figaro Vin

Bernard Burtschy è editorialista per la sezione vini del giornale francese Le Figaro e per diverse riviste francesi (Paris-MatchVigneronAmateur de Vins et Spiritueux) ed estere (come la rivista giapponese Wands e quella tedesca Feinschmecker). E’ il Presidente della French Wine Press ed è un membro onorario della Grand Jury Européen (un’associazione europea sul vino).

 

PANEL CHAIRMEN 2019

UK

Andy Howard MW

Master of Wine, Director di Vinetrade ltd

Andy Howard è diventato un Master of Wine nel 2011. Ha lavorato per molti anni come buyer per Marks & Spencer negli UK. Dirige ora il proprio wine business, Vinetrades Ltd. Andy è un Contributing Editor di Decanter e scrive per Jancis Robinson. Andy è un Regional Chair del Decanter World Wine Awards e giudica inoltre per The International Wine Challenge e Bacchus.

UK

Regine Lee MW

Master of Wine, Head of Customer Business Support at Liberty Wines

Regine Lee attualmente lavora al Liberty Wines, un importatore/distributore specializzato nei vini italiani e leader negli UK sia per gli on che per gli off-trade.Il suo ruolo si concentra sul Trade Marketing, Educazione e Vendite analitiche.
Regine è anche una co-fondatrice di Women in Wine London, un gruppo che si occupa di wine trade networking, ed è una studentessa al terzo anno della Masters of Wine che attualmente sta lavorando alla sua Ricerca.

SOUTH AFRICA

Richard Kershaw MW

Master of Wine, Founder and Winemaker of Richard Kershaw Wines

Nato e cresciuto negli UK, Richard ha viaggiato a lungo prima di stabilirsi, nel 1999, in Sud Africa per produrre vino full time. Ha fondato il Richard Kershaw Wines nel Gennaio 2012 per produrre vini utilizzando cloni selezionati, specifici del territorio e dal clima fresco, nella Elgin Valley, la regione vinicola più fredda del Paese, scegliendo di focalizzarsi sulle uve nobili ( capaci di produrre campioni di qualità sorprendente) ed ha ora vini costantemente premiati e molto richiesti tra cui il Kershaw Elgin Chardonnay, Syrah e Pinot Noir e il Kershaw Deconstructed Chardonnay e Syrah.
Uno degli unici 10 Masters of Wine che produce attivamente il proprio vino e l’unico viticoltore Master of Wine in Sud Africa, Richard è dunque molto richiesto anche quando non si trova nel vigneto o nella sua cantina.
Giudice di vini per molte competizioni prestigiose nelle diverse parti del globo, è anche membro del panel educativo dell’Institute of Masters of Wine, insegna nei corsi WSET (Wine & Spirit Education Trust) in Sud Africa, e condivide l’ampiezza della sua conoscenza con studenti e clienti attraverso lezioni, degustazioni e blog.

USA

Charles Curtis MW

Fondatore of WineAlpha

Charles Curtis è uno specialista di vini pregiati e di vini rari. É il fondatore di WineAlpha, un’agenzia di consulenza che segue privati, aziende e clienti istituzionali con un interesse al mercato secondario dei vini rari.
Quest’attività di consulenza unica nel suo genere, offre supporto riguardo l’acquisto, la vendita, la spedizione dei vini di pregio, e consiglio sui vari argomenti di interesse dei collezionisti di vino. 

UK

Pierpaolo Petrassi MW

Master of Wine, Wine Buyer of Waitrose

Pierpaolo Petrassi MW ha lavorato nell’industria dei vini e distillati per 35 anni. Nato a Londra da genitori italiani, possiede sia la cittadinanza italiana che britannica. Ha seguito le orme del padre nella wine industry nel 1983 ed ha lavorato sia come venditore che come buyer per Carnevale Group, International Wine Services, WaverleyTBS & Tesco, prima di ricoprire la posizione di Direttore degli Acquisti al Waitrose nel 2010. Pierpaolo è stato inoltre Chairman del Italian Wines Committee of the Wine & Spirit Association dal 1998 al 2005. Pierpaolo è diventato Master of Wine nel 2007 ed è stato il primo italiano ad acquisire questo titolo. È stato ripetutamente incluso nella classifica delle 5 persone più influenti nel settore vinicolo da Drinks Retailing’s, conquistando la posizione numero 1 nel 2018.

Ned Goodwin MW

Master of Wine

Nato a Londra, cresciuto in Australia e educato a Tokyo e Parigi, Ned divide il suo tempo tra Tokyo, dove risiede full-time da 12 anni, e la sua amata Sydney. Dal 2001 fino al Novembre del 2012, Ned ha lavorato come Wine Director – educatore e buyer – per uno dei più grandi gruppi di ristorazione d’Asia: il global Dining Japan. Ned ha inoltre fondato la sua propria compagnia, Wine Diamonds, specializzata nell’import in Giappone, co-scrive per l’Halliday Guide ed è la voce critica di Bettane et Desseuves per la cantine australiane e neozelandesi che vorrebbero esportare nel mercato cinese. Prima del Giappone, Ned è stato uno dei tre sommeliers al Veritas restaurant nel quartiere Grammercy in Manhattan, dal 1998 al 2001. Vincitore del Grand Award di Wine Spectator e di un stella Michelin, il ristorante Veritas ha creato una delle più pregiate wine list nel mondo. Ned ha anche lavorato al Les Juveniles a Parigi, oltre che al Michael’s a Los Angeles sempre come sommelier.

USA

Brandon Tebbe MS

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Sommelier, Owner and Winemaker of KELT Wines

Brandon Tebbe è il Proprietario ed Enologo di KELT Wines in Willamette Valley, inoltre lavora come Sommelier e Beverage Consultat per vari ristoranti. Brandon è un Master Sommelier, ed è uno delle 15 persone ad aver passato tutte e tre le parte del rigoroso esame al primo tentativo. Possiede inoltre il certificato di Advance Sake Professional, di Certified Wine Educator, Certified Spirits Specialist, Certified Beer Server, ISG Level 1&2, e sta attualmente studiando il programma di Master of Wine. Brandon ha un ampio background nel settore dell’ospitalità, e ha lavorato come Sommelier per gli ultimi dodici anni. Il 2018 è il suo primo vintage come enologo.

USA

David Glancy MS

Master of Sommelier, CWE Founder & CEO of San Francisco Wine School

Quando ancora non esisteva, David Glancy ha creato un Certified Sommelier Program al Professional Culinary Institute (ora conosciuto come ICC), preparando con successo più di 400 studenti a passare l’esame di Certified Sommelier. Il programma di Glancy rimane l’unico programma per Certified Sommelier ufficiale approvato dalla Court of Master Sommeliers. Subito dopo il 2011, Glancy ha fondato la San Francisco Wine School per creare il setting educativo ideale fin dalle fondamenta. Glancy è una delle dodici persone al mondo a possedere il rinomato Master Sommelier Diploma e ad essere un Certified Wine Educator accreditato. é certificato French Wine Scholar, Italian Wine Professional, e Certified Specialist of Spirits. Glancy ha inoltre ottenuto riconoscimenti per tutti i programmi che ha insegnato. Precedentemente ha diretto ristoranti nella Bay Area ed in altre aree, ha insegnato Wine and Business Management al Le Cordon Bleu’s California Culinary Academy. Ha lavorato nella commissione editoriale del Sommelier Journal ed è stato membro per tre mandati della direzione della Society of Wine Educators. Attualmente fa parte dell’Advisory Board per SommCon e l’American Institute of Wine & Food.

Shigeru Hayashi

UK

Michael Garner

Author, Wine Writer

Michael Garner ha lavorato nel business del vino per oltre 40 anni, ed è specializzato in vino italiano da più di 30. E’ uno degli autori di Barolo: Tar and Roses e il suo secondo libro Amarone and the fine wines of Verona è stato pubblicato nel Dicembre del 2017 . Scrive regolarmente per Decanter e ha insegnato per molti anni presso la WSET. è ormai un giudice del Decanter World Awards da una decade.

 

Japan

Isao Miyajima

Giornalista

Isao Miyajima, dopo essersi laureato alla University of Tokyo, ha lavorato a Roma per la stampa giapponese del 1983 al 1989. Durante il suo soggiorno a Roma, ha iniziato a degustare i vini seriamente. Dopo il suo ritorno in Giappone ha iniziato a scrivere riguardo il food & wine. In Giappone ha collaborato con varie riviste vinicole specializzate (Winart, The Wine Kingdom, WANDS etc.). In Italia ha lavorato per Espresso Italia Wine Guide e Gambero Rosso Italian Restaurant Guide ed oggi è responsabile dell’edizione giapponese del Gambero Rosso Italian Wine Guide. Ha vinto il premio di Grand Cru d’Italia 2013 per miglior giornalista internazionale. Nel 2014 è stato premiato come Commendatore dell’Ordine della Stella d’Italia dal Presidente dello Stato Italiano Giorgio Napolitano.

ITALY

Massimiliano Apollonio

Winemaker

USA

Henry Davar

VIA Italian Wine Expert, Wine Educator

Henry Davar è nato a Mosca ed è cresciuto nella comunità Russo-georgiana del Queens, New York. Si è laureato in Economia con specializzazione in Marketing alla Wharton School della University of Pennsylvania. Dopo cinque anni di carriera in finanza a New York, Henry si è iscritto al Institute of Culinary Education grazie al quale ha avuto accesso alle più raffinate cucine di New York, incluso il Restaurant Daniel, Chanterelle, e Gramercy Tavern. Dopo aver completato gli studi alle American Sommelier Association, ha ricoperto per la prima volta la posizione di sommelier al Danny Meyer’s The Modern Restaurant al Museum of Modern Art. La sua passione per il vino italiano l’ha portato alla posizione di Sommelier nel team inaugurale di Del Posto a NYC nel 2005 ed è stato presto promosso a Wine & Beverage Director nella compagnia B&B Ristorante, Enoteca San Marco, e Carnevino a Las Vegas. Durante questo periodo Henry è stato riconosciuto come uno dei Top Young Sommelier dal Wine & Spirits Magazine. Dopo tre anni è tornato a New York come Wine Director del Wine Spectator Grand Award-winning program al Del Posto dove ha aiutato il ristorante a guadagnare quattro stelle dal New York Times.  Dopo aver presentato La Festa del Barolo con Antonio Galloni e Vinous.com nell’Aprile 2011, ha intrapreso un viaggio sabbatico in Italia dove ha vendemmiato con Luca Barolo a Vietti in Barolo. É poi tornato a Las Vegas nell’inverno del 2013 a lavorare per Breakthru Beverage (the Wirtz Beverage) come Business Development Manager, dove supervisionava il portfolio della boutique con i suoi vini spagnoli, tedeschi, austriaci ed i Grower Champagnes. Nel 2016, il suo ruolo alla Breakthru Beverage si è esteso a Wine Educator. Nell’Aprile 2017, Henry è diventato (a quel tempo) l’unico candidato ad ottenere il titolo di Expert al primo tentativo dalla Vinitaly International Academy. Ha continuato a lavorare con la VIA dove svolge l’incarico di Panel Chairman per 5StarWines ed di relatore di alcune degustazioni durante Vinitaly. Nell’Aprile 2018 si è unito alla VIA Faculty dove ha aiutato a sviluppare il curriculum del VIA Course tenutosi ad Hong Kong nel 2018 e continua ad apportare il suo supportare durante la crescita del corso.

HONG KONG

Francesco Marchio

VIA Italian Wine Expert, Managing Director of VinoVeritas Asia Limited

Francesco porta con se più di 10 anni di esperienza nel mondo del vino, ha inizialmente lavorato in Italia sia come Sommelier che come Manager di un wine shop in un lussuoso hotel. Nel 2009, si è trasferito negli UK per lavorare come Sommelier al prestigioso Le Manoir aux Quat’Saisons (Ristorante francese con 2 stelle Michelin) prima di accettare il ruolo di Sales Manager in un’azienda di importazione specializzata nei vini italiani a Oxfordshire. Nel 2012, ha accettato la sfida di trasferirsi ad Hong Kong come Business Development Manager al VinoVeritas Asia Limited, per poi diventare Managing Director nel 2018. Possiede il Diploma WSET ed ha ottenuto nel novembre 2018 il titolo di Italian Wine Expert dalla Vinitaly International Academy.

JUDGES 2019

ITALY

Marino Braccu

General Manager e Sommelier of Otto e Mezzo Bombana Hong Kong

“Il vino è un viaggio con diversi compagni e diverse destinazioni” dice Marino Braccu, che spera di far sì che quel viaggio diventi indimenticabile per tutti i suoi ospiti. Fin dal primo lavoro in Sardegna, sua regione di origine, Marino Braccu porta con se in tutti i suoi viaggi l’enorme passione che ha per vino e cibo. Dal 2007 al 2014, Marino va in Australia, dove comincia la sua carriera da Sommelier presso “Mille Vini”, una importante enoteca di Sidney. Da qui proseguirà poi per “Rosetta” a Melbourne, di proprietà del famoso Chef Neil Perry. Nell’estate del 2014 arriva l’opportunità di lavorare da 8 ½ Otto e Mezzo BOMBANA, per la quale arriverà ad Hong Kong, dove avrà l’opportunità di affinare il suo palato con la cucina dello chef Bombana. Marino è entrato a far parte del team Bombana come Sommelier, ma nel 2016 veniva già promosso General Manager. Fin dall’inizio, il suo lavoro è caratterizzato dalla riorganizzazione e lo sviluppo delle carta dei vini, così come dai suoi principali obiettivi: l’espansione della lista vini verso varietà d’uva originarie dell’Italia, un approccio al cliente più intuitivo, e la voglia di portare prodotti più esclusivi e unici ad Hong Kong. 8 ½ Otto e Mezzo BOMBANA è orgoglioso di avere Marino alla guida del proprio team, sia per l’organizzazione di tutte le attività giornaliere, così come per la sua capacità di condividere la propria competenza in materia di vino. Marino riesce infatti a completare perfettamente le creazioni culinarie di Chef Bombana, ma anche ad arricchire l’esperienza culinaria dei clienti.

UK

Stephen Brook

Decanter Contributing Editor

Stephen Brook si occupa di vino da oltre 30 anni: ha pubblicato quindici libri sul vino ed è uno degli editori della rivista Decanter da oltre vent’anni.

David Lynch

Editorial Director of SOMMSELECT

Sommelier e autore David Lynch è probabilmente più noto per essere il co-autore del tomo intitolato Vino Italiano (Clarkson-Potter; 2002). Il suo amore per il vino ed il cibo lo ha portato a girare il mondo, inizialmente come giornalista ed in seguito come sommelier e ristoratore. Ex newyorkese che ora vive nel Nord della California, David è Editorial Director del wine retailer e-commerce SommSelect. David controlla e organizza tutta la creazione del contenuto e selezione i vini da offrire agli iscritti al sito.

Precedentemente, David è stato inoltre proprietario di un wine bar a San Francisco chiamato St. Vincent – il culmine di un percorso nella wine industry iniziato al Babbo di New York City, il modello di riferimento del gruppo di Joe Bastianich e Mario Batali. David è stato per lungo tempo il Wine Director, poi General Manager, presso Babbo, vincendo il James Beard Award nel 2004 per Outstanding Wine Service. Nel 2009, si è spostato a San Francisco per dirigere i wine programs del ristorante stellato Michelin Quince e di suo fratello, Cotogna, dove ha lavorato per diversi anni prima dell’apertura del St. Vincent. Mentre lavorava al Quince/Cotogna, è apparso nella copertina del San Francisco magazine dove è stato nominato “Beverage Director of the Year”.

Jinglin Zhang

VIA Italian Wine Expert

Jinglin Zhang, residente a Londra e Beijing è direttrice del Grape Paradise, un’azienda di importazione di vini pregiati con focus sulle aziende produttrici a conduzione familiare con idee e approcci innovativi. Ha sviluppato una passione per le regioni in tendenziale crescita come la Sicilia, Emilia Romagna ed il Nord del Piemonte. Jinglin è un Italian Wine Expert certificato dalla VIA ed attualmente è una studentessa del programma MW.

CANADA

Gurvinder Bhatia

VIA Italian Wine Expert, Editor for Quench Magazine

Gurvinder Bhatia è editorialista per la Rivista Quench, per l’Edmonton Journal e la Global TV. Lavora come responsabile acquisti per la boutique Unwined, ed è il fondatore e direttore di Northern Lands, il festival vinicolo e culinario più grande del Canada. Partecipa come giudice a concorsi enologici di livello internazionale ed è anche Wine Expert della Vinitaly International Academy. Laureato in legge presso la Washington University di St. Louis, Gurvinder ha conseguito un MBA con lode presso la Bradley University dell’Illinois. Attualmente Gurvinder lavora come editorialista per la rivista Quench, per l’Edmonton Journal e la Global TV, ed è responsabile acquisti per la sezione vini della boutique Unwined. Oltre a lavorare come consulente nel settore enogastronomico, partecipa come giudice a vari concorsi enologici di livello internazionale. Gurivinder è anche il fondatore e direttore di Northern Lands, il festival vinicolo e culinario più grande del Canada, ed è stato certificato come Esperto del Vino italiano dalla Vinitaly International Academy. Nel 2015 è stato nominato dalla rivista Alberta Venture una delle 50 persone più influenti della regione di Alberta, in Canada.

Sue Tolson

VIA Italian Wine Expert, Managing Editor of WineSofa

Residente a Budapest, Sue Tolson è una scrittrice freelance, traduttrice ed editrice, specializzata nel vino ( soprattutto italiani e ungheresi), vino e viaggi. Possiede il Diploma WSET oltre ad essere una Wein Akademiker e Vinitaly Wine Expert. Giudica in vari concorsi internazionali tra cui il IWC, il Berlin Wine Trophy e 5StarWines (2018 Panel Chair) ed è inoltre membro del prestigioso Circle of Wine Writers e Managing Editor di WineSofa – un magazine online focalizzato principalmente sui vini e le culture dell’Europa centrale ed orientale. Ciò che la rende più entusiasta è scrivere riguardo il mondo del vino ed educatore la persone attraverso i wine tasting.

CANADA

Marcia J. Hamm

VIA Italian Wine Expert, General Manager for Hicks Fine Wines 

Marcia è relativamente giovane nell’industria vitivinicola dato che ha iniziato solamente nel 2010 partecipando a corsi serali e dimostrando una crescente curiosità per il vino. A partire da quel momento, ha completato il WSET Diploma ed è ora una Italian Wine Expert di Vinitaly International Academy. Un recente tirocinio in Sud Africa ha permesso a Marcia di vivere tutte le diverse sfaccettature della vendemmia, e spera di farne molti altri in diverse parti del mondo nei prossimi anni.  Con la sua azienda Joy of Wine, organizza diverse degustazioni educative nel negozio Hicks Fine Wines, sia per eventi aziendali sia per privati.  Con alcune esperienze come giudice locale alle spalle, Marcia è emozionata all’idea di essere un giudice per 5StarWines e spera di partecipare a più degustazioni internazionali in futuro!

USA

Hayley Black

VIA Italian Wine Expert, Fine Wine Specialist at Northwest Beverages

Italian Wine Ambassador certificata dalla Vinitaly International Academy, Hayley ha anche raggiunto il terzo livello di certificazione del Wine & Spirits Education Trust (WSET). Negli ultimi 11 anni, Hayley ha lavorato a stretto contatto con il vino italiano nel settore della ristorazione a Seattle. Di recente, Hayley è stata Wine Program Director di Tutta Bella, un gruppo di ristoranti con base a Seattle. Hayley ha una grande passione per le origini e le storie del vino italiano. Le forze portanti della sua carriera sono la sua abilità nell’istruire ed educare al vino e di saper forgiare relazioni e legami forti attraverso di esso.

CHINA

Ying Guo

VIA Italian Wine Ambassador, Sommelier at 67 Pall Mall

Ying Guo è appena entrata a far parte del team di sommelier del 67 Pall Mall a Londra. Era la Senior Sommelier del Luxury Four Seasons Hotel Group China. Come sommelier natia della Cina, Ying ha organizzato numerose degustazioni, dal grande coltivatore Chateau Margaux ai più piccoli viticoltori di champagne. Oltre a questi eventi di degustazione, ha partecipato ad altri eventi di alto rango, inclusi il Robert Parker’s Grand World Tour, e il Dinner in the sky. Ying è anche una giudice per Decanter Asia Wine Awards dal 2013, per il Decanter World Wine Awards da quest’anno, e per molte altre premiazioni vinicole e competizioni di Sommelier. Ying è una Advanced Sommelier della Court of Master Sommeliers, ed una delle pochissime candidate Master Sommelier cinesi. I vari riconoscimenti di Ying includono la vittoria alla China National Sommelier Competition 2012, Campionessa del China’s Best Sommelier of French Wine 2011, e il 4° posto al World’s Best Young Sommelier competition 2013, e campionessa del China Youth Sommelier Team Service Competition. In più ha vinto la Best Hotel Wine List 2014 della Cina premiata dalla China Wine List Award.

ITALY

Franco Bernabei

Winemaker

 

AUSTRALIA

Gill Gordon Smith

VIA Italian Wine Ambassador, CEO at Fall from Grace

Gill è un’educatrice, retailer e produttrice di vino della McLaren Vale nel Sud dell’Australia che si è specializzata nelle varietà italiane tra cui l’Arneis ed il Nero. É stata premiata “Wine Communicator Australia 2017”, “Wine Communicator and Educator of the year”. Ha inoltre giudicato a numerosi wine show tra cui il McLaren Vale e Adelaide Review hot 100. Gill è direttore dell’educazione alla Wine & Spirits School-Tafe SA dove si svolgono corsi WSET, FWS e programmi sui vini australiani per oltre 350 studenti all’anno, i quali vengono principalmente dall’ Industry & Wine program della Adelaide University. Il programa WSET. Ogni anno, circa 150 studenti internazionali iscritti alla University of Adelaide, per la maggior parte cinesi, partecipano al programma WSET. Gill ha scritto articoli per molti giornali, tra cui Italianicous magazine, Adelaide Review e Fleurieu Living. Gill è stata parte integrante del team che ha progettato il Qantas Sommelier in the sky, programma che si è meritato un award. Negli ultimi 25 anni, Gill ha viaggiato molto per scoprire produttori e regioni fonti di ispirazione. Gill, fiera Ambasciatrice della Vinitaly International Academy, ha passato a novembre l’esame per diventare una Italian Wine Expert ed è wine ambassador di McLaren Vale, è appassionata alle varietà di vino italiano e al potenziale che esse possono avere in Australia, soprattutto nella McLaren Vale. Secondo Gill, l’educazione è la chiave della conoscenza.

USA

Corinne Keddie

VIA Italian Wine Expert, DipWSET, Architect, Area Representative at The Opimian Society

Corinne Keddie vive a Calgary, Canada ed è la Area Representative per Opimian, il più grande wine club privato/ wine buying cooperative in Canada. É la responsabile per il reclutamento di nuovi membri,  l’educazione, e la promozione di vini ed eventi, inclusi wine tours annuali. É una speaker dinamica ed ha una passione per l’abbinamento cibo-vino, chiave dei suoi eventi sold-out. Regolarmente tiene delle degustazioni, seminari e sessioni educazionali sia per clienti aziendali che per privati, e scrive riguardo vino e design per diverse pubblicazioni. Giudica anche in concorsi enologici internazionali e ogni anno passa diversi mesi viaggiando per varie regioni vinicole in giro per il mondo per ampliare la sua conoscenza vitivinicola. Corinne ha frequentato corsi tramite la International Sommelier Guild, ha ottenuto il Wine and Spirits Education Trust (WSET) Level 4 Diploma ed è una Italian Wine Expert certificata dalla Vinitaly International Academy (VIA). Corinne è anche un architetto ed ha disegnato varie architetture che sono state in seguito premiate, e progetti di interior design sia a livello locale che internazionale.

RUSSIA

Snezhana Revchuk

VIA Italian Wine Ambassador, Import Director at Diletant.wine, Sommelier at Molto Buono Restaurant

Sono una studentessa diplomata al WSET e Vinitaly Ambassador 2017. Ho avuto l’opportunità di aprire il mio ristorante nel 2014 a San Pietroburgo. Nel 2017 , insieme ai miei colleghi, ho aperto la compagnia di commercio di vini Diletant. Ho una forte passione per il vino e sono desiderosa di imparare il più possibile per quanto riguarda il mondo enologico. Il mio entusiasmo e spirito d’iniziativa mi hanno permesso di sviluppare una parte di conoscenza vinicola da autodidatta, ampliata poi in seguito al completamento di diversi corsi (es. Viti Agroo Lycee in Beaune, France – CFPPA). Un’altra mia passione è l’organizzazione di tour vinicoli e gastronomici in Italia, Francia e Germania.

RUSSIA

Anna Baranova

VIA Italian Wine Ambassador, Chief-Sommelier at Caffè Italia

Sono di San Pietroburgo, Russia. Diplomata come Manager di Risorse Umane alla High School of Business Administration ho capito che “in vino veritas”. Mi sono dunque dedicata al Wine Business lavorando sia come Sommelier che come Wine-Seller in diverse compagnie di San Pietroburgo.
Ho studiato alla Weinakademie Österreich e WSET Diploma in Wines and Spirits. Ho inoltre completato la Vinitaly International Academy nel 2017 e sono stata premiata con il titolo di Italian Wine Ambassador.
Dirigo il mio sito www.winecode.ru Ora tengo delle conferenze nelle Wine School di “Millesime” e “Marine Express”. Sono anche il Capo Sommelier del “Caffe Italia”,un autentico ristorante italiano a San Pietroburgo.

RUSSIA

Nikolay Chashchinov

VIA Italian Wine Ambassador, Director at Millesime Wine School

Ha lavorato come Sommelier in un hotel 5 stelle a San Pietroburgo nel 2005-2006, ha vinto il Saint Petersburg Sommelier Contest due volte (nel 2006 e nel 2007).
Insieme a degli amici ha fondato una scuola di Sommelier nel 2010.
Lavora nell’ambito dell’importazione vini dal 2007.
VIA Italian Wine Ambassador (dal 2015).
Possiede il WSET Diploma.
Weinakademiker (da 2018)

Vladislav Markin

VIA Italian Wine Ambassador

Matthew Landry

VIA Italian Wine Ambassador

Matthew Landry è Manager e Beverage Director presso The Stable House Bistro a Vancouver, Canada. È un CMS-Certified Sommelier, un VIA Italian Wine Ambassador e vincitore del British Columbia’s Best Sommelier 2019.

Irving So

VIA Italian Wine Ambassador

AUSTRALIA

Vanessa Green

VIA Italian Wine Ambassador, Director Crimson Wine, Wine Director at Apples and Pears Restaurant Group

Vanessa Green è la Managing Director del Crimson Wine and the Apples + Pears Restaurant Group in Australia. Lavora sia come wine buyer e importatrice, che come wine director di un restaurant group; inoltre giudica a diversi wine show in Australia, Nuova Zelanda ed Europa. Vanessa è anche Direttrice del Cliftons Venues e organizza i loro corsi educativi in tutta l’Asia Pacifica. Vanessa è una VIA Italian Wine Ambassador, ha certicati professionali del WSET e del Australian Wine Research Institute, ed è membro della Commanderie de Bordeaux oltre che dell’Ordre des Coteaux de Champagne. Quando non studia, Vanessa si diverte a scoprire e condividere vini proveninenti da tutte le parti del mondo con i suoi clienti, amici ed ospiti – l’aspetto più gratificante del suo lavoro nella wine industry. Tra i progetti attuali sui quali sta lavorando troviamo il pervenire e l’importazione di vini da tutto il mondo in Australia e Nuova Zelanda, lo sviluppo della cellar & wine list per alcuni ristoranti premiati in tutta l’Asia Pacifica, e l’organizzazione del wine program per consumatori e trade nelle stessa regione.

Roddy Ropner

VIA Italian Wine Ambassador, Director of Wellspring Wines

Roddy è nato in Inghilterra ed ha vissuto in Asia negli ultimi 30 anni. Attualmente vive in Giappone dove ha vissuto e lavorato per un totale di ormani 15 anni dal 1990. La sua carriera professionale è iniziata alla Christie’s auction house. I primi dieci anni come specialista di porcellana cinese sono stati susseguito da 10 anni in ruoli di management. Roddy era prima Managing Director del Christie’s Japan con sede a Tokyo e, verso la fine degli anni ’90, ha aiutato ad organizzare con successo molteplici aste di vino. Attualmente scrive per la Meininger’s Wine Business International riguardo il wine market in Giappone. É inoltre un Italian Wine Ambassador certificato dalla VInitaly International Academy.

Jay Hutchinson

VIA Italian Wine Ambassador, Hutchinson Wine Consulting

Nativo di Sonoma County, California, durante la sua carriera Jay ha accettato diversi ruoli nelle più disparate aree degli Stati Uniti. Dalla fondazione di uno dei più prestigiosi eventi culinari di Boston, allo servire come Senior Sommelier nel ristorante stellano Michelin Ai Fiori a New York, al suo attuale ruolo di Consulente per privati alla Soutirage in Napa, gli piace trovare opportunità per sostenere i vini italiani. Mentre serve clienti coast-to-coast, Jay vive nel Midwest, dove si sta preparando per sostenere l’esame di Master Sommelier ed è inoltre un candidato MBA alla Ohio University.

CANADA

Robert Miller

VIA Italian Wine Ambassador, Account Manager and Sommelier at The Vine Agency

Rob Miller ha più di 20 anni di esperienza nell’industria delle bevande.
Sommelier certificato dall’International Sommelier Guild, Miller ha ottenuto anche la certificazione del The Wine & Spirits Education Trust negli UK, dell’americana Society of Wine Educators e della Court of Master Sommeliers, ed ha inoltre una Certification in Oenology & Viticulture della University of Guelph.
Rob ha altresì completato la rigorosa certificazione di Vinitaly International Academy Ambassador.
Attualmente lavora con l’azienda di distribuzione di vini The Vine Agency, e lavora anche come Sommelier nei migliori ristoranti del Canada tra cui il Langdon Hall, George e Alo.

Richard Sagala

VIA Italian Wine Ambassador

Sommelier incaricato della creazione e management della cantina Orford Music, Presidente della Accredited Sommelier Association of Canada, Richard Sagala è un Vinitaly VIA Ambassador (2015). Richard si è laureato presso la Kedge Bordeauw Business School ed è il proprietario della International Montreal Butler Academy (IMBA) e dell’ Ecole In Vino Veritas (EIVV). Il primo maggiordomo certificato in Québec, Richard Saagal ha fondato la International Butler Academy nel 2016. Detentore di oltre 10 diplomi correlati al mondo del vino, Richard ha creato nel 2012 Ecole in Vino Veritas, l’unico Wine and Spirit Education Trust privato in Québec e l’unica wine business school completamente bilingue in Canada che opera a diversi livelli. In una dozzina di occasioni, la ricerca accademica effettuata da Ecole In Vino Veritas è stata presentata in giro per il mondo ed ha catturato l’attenzione dell’American Association of Wine Economists,. Per scoprire di più su Richard Sagala leggi l’articolo del 08/2018 di Forbes https://www.forbes.com/sites/susangordon/2018/08/14/in-2018-what-does-a-butler-have-to-do-with-wine/

Jennifer Delaloca

VIA Italian Wine Ambassador

Ristoratrice, wine promoter ed educator, VIA Italian Wine Ambassador, wine & lifestyle blogger per Blogly.dk & Bloggersdelight.dk

BRAZIL

Bernardo Pinto

VIA Italian Wine Ambassador, Technical Director at Zahil Importadora, Instructor at The Wine School, Owner of Prensa Enogastronomia

Bernardo Pinto studied gastronomy in Brazil and specialised in Wines and Spirits in London. He was the first person in Latin America to obtain the WSET Diploma in Wines and Spirits. Technical Director at Zahil Wines in São Paulo, he manages the company’s portfolio. He also lectures WSET courses and consults for companies and private consumers in Brazil. Bernardo is an Official Sherry Educator and a Vinitaly International Academy Ambassador, as well as part of the body of students of the Institute of Masters of Wine since 2012.

USA

Laura Donadoni

VIA Italian Wine Ambassador, President of La Com Wine Agency

Originaria di Bergamo, Italia; Laura Donadoni è nata e cresciuta tra il classico vino italiano e la cucina creativa. La sua carriera è iniziata come colonnista e reporter di cibo e vini per molteplici prestigiosi magazine italiani e conduttrice di radiogiornali per radio locali e nazionali; ha avuto inoltre il suo food and wine show nella rete di trasmissione italiana Mediapason (la seconda rete televisiva privata più ampia in Italia). Dopo essersi trasferita negli Stati Uniti, ha convertito la sua passione nel suo blog e nel suo canale Instagram The Italian Wine Girl, diffondendo dunque una cultura e un’educazione vinicola e diventando una delle più stimate Wine Influcer italiane negli U.S. Ha fondato la LA COM Wine Agency, una P.R. strategica e società di comunicazione incentrata sull’industria enologica ed alimentare. Laura è una editrice e giornalista professionista certificata con una Laurea summa cum laude in Scienze della Comunicazione, una speaker professionista, una Sommelier certificata con merito dalla North American Sommelier Association e dalla World Sommelier Association; è una delle poche Wine Ambassador della Vinitaly International Academy, una Wine educator e degustatrice certificata; una specialista di vini italiani e spagnoli; giudice ufficiale alla più grande competizione enologica americana, la San Francisco Chronicle Wine Competition; membro della Los Angeles Wine Writers Association e una influencer ufficiale di Zipkick. Più recentemente Laura Donadoni è diventata una U.S. Brand Ambassador per Franciacorta ed un onorevole Knight of the Order of the Truffle and the Wines of Alba, un prestigioso e storico ordine di ambasciatori di prodotti e vini tipici ed autentici piemontesi nel mondo.

Jenna Briscoe

VIA Italian Wine Ambassador

Jenna ha sviluppato il suo amore per il vino nel corso degli ultimi 10 anni trascorsi nella ristorazione. Jenna è una diplomata Wine & Spirits Education Trust (WSET)  e una Vinitaly International Italian Wine Ambassador. Presta la sua conoscenza a progetti come il Top Drop Canada, un festival incentrato su certi terroir, e vari wine programs in diversi ristoranti. Jenna è General Manager del Café Medina a Vancouver, Canada. Nel 2016, Janne è stata premiata dal Vancouver magazine come una dei migliori “front-of-house” della scena di Vancouver.

Veronika Denisova

VIA Italian Wine Ambassador

Veronika si è laureata alla Timiryazev Moscow Agricultural Academy nel 2000,  possiede il Diploma in Agronomia e Viticultura e delle basi di Enologia. Veronika ha lavorato come assistente enologo presso Vinselekt Michlovský in Repubblica Ceca nel 1999 e presso la cantina La Biòca, Piemonte nel 2016. Dal 2006, è membro della Russian Association of Sommeliers (RAS). Veronika lavora ormai da 12 anni come wine educator e giornalista freelance.

 

USA

Christopher Barnes

Founder and Editor at Grape Collective

Christopher Barnes attualmente è Editore del Grape Collective una rivista online che combina giornalismo vinicolo di alta qualità con un’esperienza eCommerce senza precedenti. Grape Collective ha prodotto oltre 300 interviste video in loco presso le varie cantine in giro per il mondo e comprende inoltre articoli scritti da alcuni dei migliori giornalisti del settore tra cui Dorothy J. Gaiter, ex critico di vino del Wall Street Journal. Prima di fondare il Grape Collective Barnes era Presidente del Observer Media Group, casa editoriale del giornale amNewYork, il giornale gratuito più distribuito a New York, che è stato in seguito venduto alla Tribune Company. Tra la altre media start-ups, Barnes è stato coinvolto nella co-fondazione del Cocoa Beach/Cape Canaveral Press, rivista settimanale, e del The London, rivista mensile. Possiede un MBA del Babson College in Wellesley, Massachussetts.

Melissa Sutherland

Senior Sales Advisor at Panebianco Wines

Di 14 anni,  11 Melissa è stata devota alla vendita, promozione, e studio dei vini italiani. Melissa ha occupato diverse posizioni che l’hanno portata ad avere un’incredibile capacità di analisi di business da diverse prospettive: ha aperto il primo wine bar/ wine shop di NY, ha rinnovato il leggendario brand di Italian Wine Merchants; ha organizzato le strategie di Marketing in uno dei più antichi wine retailers, dopodichè è stata reclutata dal The Winebow Group come National Import Brand Manager con focus sulla Selezione di Leonardo LoCascio. Più recentemente ha concluso la sua attività di consulenza strategica, durata due anni, in Italia. Nell’autunno del 2018, Melissa è tornata a NYC full-time, firmando per l’importatore/distributore Panebianco Wines come Senior Sales Advisor, rappresentando alcune delle più classiche e rappresentative aziende vinicole d’Italia.

Melissa è apparsa ed ha scritto per molteplici pubblicazioni nazionali tra cui The Wall Street Journal, The New York Times, Civiltà del Bere, e Hawk Wakawaka Wine Reviews. Melissa è l’autrice di un libro prossimo alla pubblicazione,

Bianchista Forever: Drinking and Appreciating Italy’s White Wines.

Adam Teeter

CEO & Co-Founder of VinePair

Adam ha fondato VinePair insieme a Josh ponendosi un solo semplice obiettivo: creare una pubblicazione che lui davvero avesse voglia di leggere e che trattasse il campo di cui era estremamente appassionato. Da quando ha fondato il magazine Adam è riconosciuto come un’autorità che sa come rendere il mondo del Beverage accessibile a tutti e presente nel -sempre in evoluzione- mondo dei media. Lui è il vincitore del Left Bank Bordeaux Cup American Wine – Tasting Championship e possiede un MBA della NYU Stern.

Emma Gao

General Manager and winemaker of Ningxia Gaoyuan Silver Heights Vineyard Co.,Ltd

Emma Gao, General Manager ed Enologa presso Silver Heights Winery, possiede il Diplome National d’Oenologue. Silver Height Winery è stata fondata nel 2007 dalla famiglia Gao, ed è stata presto acclamata come una delle prime boutique wineries in Cina.

ITALY

Vincenzo Donatiello

Head Sommielier, Piazza Duomo – Three Michelin Star Restaurant

Vincenzo Donatiello è Manager e Capo Sommelier del Ristorante Piazza Duomo ad Alba, tre stelle Michelin. Lucano, Sommelier, classe 1985, cresce professionalmente tra la Puglia, dove frequenta l’’Istituto Alberghiero di Vieste, e la Romagna, con le prime esperienze lungo la riviera adriatica. E’ stato allievo di grandi Sommelier quali Gianfranco Bolognesi, Miglior sommelier d’Italia nel 1974, e di Roberto Gardini, Miglior sommelier d’Italia nel 1993. Attualmente è Restaurant Manager e Head Sommelier del Ristorante Piazza Duomo di Alba, tristellato Michelin e sedicesimo al mondo per la classifica The World’s 50 Best Restaurant. È stato Miglior Sommelier Junior d’Italia nel 2004 e Miglior Sommelier della Romagna nel 2010, Personaggio dell’anno 2013 per la rivista Italia a Tavola, Miglior Direttore di Sala dalla Guida Alberghi e Ristoranti del Touring Club 2016 e Maitre dell’Anno 2018 per la Guida ai Ristoranti d’Italia de L’Espresso.

BRASIL

Edgar Scortegagna

Edegar Scortegagna nato in Brasile, si è laureata in Viticoltura ed Enologia presso l’Università di Trento – Fondazione Edmund Much e l’Università degli Studi di Udine in Italia nel 2008, dove ha trascorso 5 anni studiando e collaborando con grandi aziende italiane. Ha conseguito un MBA in Business Management presso Fundação Getulio Vargas (FGV Brasile) ed è un Sommelier International. Dal 2009 è enólogoDiretore di Luiz Argenta Vinhos Finos, Ex Presidente e ora Consilgliere di amministrazione dell’Associazione Brasiliana degli Enologi (ABE), socio fondatore e professore di ConceptWine Scuola del vino in Sud America ed è docente tecnico-scientifico presso Sommelier Internacional, International Wine Judge Università di Caxias do Sul Partecipa a una decina di anni ai piu importanti concorsi al mondo come giudice e Presidente del Brazil Wine Challenger.

ITALY

Matteo Bernabei

Winemaker

Presta la sua consulenza in prima persona alle aziende: Santa Maria alla Pieve Bertani e Villa Mosconi – Bertani, La Bioca, Malavasi, Lornano, Cherri e Ruffini, oltre a seguire la Enoproject nelle sue attività di gestione e coordinamento con tutte le altre aziende coordinando professionisti e collaboratori diretti della Enoproject. Le consulenze dell’Enoproject forniscono alle cantine non solo assistenza strettamente enologica e vitivinicola, ma anche la cura degli aspetti di marketing e di sviluppo nell’intera filiera produttiva. “Crediamo che la forza di questa attività di consulenza sia esclusivamente nel lavoro di squadra, dalla famiglia ai tecnici analisti del ns. staff e che attraverso la professionalità, possa diffondere il grande amore per la terra e la vite.” Amministratore della Società Riolite Vini Srl, società di selezione e distribuzione di vino italiano nel mondo (Canada, USA, Europa, Russia e Cina).

Tushar Borah

Sommelier at Jumeirah Group of Hotels

ITALY

Lorenzo Landi

Winemaker

Lorenzo Landi è un enologo e consulente italiano. Laureato in Scienze Agrarie, con un Master in Enologia e un Diploma Universitario in Viticoltura ed Enologia, ha lavorato per circa dieci anni come responsabile enologico in differenti cantine toscane ed umbre, fra cui Fattoria del CerroColpetrone e La Poderina. Dal 2000 fa il consulente enologico per varie cantine situate in varie zone d’Italia, dalla Toscana all’Umbria, dal Friuli alla Sicilia.

 

Mark Cuff

André Ribeirinho

LUXEMBOURG

Abi Duhr

Leading Luxembourg Wine Writer, Wine Producer and Journalist for VINO (Luxembourg Wine Magazine)

 

 

ASSOCIATE JUDGES 2019

Andrea Eby

VIA Italian Wine Ambassador

Alice Wong

VIA Italian Wine Ambassador

Michelle Erland

VIA Italian Wine Ambassador

Michelle nutre un profondo interesse per tutto ciò che riguarda la tavola, specialmente il vino e la pasta! Nativa di Port Jefferson, New York, ha lavorato nel settore hospitality da quando ha memoria. Quattro anni fa, Michelle si è unita alla compagnia Giovanni Rana come Sommelier e Wine Director. Questa opportunità l’ha portata a tenere lezioni sul vino e sulla pasta negli US, UK ed in Italia. Nel 2017, è diventata un Italian Wine Ambassador per gli Stati Uniti riconosciuta dalla Vinitaly International Academy. Michelle si è diplomata alla International Culinary Center come Intensive Sommelier ed è una Certified Sommelier della Court of Master Sommeliers. Nel maggio 2019, Michelle completerà il suo MBA in Hospitality alla Johnson & Wales University. L’educazione è sempre stata la forza motivante della passione di Michelle per il settore hospitality.  Oltre a ciò, Michelle trova piacere nel condividere la sua conoscenza ed esperienza con gli altri.

Kristin Campbell

Recente laureata della UC Berkeley’s Haas School of Business, Kristin si è innamorata del profumo del vino nelle bottaie dei suoi clienti mentre facevano l’invantario, quando ancora stava ottenendo il suo CPA alla KPMG più di 25 anni fa. Da li, la sua passione per il wine & food è cresciuta rapidamente tanto quanto la sua carriera nel mondo High Tech Start-up di Silicon Valley. Kristin ha ottenuto diversi ruoli esecutivi e di management nel settore della finanza fino al 2001 quando ha iniziato as esercitare in modo indipendente consulenza per le giovani compagnie tecnologiche, aiutando i CEO a costruire i loro business dalle fondamenta.

Nel 2013, ha collaborato con David Glancy Master Sommelier per fare il business plan per la sua visionaria San Francisco Wine School, che è ora considerata la più grande wine school negli US. Kristin è anche una California Wine Appellation Specialist  CWAS® ed è una San Francisco Bay Area Ambassador for Women of the Wine & Spirits. Costantemente in cerca del piatto perfetto, Kristin ama cucinare, e sperimentare con l’abbinamento cibo-vino.

Annette Lizotte

Consultant at Wine Marketing and Communication – Annette Lizotte

Davy Leung

Erik Klein

VIA Italian Wine Ambassador

Carrie Wong

Catherine Stratton

Educator 

Jaimie Puckett

Consultant at VINOvations

Senay Özdemir

Giornalista e imprenditrice Senay Özdemir ha un’ampia esperienza nelle diverse sfacettature della wine industry. Dopo aver scritto per diverse pubblicazioni olandesi e internazionali, ha fondato inoltre la rivista al femminile SEN  prima di trasferirsi a Austin nel 2009 per insegnare alla UT’s School of Journalism. Riscontrando delle difficoltà nel trovare vini della sua terra natia, la Turchia, ha iniziato a importare vino, per poi fondare un’agenzia di wine marketing chiamata HOuse of Red & White per promuovere storie di produtorri ancora sconosciute. Senay è anche una TEDx speaker, ed è l’executive producer del primo documentario dedicato alle leadership femminili nella wine industry e fondatrice della prima edizione del Women in Wine Expo in Europa che si svolgerà questa primavera.

ASSOENOLOGI 2019

ITALY

Andreino Addis

Winemaker

ITALY

Sandro Cavicchioli

Winemaker

ITALY

Federico Defilippi

Winemaker

ITALY

Valerio Fuson

Winemaker

ITALY

Rocco Vallorani

Winemaker

ITALY

Carmine De Iure

Winemaker

ITALY

Patrizia Marenco

Winemaker

ITALY

Josef Romen

Winemaker

ITALY

Thomas Mayr

Winemaker

ITALY

Goffredo Pasolli

Winemaker

Fabio Toscana

Winemaker

Umberto Trombelli

Winemaker

Enrico Salvatori

Winemaker

Maurizio Maurizi

Winemaker

Corrado Eridani

Winemaker

Dina Bolettieri

Winemaker

Bruno Pittaro

Winemaker

ITALY

Celestino Poser

Winemaker

Scarica l'anteprima giudici 2019!


Grazie a

5StarWines - the Book | copyright 2018  © Veronafiere S.p.A. Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona – Italia – C.F. e P. Iva 00233750231 – Tel. +39 045 8298111 – Fax 045 8298288  Privacy Policy | Cookies