Giudici Agile Edition 2020

I giudici selezionati per l’”agile edition” di 5StarWines & Wine Without Walls 2020 sono parte integrante della trasformazione digitale della Selezione, formulata in modo tale da preservare e garantire:

1) La differente provenienza geografica e l’eterogeneità dei profili professionali coinvolti
2) Il metodo di degustazione alla cieca
3) L’oggettività della selezione

Tutti i vini partecipanti a 5StarWines e Wine Without Walls saranno degustati da una giuria composta da esperti internazionali altamente qualificati, selezionati tra Master of Wine, Master of Sommelier, diplomati WSET, VIA expert e ambassadors, enologi, e giornalisti.
La differente provenienza geografica, la varietà dei profili professionali dei giudici e il processo di degustazione alla cieca, garantiscono oggettività alla selezione.

Metodologia

a) Invio di bottiglie da noi anonimizzate a una rosa di giudici internazionali
b) I giudici prescelti, dotati di un accesso a una WebApp, valutano i vini assegnati seguendo le ordinarie norme di degustazione previste dal regolamento
c) Ogni giudice fa riferimento a un prontuario in cui trova esplicitate le modalità di valutazione dei vini in versione “anonima” e le istruzioni d’uso dell’applicativo

d) Interazione, in streaming, con il General Chairman e gli altri giudici coinvolti nella degustazione
e) Al fine di garantire l’aderenza alle norme che regolano la Selezione, nonché l’oggettività della stessa, ogni giudice deve attenersi rigorosamente al prontuario suddetto
e) Resta fermo il giudizio definitivo espresso dal General Chairman in merito all’idoneità o meno di un vino di ricevere un punteggio uguale o superiore a 90 centesimi

Giudici Agile Edition 2020

BELGIO

Pedro Ballesteros Torres MW

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Wine

Pedro Ballesteros Torres è un Master of Wine. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Agroalimentare e il Master in Viticoltura ed Enologia presso l’Università Politecnica di Madrid. Ha anche ottenuto il Diploma WSET, il certificato Weinakademiker, e ha seguito vari altri studi di specializzazione in vino. È editorialista presso Planeta Vino, Selectus Wines, elmundovino.com (Spagna), Libre Belgique, De Morgen, Dernière Heure (Belgio), scrive regolarmente per Decanter (Regno Unito), e occasionalmente per riviste in Svizzera, Italia, Francia e USA. È stato co-presidente al “Decanter World Wine Awards” (UK) e presidente e giudice senior in molti concorsi enologici internazionali. È stato nel Consiglio Direttivo dell’Istituto dei Master of Wine, del Consiglio dell’Unione Spagnola degli Assaggiatori, della Federazione Internazionale dei Giornalisti del Vino e nel Comitato Consultivo del Centro Culinario Basco. Esperto dell’OIV per la Spagna, ha tenuto diverse centinaia di conferenze e degustazioni in tutto il mondo in spagnolo, inglese, francese e italiano.

UK

Robert Joseph

Consulente editoriale di Meininger’s Wine Business International

Robert è un esperto di wine business e consulente editoriale per il Meininger’s Wine Business International, che ha contribuito a lanciare nel 2006. Nel 1983, dopo aver vissuto in Borgogna per cinque anni, ha lanciato la rivista Wine International, ha fondato l’International Wine Challenge, è diventato autore enologico per il Sunday Telegraph e ha firmato il suo primo libro: The Wine Lists. È il Presidente del Wine Institute of Asia e ha presieduto e avviato concorsi enologici in diversi paesi. Robert è nella lista Who’s Who britannica dal 2013, e tra i premi ricevuti vanta il “Jacob’s Creek Golden Vine”, “the Best Wine Guide in the World”, il “Glenfiddich” (due edizioni), “The Wine Guild of the United Kingdom Premier”, il “Marques de Caceres”. Appare regolarmente in televisione e radio ed è regolarmente invitato a tenere lezioni al Wine & Spirits Educational Trust. Joseph è parte del trio che sta dietro a Hugh Kevin & Robert Wines, i cui vini vendono oltre 2,5 milioni di bottiglie all’anno in 40 paesi. Il suo blog è The Joseph Report.

FRANCIA

Bernard Burtschy

Editorialista presso Le Figaro

Bernard Burtschy è editorialista per Le Figaro (giornale e sito Internet) e diverse altre riviste della stampa francese (tra cui Paris-Match, Vigneron, Amateur de Vins e Spiritueux), ma anche al di fuori della sua Francia natale (come Wands in Giappone, Feinschmecker in Germania). È anche presidente della French Wine Press e membro permanente del Grand Jury Européen, il gruppo europeo di degustazione di vini. La sua famiglia produce vino da sempre, sia rosso che bianco. Bernard è sempre stato affascinato dal vino: ha iniziato col seguire corsi di degustazione presso l’Académie du Vin di Parigi nel 1977, è diventato rapidamente insegnante di degustazione e, dai primi anni ’80, è stato uno dei principali collaboratori della Revue du Vin de France, poi di Gault & Millau. Ha anche scritto di alcune annate per le guide Eponymous Wine. Al di fuori del mondo del vino, Bernard Burtschy è professore di statistica all’École Supérieure des Télécommunications di Parigi.

ITALIA

Daniele Cernilli

Doctor Wine e Fondatore di Gambero Rosso

Daniele Cernili è il direttore del magazine on line Doctor Wine. Laureato in Filosofia ha insegnato storia e letteratura per poi trasformare il suo amore per cibo e vino nella sua professione. Giornalista professionista collabora regolarmente con diverse testate giornalistiche oltre ad aver pubblicato libri tecnici di divulgazione, di degustazione e analisi dei vini. Cofondatore del Gambero Rosso nel 1986, curatore della Guida dei Vini d’Italia per 24 edizioni, direttore del magazine Gambero Rosso, personaggio televisivo alla guida del Gambero Rosso Channel. Docente dei corsi professionali alla Città del Gusto di Roma.

UK

Monty Waldin

Giornalista presso Decanter e autore 13 libri sui vini naturali

Monty Waldin è stato il primo scrittore enologico a specializzarsi in vini biologici e biodinamici. Ha lavorato in vigneti e cantine in entrambi gli emisferi e, nel 2008, è stato il protagonista di ChateauMonty, la prima serie TV a seguire la produzione di un vino biodinamico dalla potatura all’imbottigliamento per il canale britannico Channel Four. Ha scritto molto sul vino. I suoi libri includono Vini biodinamici, pubblicato nel 2004 da Mitchell Beazley come parte della serie Classic Wine Library. Il suo Wines of South Africa ha vinto nel 2004 il premio “James Beard Foundation” per il miglior libro di vini e liquori. Ha anche redatto la prima guida completa inglese sul vino biologico e biodinamico, The Friends of the Earth Organic Wine Guide, che presenta più di 2000 vini. Ha collaborato regolarmente con The Ecologist e cura le voci sul vino biologico, biodinamico e naturale per l’Oxford Companion to Wine (ed. Jancis Robinson MW OBE).

UK

Joe Fattorini

Presentatore di The Wine Show and Wine, Scrittore per SAGA Magazine

Joe Fattorini è il presentatore di “The Wine Show”, programma televisivo che viene trasmesso in più di 100 paesi e ha più di 85 milioni di seguaci. Scrive per Saga Magazine, la più grande rivista su abbonamento del Regno Unito e ha una rubrica mensile sull’ Harper’s Wine & Spirits, dove parla di Economia Comportamentale. Contribuisce al Club Oenologique e per 14 anni ha scritto di vino anche per il The Herald. Per 25 anni Joe non ha solo scritto. Ha avuto anche il tempo di diventare uno dei più rinomati mercanti di vino nel settore HoReCa. Ad oggi, è il responsabile vendite della Fields Morris & Verdin, parte della Berry Bros & Rudd. Nel 2017 è stato premiato con l’IWSC Wine Communicator of the Year e il IWC Personality of the Year. Nel 2019 è stato decretato una delle più influenti 25 voci del wine business. Joe è anche stato un accademico: ha pubblicato svariati lavori sull’industria del vino e scritto il primo libro di testo sulle vendite di tipo on-trade. Joe lavora spesso come relatore a diverse conferenze sul marketing, il media copywriting e l’uguaglianza nel settore vino.

ITALIA

Gabriele Gorelli

Studente Master of Wine, consulente marketing e comunicazione.

Gabriele Gorelli nasce a Montalcino nel 1984. Sviluppa una grande passione per il vino insieme al nonno Giancarlo, il più piccolo produttore di Brunello. Dopo avere studiato lingue, nel 2004 fonda Brookshaw&Gorelli, agenzia pubblicitaria specializzata nel vino di qualità. Nel corso degli anni, numerose sono le collaborazioni con cantine e consorzi italiani.  Nel 2015, Gabriele inizia la sua avventura all’interno dell’Institute of Masters of Wine. Ad oggi è l’unico studente italiano ad avere raggiunto lo stadio finale del percorso. Durante lo stesso anno, partecipa alla fondazione di KH Wines S.r.l., struttura che offre consulenza alle cantine europee sui mercati internazionali. Oggi KH Wines è proprietaria di numerosi brand, creati a partire dal profilo sensoriale, al packaging, allo storytelling.  Dal 2019, è ambasciatore per l’Italia per l’International Wine Challenge di Londra.

UK

Regine Lee MW

Master of Wine, National Account Manager presso Liberty Wines

Regine Lee sta attualmente lavorando come Head of Operations per il Customer Services di Liberty Wines, uno dei principali importatori/distributori del Regno Unito per il settore on e off-trade specializzato nel vino italiano. Ha ricoperto ruoli presso Liberty Wines nel trade marketing, nell’educazione e nell’analisi delle vendite, e presso il Wine and Spirit Education Trust (WSET) nello sviluppo del mercato asiatico. Regine è anche co-fondatrice di Women in Wine London, un gruppo di networking per il commercio del vino con oltre 600 membri che si occupa di lanciare iniziative per lo sviluppo professionale delle donne, nonché di fornisce un forum per discutere di argomenti chiave nel settore. Ha conseguito il titolo di Master of Wine nel 2018 con una tesi di ricerca sull’efficacia commerciale della costruzione di relazioni attraverso i viaggi per i clienti. 

UK

Sarah Abbott MW

Master of Wine

Sarah è la fondatrice e CEO di Swirl Wine Group, una compagnia che si occupa di strategie di business e comunicazione con l’obiettivo di aiutare le cantine a posizionare il proprio brand e ad accedere ai mercati inglese ed europei. Sarah partecipa come giudice di alto livello a concorsi enologici in tutto il mondo ed è co-chair della International Wine Challenge. Lavora nel settore vino da più di vent’anni ed è specializzata nelle regioni della Bordeaux, Borgogna, Italia e alcune aree emergenti come Georgia, Turchia e Giappone. Sarah scrive anche di vino ed è stata finalista ai “Louis Roederer Wine Writing Awards”.

FRANCIA

Elizabeth Gabay MW

Master of Wine, Independent journalist, educator, consultant and author

Elizabeth è Master of Wine da 22 anni, periodo di tempo trascorso per la maggior parte nel Sud Est della Francia, a metà strada tra il Piemonte e la Valle del Reno. Elizabeth è specializzata in vini del Sud della Francia, delle regioni del Mediterraneo e di regioni dell’Europa Centrale come l’Ungheria e la Slovacchia, aree che hanno come comune denominatore una vasto patrimonio in termini di vitigni indigeni e vini unici. Elizabeth è esperta soprattutto di vini rosati. Scrive per molte pubblicazioni, sia a stampa che online; fra queste Decanter, The Buyer, Drinks Business, Imbibe, Vince (Ungheria), Civiltà del Bere, Provencewinezine. Tiene inoltre masterclass e presentazioni dedicate sia ai professionisti del settore che al grande pubblico, e partecipa in veste di giudice a molti concorsi internazionali.
UK

Michelle Cherutti-Kowal MW

Master of Wine, Wine Consultant, Lecturer and Judge

Michelle, cittadina Italiana e Canadese, decide di lasciare il settore corporate a Toronto per trasferirsi a Londra e inseguire la propria passione per il vino. Oggi Michelle è una professionista molto riconosciuta e insegna dal 2004 presso il Wine and Spirits Education Trust (WSET) di Londra, dove è specializzata in vitigni italiani, regioni francesi e del Nuovo Mondo. Ha firmato molti articoli su vino, regioni vitivinicole e eventi a carattere enologico per magazine di settore e per le pubblicazioni WSET. Michelle viene spesso invitata a eventi e concorsi enologici quali Decanter Wine Awards e l’International Wine and Spirits Competition (IWSC). Michelle fornisce consulenze a ristoranti e cantine ed è ambasciatrice di associazioni di commercio grazie alla sua conoscenza approfondita delle varie regioni vitivinicole.

FRANCIA

Lin Liu MW

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Wine, Managing Director of Wine Maniacs Company

Lin è una cittadina cinese originaria di Hangzhou, ed è amministratore delegato della Wine Maniacs Company. Oggi risiede a Cahors, nel sud-ovest della Francia, presso l’azienda vinicola Château de Chambert. È produttrice di vino, educatrice, giornalista, assaggiatrice e giudice. La sua precedente esperienza lavorativa comprende posizioni di rilievo nella consulenza aziendale (Investimenti Diretti Esteri in Cina), nel business del whisky scozzese e nel brand development. Ha conseguito un MBA nel Regno Unito, dopo aver ricevuto una borsa di studio completa, e successivamente ha vinto il Top Graduate Award dell’Austrian Wine Academy (2014, WSET Diploma). Lin è ora in attesa dei risultati dell’ultima fase del suo MW Research Paper.

UK

Andy Howard MW

Master of Wine, direttore di Vinetrades Ltd e Contributing Editor di Decanter

Andrew Howard è diventato un Master of Wine nel 2011. Ha lavorato come buyer per Marks & Spencer nel Regno Unito per molti anni. Ha lasciato questo ruolo nel 2013 per occuparsi di gestire la propria azienda, la Vinetrades Ltd., che si occupa di formazione, consulenza, acquisto e investimento nel wine business. Andy è un giudice enologico molto attivo: tra le altre cose, è presidente regionale del Decanter World Wine e giudice dell’International Wine Challenge e di Bacchus. Il suo principale focus è ora il giornalismo: è un Contributing Editor per la rivista Decanter e scrive per Jancis Robinson.

SPAGNA

Jonas Tofterup MW

Master of Wine, Export Manager presso Viña Valdivieso

Jonas è il primo e ad oggi unico Master of Wine danese, ora di base in Spagna. Ha conseguito un Master of Science in Viticoltura ed Enologia e ha lavorato come vignaiolo in molte cantine, sia nelle principali regioni vinicole nel nord della Spagna fino a Yecla, Stellenbosch, Baden, Rheingau e anche Danimarca. Nel 2015, Jonas ha iniziato a lavorare nel settore commerciale, diventando Export Manager per l’Europa presso Viña Valdivieso, Cile. Oltre a lavorare per questa azienda, Jonas è co-proprietario della Iberian Wine Academy, una scuola in Andalusía che offre corsi WSET. Jonas è anche wine consultant per Aldi in Danimarca.

GERMANIA

Thomas Curtius MW

Master of Wine, Written Communications Expert

Il più alto grado di competenza nel settore enologico, l’esperienza come keynote-speaker internazionale, tre decenni di expertize maturata in vari settori, ossia media, comunicazione digitale e automotive: questi sono il suo più grande patrimonio e la solida base del suo modo di pensare a 360 gradi. Tomas è un Master of Wine (MW) e un Communications Specialis. Giornalista televisivo specializzato, applica le sue capacità di comunicazione al settore vino come consulente, docente, scrittore e giudice. Tra i suoi traguardi nel mondo del vino menzioniamo l’Outstanding Achievement Award – Institute of Masters of Wine, la borsa di studio Languedoc-Roussillon – French Wine Society, il Best European Student – WSET Diploma in Wine and Spirits. il Top Student Award – Wine Academy Austria e l’Esterházy-Award for Best Results in the Wine-Business.

UK

Michael Garner

Author, Wine Writer

Michael Garner ha lavorato nel business del vino per oltre 40 anni, ed è specializzato in vino italiano da più di 30. E’ uno degli autori di Barolo: Tar and Roses e il suo secondo libro Amarone and the fine wines of Verona è stato pubblicato nel Dicembre del 2017 . Scrive regolarmente per Decanter e ha insegnato per molti anni presso la WSET. è ormai un giudice del Decanter World Awards da una decade.

 

FRANCIA

Arnaud Orsel

Intendant général presso Confrérie des Chevaliers du Tastevin

Cresciuto a Lione, Arnaud Orsel ha conseguito un master in Wine Knowledge and Trade presso l’Agrosup Dijon. Ha poi lavorato per 10 anni allo sviluppo della François Frères Cooperage, leader mondiale nella produzione di botti. Ha così acquisito competenze nell’affinamento del vino, visitando più di 2.000 domini tra cui numerose aziende vinicole italiane. Nel 2010 è entrato a far parte del team di gestione della Confrérie des Chevaliers du Tastevin, che promuove i vini di Borgogna e conta 12.000 membri in tutto il mondo. Oggi, Arnaud è il direttore di questa istituzione che organizza i famosi Chapitres-dinners, il Saint-Vincent Tournante o il Tastevinage e che restaura il Château du Clos de Vougeot, sede dei Climats de Bourgogne, patrimonio dell’umanità. Arnaud tiene da 3 anni MasterClass sui vini di Borgogna a Vinitaly.

PAESI BASSI

Simon Woolf

Wine writer, autore di “Amber Revolution”

Simon J Woolf è uno autore inglese, residente ad Amsterdam, esperto del settore vinicolo e delle bevande. È un famoso recensore di vini naturali, organici, biodinamici e Orange Wines, che collabora regolarmente con le riviste Decanter,World of Fine WineMeininger’s Wine Business International e con molte altre pubblicazioni sia online che offline. Il suo primo libro, Amber Revolution, è stato pubblicato nel 2018, e ci dà una visione d’insieme del tramonto e della nuova alba dei cosiddetti vini arancioni. Il New York Times lo ha valutato come uno tra i cinque migliori libri sul vino di quell’anno ed è stato poi selezionato per il premio “André Simon Food and Drink books”. La carriera di Simon Woolf è iniziata quasi accidentalmente, nel 2011, con la fondazione di The Morning Claret. Si tratta di un wine magazine online che, in poco tempo, è diventato una delle fonti più rispettate al mondo in materia di vino naturale e artigianale. Simon è stato inoltre premiato nel 2018 come “International Feature Writer dell’anno” durante il Louis Roederer International Wine Writing Awards. Prima di spostarsi nel mondo del vino si è occupato di musica, di ingegneria del suono, di consulenza informatica e di design di valuta alternativa.

UNGHERIA

Sue Tolson IWE

VIA Italian Wine Expert, Managing Editor di WineSofa

Sue Tolson vive a Budapest ed è una scrittrice freelance, un’educatrice, una traduttrice e un’editrice specializzata in vino (soprattutto italiano e ungherese), cibo e viaggi. Sue detiene il WSET Diploma, è Weinakademiker e un’Italian Wine Expert certificata dalla Vinitaly International Academy; al momento sta inoltre studiando per conseguire il titolo di Master of Wine. Partecipa come giudice a molti concorsi enologici internazionali come IWC, Berlin Wine Trophy, e 5StarWines ed è parte del prestigioso Circle of Wine Writers e Managing Editor di WineSofa, una rivista online specializzata in vino e culture dell’Europa centro-orientale. Sue è anche autrice dei due blog The Italian Job e Budapest Wine Snob.

AUSTRIA

Luzia Schrampf IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Wine Writer for Der Standard et. al. and Wine Educator

Luzia Schrampf è una giornalista austriaca e educatrice per la Wine Academy Austria (Rust). Nel 2003 ha conseguito il Diploma WSET ed è VIA Italian Wine Ambassador dal 2015. I suoi articoli sono stati pubblicati in Austria e Germania, ma anche in magazine internazionali come Civiltà del Bere e Decanter. Dal 2007 al 2015 ha scritto per il quotidiano austriaco Der Standard. Luzia ha scritto molti libri: l’ultimo, pubblicato nell’ottobre 2019, è 111 österreichischer Weine, die man getrunken haben muss (111 vini austriaci che devono essere assaggiati), edito per Emons Verlag, Cologna, e scritto insieme alla scrittrice austriaca Daniela Dejnega. Nel 2012, luzia è stata consulente tecnica per un programma televisivo sul vino austriaco; è inoltre corrispondente dall’Austria per Jancis Robinson’s World Atlas of Wine, settima e ottava edizione.

UK

Emily O’Hare IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Wine Writer and WSET Educator

RUSSIA

Alexandra Alexandrova IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Deputy Managing Director at Gourmet Alliance Group

Alexandra Alexandrova vive a Mosca, dove lavora per il settore della ristorazione. La sua carriera è iniziata come Sommelier e oggi è la Direttrice di Gourmet Alliance Group, di cui è anche responsabile per la selezione di vini. Alexandra detiene il WSET Diploma e il titolo di Weinakademiker. Il titolo della sua tesi finale presentata alla Austrian Wine Academy è La lenta rivoluzione del Soave (“The Slow Revolution of Soave”). Nel 2018 è diventata una VIA Italian Wine Ambassador. Alexandra è ora studentessa (livello due) presso l’Institute of Masters of Wine e trascorre molto tempo viaggiando attraverso le varie regioni vitivinicole di tutto il mondo per arricchire la propria conoscenza.

ITALIA

Tara-Maria Jabbour IWA

VIA Italian Wine Ambassadors, Export Manager presso Agriment Italia

La sommelier libanese Tara-Maria inizia la propria carriera nel 2011, ottenendo il Master in Marketing e Management nel Settore Vitivinicolo dall’Università di Firenze e diventando Sommelier AIS. Determinata a portare in Libano un po’ della propria esperienza, Tara lancia il suo primo programma educativo sul vino, L’Angolo di Vino, e collabora con molte cantine Libanesi per aiutarle a consolidare il proprio nome e presenza sul mercato. Nel 2015, la curiosità verso altre culture e l’ambizione portano Tara a Dubai, dove entra nel team dello Chef Stellato Heinz Beck al Waldorf Astoria come Head Sommelier. Nella stessa città, Tara lavora inoltre come Beverage Manager per l’Hotel Reinassance. Nel 2019, dopo essere diventata Italian Wine Ambassadort, Tara decide di trasferirsi nuovamente in Italia per promuovere la cultura del vino italiano nel mondo.

SVEZIA

Tommasella Perniciaro IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Direttore e Wine Educator presso The Good Wine Habit

Tommasella è nata in Italia, ma la sua professione l’ha portata in Spagna e in Svezia, dove ora vive. Dopo aver conseguito il Diploma WSET nel 2015 e la French Wine Scholar nel 2016, è diventata WSET Certified Educator e ha fondato la scuola The Good Wine Habit a Göteborg, dove tiene corsi WSET livelli 1-3. Insegna inoltre per il Diploma WSET online della WSET London School. È  VIA Italian Wine Ambassador, VIA Italian Wine Educator e Valpolicella Wine Specialist per il mercato svedese, dove organizza masterclass e degustazioni di vini italiani per professionisti e appassionati. È spesso giudice in concorsi enologici internazionali come l’International Wine Challenge (UK), Mundus Vini (Germania), AWC (Austria), International Wine City Challenge e WOW (Italia).
UK

Emilia Marinig IWED

Italian Wine Educator, VIA Italian Wine Ambassador, Marketing Manager presso Agricola Querciabella

Emilia è una professionista del vino con una consolidata esperienza internazionale in Brand Marketing & Communications. Incuriosita da come il progresso tecnologico possa trasformare l’industria del vino, è anche convinta che nulla sia paragonabile alle interazioni personali. Nata in Friuli, ha trascorso metà della sua vita all’estero, gli ultimi 15 anni a Londra. Dopo una lunga carriera da freelance, ha piantato radici professionali a Greve in Chianti quando ha accettato il ruolo di Responsabile Marketing per Querciabella. Crede fermamente che l’agricoltura sostenibile, in sintonia con il territorio e l’ambiente, sia alla base di grandi vini. Per lei, la mancanza di difetti da sola non rende un vino interessante; d’altra parte, i difetti non possono in alcun modo sopperire alla mancanza di personalità. È VIA Italian Wine Ambassador e Educator certificata.

FRANCIA

Jingjing Sui IWA

VIA Italian Wine Ambassador, direttore vendite presso Bi-sin Trading Co., Ltd

Jingjing SUI è una professionista del settore Marketing & Sales. È originaria della Cina, ma si è trasferita in Italia da adolescente. Si è laureata dapprima in Lingue e Letterature straniere, a Roma. Per caso, ha poi scoperto il mondo del vino, esperienza che l’ha portata a dirottare i propri studi sulla facoltà di enologia e viticoltura: si è laureata all’Università di Milano nel 2018. Oggi vive a Bordeaux, dove sta frequentando un master in Wine and Spirit e studia per conseguire il Diploma WSET. Dal 2019 lavora per la Bi-Sin Trading Co., Ltd di Pechino come responsabile delle vendite. Bi-Sin importa e distribuisce vino e spiriti dall’Europa al mercato cinese, principalmente dall’Italia.

POLONIA

Katarzyna Kordaś IWA

VIA Italian Wine Ambassador, direttore vendite presso Project Warszawa sp. Z oo

UNGHERIA

David Furka IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Freelance Wine Consultant e Wine Journalist

David Furka è un consulente freelance e giornalista enologico ungherese. È approdato al mondo del vino dal settore edile, in cui ha lavorato per più di tredici anni come Project Manager e capo dipartimento. Ha gestito diversi investimenti di alto valore, oltre a team e dipendenti. Ha conseguito un Master in Economia e una laurea in Ingegneria Civile. Il suo entusiasmo per il vino si è poi trasformato in un serio impegno professionale. Ha conseguito dunque il Diploma WSET, il titolo di Weinakademiker ed è diventato VIA Italian Wine Ambassador nel 2018. Ora scrive articoli su vino ed eventi enologici e lavora come giudice in concorsi enologici. Offre consulenza a ristoranti e supermercati sugli acquisti di vino, sulla scelta di fornitori, su prezzi e contratti e sulle liste di vini.
ITALIA

Elmar Hofer IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Sommelier presso Restaurant St. Hubertus – Hotel & Spa Rosa Alpina

Elmar Hofer è nato a Vipiteno, Sud Tirol. Fino al 2011 si è dedicato professionalmente allo sci alpinismo, disciplina che lo ha visto campione italiano di downhill e rappresentante dell’Italia in gare di Coppa del Mondo come la discesa di Bormio e Wengen. Elmar ha poi scoperto la passione per il cibo e il vino, intraprendendo una nuova carriera nella wine industry. Nel 2016 è diventato Sommelier AIS e nel 2019, dopo aver partecipato alla Vinitaly International Academy, è diventato Italian Wine Ambassador. Elmar ha avuto l’opportunità di vivere e lavorare in Ungheria, Paese dove ha scoperto i vini ungheresi. Al momento Elmar è di base nel cuore delle Dolomiti, ove lavora come Sommelier presso il prestigioso ristorante Stellato (tre Stelle Michelin) St. Hubertus – Rosa Alpine.

GERMANIA

Kevin Gagnon IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Chief Editor and Content Manager at SnarkyWine.com

La passione di Kevin per il vino è partita dalle uve Grenache, nel 2007. Da allora, Kevin ha trascorso mesi nei vigneti di tutta Europa. Giudice molto popolare nei concorsi enologici e presentatore, Kevin si è fatto conoscere come un appassionato rappresentante dei vitigni autoctoni, promuovendo piccoli produttori e zone vinicole europee poco conosciute. Kevin detiene il Diploma WSET ed è il primo canadese ad aver ottenuto il prestigioso titolo di Weinakademiker dalla Austria’s Weinakademie. Nel 2017 è diventato Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy e, dopo due mesi, è stato nominato “Valpolicella Wine Specialist”. Oltre a collaborare con Vinum, Kevin gestisce il blog SnarkyWine.com e opera come consulente specializzato in vini europei per i mercati dell’Europa Settentrionale e Occidentale e per quelli dell’America del Nord.

FRANCIA

Luiz André Batistello IWA

VIA Italian Wine Ambassador,  Sommelier presso Wine Tours Paris

Luiz Batistello inizia in Brasile come avvocato, ma nel 2007 decide di dedicare la propria carriera al mondo del vino. È diplomato WSET e Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy. È giudice per sei concorsi enologici in Francia e due nel Regno Unito e corregge esami WSET Livello 3 in 4 lingue. All’inizio della sua avventura nella wine industry, Luiz ha lavorato come Sommelier in ristoranti e hotel di Regno Unito, Spagna e Italia. Per due anni ha lavorato come Head Sommelier per uno dei più grandi importatori in Brasile e come Brand Ambassador per importanti produttori di vino italiano. Dal 2014 Luiz vive in Francia, dove gestisce una compagnia specializzata in Wine Tour con focus su Borgogna e Champagne. Organizza inoltre wine tasting di vini francesi e italiani. 

 

GERMANIA

Stefan Metzner IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Titolare presso Seminare & Beratung

Stefan Metzner è nato e cresciuto a Monaco di Baviera. Inizia la propria carriera nel settore Hospitality, dove presto sboccia la sua curiosità per i vini di tutto il mondo. Per dieci anni lavora come Sommelier e, per altri dieci anni, opera nel settore trade, import, retail e wholesale. Oggi Stefan si occupa di formazione con base a Monaco, dove gestisce una scuola che offre corsi WSET. Stefan organizza masterclass e fornisce consulenza e staff training sul settore vino a ristoranti. Stefan detiene il Diploma WSET ed è un Certified WSET Educator. Nel 2015 è diventato Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy, mentre nel 2019 ha ottenuto la qualifica di Certified Italian Wine Educator, sempre per Vinitaly International Academy.
UK

Paul Caputo IWA

VIA Italian Wine Ambassador, caporedattore di Vinorandum

Paul Caputo è scrittore, giudice, critico e imprenditore enologico di base nel Regno Unito. È un Italian Wine Ambassador certificato della Vinitaly International Academy e scrive regolarmente per diverse pubblicazioni. In precedenza ha gestito un wine shop online e un pop up wine bar di successo per le storiche vie di Chester. All’interno del mondo del vino, Paul lavora principalmente nello spazio in cui riesce a combinare la passione per i viaggi, la tecnologia, la sostenibilità e il marketing. Ora sta lavorando a Vinorandum, una start-up del settore vinicolo. Si tratta di un motore di ricerca e di una piattaforma mediatica che porta storie e opinioni dal mondo del vino. Nel 2020 ha vinto un Millesima Award per i suoi scritti.

RUSSIA

Valeria Tenison

Wine blogger e giornalista per Winegossips.com

Sommelier, wine blogger e giornalista, Valeria Tenison viene da San Pietroburgo e ora vive a Bordeaux. Valeria lavora nel settore hospitality da più di dieci anni, acquisendo molta esperienza, fino a diventare Food&Beverage Manager per Marriott. Considerati i suoi successi accademici (WSET Level 3 e la ASI Gold Certification), Valeria prende parte a molti concorsi del settore vino. Nell’agosto 2018, Valeria ha vinto la Russian Female Sommelier Competition. Nel pieno della sua carriera, Valeria ha deciso di trasferirsi a Bordeaux, dove sta attualmente frequentando il corso per ottenere il WSET Diploma.

ITALIA

Eleonora Scholes

Publisher at spaziovino.com

Eleonora Scholes is an award-winning Russian wine journalist with 20 years of experience. Since 2012 she’s been publishing spaziovino.com, the premier Russian language website about Italian wines and lifestyle. Eleonora is an official ambassador for the Langhe wines (Barolo and Barbaresco). She contributes to the international bestselling wine guide Hugh Johnson’s Pocket Wine Book. Before making Italian wines her principal area of specialisation, Eleonora was writing on fine wines for numerous publications in Russia, Ukraine, Kazakhstan, UK, USA and other countries. Her articles appeared in Forbes, Decanter, Falstaff, The World of Fine Wine. Eleonora’s marketing background was used in consulting projects and at international wine events. She was a Russian correspondent for Meininger’s Wine Business International. Her consulting services were retained by Wine Intelligence and Vinitaly International. She was a speaker at a number of high profile international events (the MW Symposium, FineWine, the London International Wine Fair, Vinitaly, etc.). She was a judge at a number of international wine competitions. Eleonora lives in Italy, on Lake Como.

PORTOGALLO

André Ribeirinho

Co-Founder, CEO and Digital Strategist presso Adegga and WineSpots

Andrè Reiberinho ricopre molti ruoli: è un pluripremiato imprenditore nei settori food, wine e travel, un esperto di vino portoghese e un Certified Port Educator. Come giornalista specializzato nel vino, André scrive per Decanter Magazine e Hugh Johnson’s Pocket Wine Book. Spesso conosciuto come Digital Strategist, André è anche apprezzato nelle vesti di marketing specialist, imprenditore, evangelista del vino, influencer, viaggiatore e cavaliere del Porto. In aggiunta a tutto questo, è giudice al Concours Mondial de Bruxelles. Co-fondatore e CEO di Adegga, Reiberinho, è anche a capo di alcuni progetti innovativi come WineSpots, SmartWineGlass, Portugal Wine Week and Fine Portugal.

ITALIA

Vincenzo Donatiello

Head Sommielier, Piazza Duomo – Three Michelin Star Restaurant

Vincenzo Donatiello è Manager e Capo Sommelier del Ristorante Piazza Duomo ad Alba, tre stelle Michelin. Lucano, Sommelier, classe 1985, cresce professionalmente tra la Puglia, dove frequenta l’’Istituto Alberghiero di Vieste, e la Romagna, con le prime esperienze lungo la riviera adriatica. E’ stato allievo di grandi Sommelier quali Gianfranco Bolognesi, Miglior sommelier d’Italia nel 1974, e di Roberto Gardini, Miglior sommelier d’Italia nel 1993. Attualmente è Restaurant Manager e Head Sommelier del Ristorante Piazza Duomo di Alba, tristellato Michelin e sedicesimo al mondo per la classifica The World’s 50 Best Restaurant. È stato Miglior Sommelier Junior d’Italia nel 2004 e Miglior Sommelier della Romagna nel 2010, Personaggio dell’anno 2013 per la rivista Italia a Tavola, Miglior Direttore di Sala dalla Guida Alberghi e Ristoranti del Touring Club 2016 e Maitre dell’Anno 2018 per la Guida ai Ristoranti d’Italia de L’Espresso.

POLONIA

Wojciech Bońkowski

Direttore presso Winicjatywa.pl & Ferment

Wojciech Bońkowski è un autore enologico polacco, autore di quattro libri sul vino e caporedattore del più grande media polacco dedicato al vino, Winicjatywa, che raggiunge seicentomila di lettori all’anno. Nel giugno 2017, insieme ai colleghi scrittori Ewa Rybak e Ewa Wieleżyńska, ha lanciato Ferment, una nuova rivista enologica polacca a stampa. Contribuisce regolarmente a Meininger’s Wine Business International e a timatkin.com; è inoltre giudice del Decanter World Wine Awards. Attualmente è presidente della Polish Wine Trade Association nonché studente di terzo livello per diventare Master of Wine. È specializzato nei vini di Italia, Grecia, Croazia, Europa Centrale e Porto. Ha in realtà anche una seconda vita, nella quale si dedica alla ricerca sulla musica del XIX secolo.

FRANCIA

Dewey Markham Jr.

DMjWineworks

Dewey Markham Jr. è nato e cresciuto a New York. Dopo aver lavorato come cuoco a Manhattan si è iscritto al Culinary institute of America. Dal 1986 al 1989 ha vissuto a Parigi, dove ha lavorato come Direttore de L’Ecole de Cuisine La Varenne. Al ritorno negli Stati Uniti, ha lavorato in due dei più importanti negozi di vini di New York, Morrell and Company e Sherry-Lehmann. È stato inoltre Direttore Associato dello Swiss Wine Information Council. Nel 1993 ha scritto Wine Basics, un libro per chi vuole iniziare a conoscere il mondo del vino. Markham vive e lavora a Bordeaux dal 1993, città in cui ha scritto 1855: A History of the Bordeaux Classification. Markham ha conseguito un degree in winetasting presso la Scuola di Enologia dell’Università di Bordeaux.

UK

Chris Scott

Podcast Host at the UK Wine Show

Christ Scott, con il suo stile energico e vivace e con un approccio al vino “terra a terra”, è un pluripremiato wine communicator e presentatore. Dirige la sua compagnia di degustatori di vino, ThirtyFifty, e realizza un podcast settimanale sul vino, The UK Wine Show, costantemente presente nella classica dei Top 10 iTunes Food & Drink Podcast. Possiede il Diploma livello 4 in Wines & Spirits, la vetta più alta delle qualificazioni WSET. In questo momento, Chris sta dirigendo un team di 20 esperti di vino su tutto il territorio del Regno Unito e ogni anno organizza più di 500 eventi tra corsi di vino e degustazioni private. Nel 2015 e nel 2018 è stato premiato con il titolo di “International Wine Challenge Wine Educator of the Year”.

FRANCIA

Rodrigo Sepúlveda Schulz

Co-Founder and Managing Partner presso Expon Capital

Rodrigo è co-fondatore e socio amministratore di Expon Capital. Dopo aver conseguito la laurea in Ingegneria Informatica presso l’EPITA di Parigi in Sistemi – Reti – Sicurezza ha iniziato la propria carriera lavorando nel settore industriale, bancario, retail e media. Nel 2002, dopo aver conseguito due MBA (Sorbona e INSEAD), è stato prima co-fondatore e poi manager di Glowria, un servizio di noleggio video e VOD. Nel 2005 ha anche co-fondato e gestito vpod.tv, un software di gestione dei contenuti multimediali per Fortune 500. Nel 2009 è diventato un business angel attivo e mentore di startup. Relatore internazionale e docente, è anche membro regolare della giuria in occasione di concorsi per startup. Rodrigo ha anche partecipato a più di 300 podcast negli ultimi 10 anni, concentrandosi sul business della tecnologia.

ITALIA

Bisso Atanassov

Wine Writer presso Simple Wine News

Bisso è nel mondo del vino dal 2000. Ha iniziato come importatore, poi come giornalista (dal 2005) ed è infine diventato produttore e consulente (dal 2011). Oggi è editore di una delle più importanti pubblicazioni sul mondo del vino in Russa, Simple Wine News. Ha scritto per la World Atlas of Wine (J. Robinson, H. Johnson) e a molti libri pubblicati. Bisso è stato giudice per molte edizioni della Vinitaly Wine Challenge e per la Greek International Wine Challenge e viene invitato come ospite alle più importanti “anteprime” del vino italiano. Bisso produce vino in Piemonte, dove ha tre piccole cantine, e lavora come consulente per cantine in Ucraina e Armenia. Si occupa anche di condurre ricerche scientifiche su vitigni autoctoni presso l’Università di Torino.

LUXEMBOURG

Abi Duhr

Leading Luxembourg Wine Writer, Wine Producer and Journalist for VINO (Luxembourg Wine Magazine)

 

ITALIA

Alberto Marchisio

Enologo

ITALIA

Patrizia Marenco

Enologo

ITALIA

Barbara Tamburini

Enologo

Barbara Tamburini si laurea in Viticoltura ed Enologia all’Università di Pisa nel 2002, dopo aver già conseguito il Diploma Universitario in Tecnologie Alimentari con Orientamento in Viticoltura ed Enologia nell’anno 2000. Dopo aver svolto vari periodi di tirocinio in alcune Aziende toscane durante gli studi universitari, inizia la propria attività di Enologo Libero Professionista nel 1999 con importanti consulenze, che vanno via via aumentando di numero negli anni, dapprima in Toscana e, più tardi, in Umbria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia. È di questo periodo il proficuo incontro con Vittorio Fiore, enologo di lunga esperienza e di fama internazionale, da lei considerato il suo Maestro, con il quale ha inizio un percorso di collaborazione che per alcune realtà produttive, continua tutt’oggi. Animata da una intensa curiosità professionale, si cimenta con successo in molteplici direzioni, passando dalla viticoltura all’enologia, dal Sangiovese al Pinot Nero, dal Merlot al Nebbiolo e Barbera, all’Aleatico, dal Vermentino al Pinot Bianco e all’Ansonica, dal Moscato Passito al Vinsanto, mantenendo fermo, tuttavia, il proposito di far esprimere ai vini di cui si prende cura gli elementi di riconoscibilità aziendale prima e territoriale poi, sempre alla ricerca delle massime espressioni qualitative, tenendo presente il gusto del consumatore. Peraltro, non trascura le problematiche di mercato, grazie anche alla sua sempre più diffusa notorietà, che la porta ad intrattenere una rete di preziose conoscenze, sia in Italia, ma soprattutto all’estero con i protagonisti della distribuzione e commercializzazione del vino italiano nel mondo. Così pure allarga le proprie conoscenze nell’ambito della stampa di settore e della grande informazione che molto spesso si rivolgono a lei per ottenere le notizie sempre considerate di grande importanza. Oltre quindici le Aziende di cui Barbara Tamburini è l’enologo consulente. Oltre un centinaio sono gli articoli e le interviste che la riguardano.

ITALIA

Daniela Pesce

Enologo

ITALIA

Massimiliano Apollonio

Enologo

ITALIA

Sandro Cavicchioli

Enologo

ITALIA

Roberto di Meo

Enologo

ITALIA

Valerio Fuson

Enologo

ITALIA

Dieter Sölva

Enologo

Grazie a

5StarWines - the Book | copyright 2018  © Veronafiere S.p.A. Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona – Italia – C.F. e P. Iva 00233750231 – Tel. +39 045 8101447 – Fax 045 8298288  Privacy Policy | Cookies