Giudici e Comitato Scientifico 2021

Tutti i vini partecipanti a 5StarWines e Wine Without Walls saranno degustati da una giuria composta da esperti internazionali altamente qualificati, selezionati tra Master of Wine, Master of Sommelier, diplomati WSET, VIA expert e ambassadors, enologi, e giornalisti. La differente provenienza geografica, la varietà dei profili professionali dei giudici e il processo di degustazione alla cieca, garantiscono oggettività alla selezione.

5StarWines 2020 CCO Stevie Kim

CCO 5StarWines and Managing Director @ Vinitaly International

Stevie Kim è nata in Corea, cresciuta negli Stati Uniti e residente oggi a Verona. Ha inizialmente frequentato la NYU – Leonard N. Stern School of Business e, dopo essersi stabilita in Italia, ha conseguito un MBA presso l’Università Bocconi, Scuola di Economia e Management. Successivamente, ha conseguito una specializzazione post-laurea in Wealth Management presso la University of Pennsylvania – The Wharton School. In qualità di Managing Director di Vinitaly International, Stevie ha lanciato e ora coordina una serie di iniziative all’avanguardia legate al brand Vinitaly. È sempre alla ricerca di modi innovativi per comunicare e celebrare il vino italiano, con forte enfasi creativa su social media, comunicazione digitale e piattaforme educative. Nel 2017 Stevie ha creato Italian Wine Podcast, il primo podcast in inglese dedicato esclusivamente al vino italiano e alle sue personalità, e Italian Wine Unplugged Grape by Grape, un libro di riferimento che scandaglia le centinaia di uve autoctone italiane in un layout graficamente accattivante. Viaggia regolarmente in tutto il mondo per diffondere il verbo del vino italiano, con particolare attenzione a USA, Russia e Cina.

GENERAL CHAIRMEN 2021

BELGIO

Pedro Ballesteros Torres MW

VIA Italian Wine Ambassador, Master of Wine

Pedro Ballesteros Torres è un Master of Wine. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Agroalimentare e il Master in Viticoltura ed Enologia presso l’Università Politecnica di Madrid. Ha anche ottenuto il Diploma WSET, il certificato Weinakademiker, e ha seguito vari altri studi di specializzazione in vino. È editorialista presso Planeta Vino, Selectus Wines, elmundovino.com (Spagna), Libre Belgique, De Morgen, Dernière Heure (Belgio), scrive regolarmente per Decanter (Regno Unito), e occasionalmente per riviste in Svizzera, Italia, Francia e USA. È stato co-presidente al “Decanter World Wine Awards” (UK) e presidente e giudice senior in molti concorsi enologici internazionali. È stato nel Consiglio Direttivo dell’Istituto dei Master of Wine, del Consiglio dell’Unione Spagnola degli Assaggiatori, della Federazione Internazionale dei Giornalisti del Vino e nel Comitato Consultivo del Centro Culinario Basco. Esperto dell’OIV per la Spagna, ha tenuto diverse centinaia di conferenze e degustazioni in tutto il mondo in spagnolo, inglese, francese e italiano.

UK

Robert Joseph

Consulente editoriale di Meininger’s Wine Business International

Robert è un esperto di wine business e consulente editoriale per il Meininger’s Wine Business International, che ha contribuito a lanciare nel 2006. Nel 1983, dopo aver vissuto in Borgogna per cinque anni, ha lanciato la rivista Wine International, ha fondato l’International Wine Challenge, è diventato autore enologico per il Sunday Telegraph e ha firmato il suo primo libro: The Wine Lists. È il Presidente del Wine Institute of Asia e ha presieduto e avviato concorsi enologici in diversi paesi. Robert è nella lista Who’s Who britannica dal 2013, e tra i premi ricevuti vanta il “Jacob’s Creek Golden Vine”, “the Best Wine Guide in the World”, il “Glenfiddich” (due edizioni), “The Wine Guild of the United Kingdom Premier”, il “Marques de Caceres”. Appare regolarmente in televisione e radio ed è regolarmente invitato a tenere lezioni al Wine & Spirits Educational Trust. Joseph è parte del trio che sta dietro a Hugh Kevin & Robert Wines, i cui vini vendono oltre 2,5 milioni di bottiglie all’anno in 40 paesi. Il suo blog è The Joseph Report.

FRANCIA

Bernard Burtschy

Editorialista presso Le Figaro

Bernard Burtschy è editorialista per Le Figaro (giornale e sito Internet) e diverse altre riviste della stampa francese (tra cui Paris-Match, Vigneron, Amateur de Vins e Spiritueux), ma anche al di fuori della sua Francia natale (come Wands in Giappone, Feinschmecker in Germania). È anche presidente della French Wine Press e membro permanente del Grand Jury Européen, il gruppo europeo di degustazione di vini. La sua famiglia produce vino da sempre, sia rosso che bianco. Bernard è sempre stato affascinato dal vino: ha iniziato col seguire corsi di degustazione presso l’Académie du Vin di Parigi nel 1977, è diventato rapidamente insegnante di degustazione e, dai primi anni ’80, è stato uno dei principali collaboratori della Revue du Vin de France, poi di Gault & Millau. Ha anche scritto di alcune annate per le guide Eponymous Wine. Al di fuori del mondo del vino, Bernard Burtschy è professore di statistica all’École Supérieure des Télécommunications di Parigi.

ITALIA

Daniele Cernilli

Doctor Wine e Fondatore di Gambero Rosso

Daniele Cernili è il direttore del magazine on line Doctor Wine. Laureato in Filosofia ha insegnato storia e letteratura per poi trasformare il suo amore per cibo e vino nella sua professione. Giornalista professionista collabora regolarmente con diverse testate giornalistiche oltre ad aver pubblicato libri tecnici di divulgazione, di degustazione e analisi dei vini. Cofondatore del Gambero Rosso nel 1986, curatore della Guida dei Vini d’Italia per 24 edizioni, direttore del magazine Gambero Rosso, personaggio televisivo alla guida del Gambero Rosso Channel. Docente dei corsi professionali alla Città del Gusto di Roma.

ITALIA

Gabriele Gorelli MW

Master of Wine, consulente marketing e comunicazione.

Gabriele Gorelli nasce a Montalcino nel 1984. Sviluppa una grande passione per il vino insieme al nonno Giancarlo, il più piccolo produttore di Brunello. Dopo avere studiato lingue, nel 2004 fonda Brookshaw&Gorelli, agenzia pubblicitaria specializzata nel vino di qualità. Nel corso degli anni, numerose sono le collaborazioni con cantine e consorzi italiani.  Nel 2015, Gabriele inizia la sua avventura all’interno dell’Institute of Masters of Wine. Ad oggi è l’unico studente italiano ad aver ottenuto il titolo di Master of Wine. Durante lo stesso anno, partecipa alla fondazione di KH Wines S.r.l., struttura che offre consulenza alle cantine europee sui mercati internazionali. Oggi KH Wines è proprietaria di numerosi brand, creati a partire dal profilo sensoriale, al packaging, allo storytelling. Dal 2019, è ambasciatore per l’Italia per l’International Wine Challenge di Londra.

UK

Monty Waldin

Giornalista presso Decanter e autore 13 libri sui vini naturali

Monty Waldin è stato il primo scrittore enologico a specializzarsi in vini biologici e biodinamici. Ha lavorato in vigneti e cantine in entrambi gli emisferi e, nel 2008, è stato il protagonista di ChateauMonty, la prima serie TV a seguire la produzione di un vino biodinamico dalla potatura all’imbottigliamento per il canale britannico Channel Four. Ha scritto molto sul vino. I suoi libri includono Vini biodinamici, pubblicato nel 2004 da Mitchell Beazley come parte della serie Classic Wine Library. Il suo Wines of South Africa ha vinto nel 2004 il premio “James Beard Foundation” per il miglior libro di vini e liquori. Ha anche redatto la prima guida completa inglese sul vino biologico e biodinamico, The Friends of the Earth Organic Wine Guide, che presenta più di 2000 vini. Ha collaborato regolarmente con The Ecologist e cura le voci sul vino biologico, biodinamico e naturale per l’Oxford Companion to Wine (ed. Jancis Robinson MW OBE).

PANEL CHAIRMEN 2021

USA

Henry Davar IWE

VIA Italian Wine Expert, Wine Educator

Henry Davar è nato a Mosca ed è cresciuto nel Queens. Dopo cinque anni nella finanza a New York City, Henry ha frequentato l’Institute of Culinary Education e l’American Sommelier Association. Ha lavorato come Sommelier, Wine Director, Business Development Manager e Wine Educator. Nell’aprile 2011 si è preso un anno sabbatico per viaggiare in Italia e lavorare alla vendemmia presso Vietti, in Barolo. Nell’aprile 2017 è diventato il primo candidato a raggiungere il livello di Italian Wine Expert della Vinitaly International Academy (VIA) al primo tentativo. È entrato poi a far parte della VIA Faculty, dove ha contribuito all’elaborazione del curriculum con cui il corso VIA ha debuttato a Hong Kong nel novembre 2018. Ancora oggi collabora alle attività di VIA, tenendo corsi e seguendo lo sviluppo didattico del programma.

HONG KONG

Francesco Marchio IWE

VIA Italian Wine Expert, Managing Director presso VinoVeritas Asia Limited

Francesco ha oltre 10 anni di esperienza nel settore vitivinicolo. In Italia ha lavorato come sommelier e come manager in un’enoteca e in un hotel di lusso. Nel 2009 si è trasferito nel Regno Unito: ha lavorato come sommelier presso il ristorante francese Le Manoir aux Quat’ Saisons (2 stelle Michelin) e successivamente come Sales Manager nell’Oxfordshire. Nel 2012 si è trasferito a Hong Kong come Business Development Manager di VinoVeritas Asia Limited, diventandone Amministratore Delegato nel 2018. Detiene il Diploma WSET ed è il primo e unico VIA Italian Wine Expert ad Hong Kong. Ha partecipato alla selezione 5StarWines di Vinitaly in qualità di Giudice, ed è stato premiato come “Miglior Ambasciatore del vino italiano in Cina” dalla D.E.S.A., Deutschland Sommelier Association, durante Pro Wein Hong Kong 2019.

HONG KONG

JC Viens IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Managing Editor at Spirito di Vino Asia

Jean-Charles (alias JC) Viens è educatore certificato WSET, Ambasciatore della Vinitaly International Academy e Ambasciatore Franciacorta in Cina. È anche CEO di Grande Passione Ltd, una società di marketing ed eventi con sede a Hong Kong. JC è sinceramente appassionato delle storie umane che stanno dietro ad ogni etichetta. Con sede a Hong Kong da 25 anni, ha vissuto l’affascinante crescita che la regione ha sostenuto, prima come imprenditore nel settore dell’export e ora come esperto di Wine Communications. La sua attività si concentra anche sulle strategie di marketing e sulle campagne di Public Relation per i vini italiani a Hong Kong e in Cina. Recentemente ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere della Stella d’Italia per il lavoro svolto per conto dei vini italiani a Hong Kong negli ultimi dieci anni.

UK

Jinglin Zhang IWE

VIA Italian Wine Expert

Jinglin Zhang, residente a Londra e Beijing è direttrice del Grape Paradise, un’azienda di importazione di vini pregiati con focus sulle aziende produttrici a conduzione familiare con idee e approcci innovativi. Ha sviluppato una passione per le regioni in tendenziale crescita come la Sicilia, Emilia Romagna ed il Nord del Piemonte. Jinglin è un Italian Wine Expert certificato dalla VIA ed attualmente è una studentessa del programma MW.

ITALIA

Vincenzo Donatiello

Head Sommielier, Piazza Duomo – Three Michelin Star Restaurant

Vincenzo Donatiello è Manager e Capo Sommelier del Ristorante Piazza Duomo ad Alba, tre stelle Michelin. Lucano, Sommelier, classe 1985, cresce professionalmente tra la Puglia, dove frequenta l’’Istituto Alberghiero di Vieste, e la Romagna, con le prime esperienze lungo la riviera adriatica. E’ stato allievo di grandi Sommelier quali Gianfranco Bolognesi, Miglior sommelier d’Italia nel 1974, e di Roberto Gardini, Miglior sommelier d’Italia nel 1993. Attualmente è Restaurant Manager e Head Sommelier del Ristorante Piazza Duomo di Alba, tristellato Michelin e sedicesimo al mondo per la classifica The World’s 50 Best Restaurant. È stato Miglior Sommelier Junior d’Italia nel 2004 e Miglior Sommelier della Romagna nel 2010, Personaggio dell’anno 2013 per la rivista Italia a Tavola, Miglior Direttore di Sala dalla Guida Alberghi e Ristoranti del Touring Club 2016 e Maitre dell’Anno 2018 per la Guida ai Ristoranti d’Italia de L’Espresso.

UK

Paul Caputo IWA

VIA Italian Wine Ambassador, caporedattore di Vinorandum

Paul Caputo è scrittore, giudice, critico e imprenditore enologico di base nel Regno Unito. È un Italian Wine Ambassador certificato della Vinitaly International Academy e scrive regolarmente per diverse pubblicazioni. In precedenza ha gestito un wine shop online e un pop up wine bar di successo per le storiche vie di Chester. All’interno del mondo del vino, Paul lavora principalmente nello spazio in cui riesce a combinare la passione per i viaggi, la tecnologia, la sostenibilità e il marketing. Ora sta lavorando a Vinorandum, una start-up del settore vinicolo. Si tratta di un motore di ricerca e di una piattaforma mediatica che porta storie e opinioni dal mondo del vino. Nel 2020 ha vinto un Millesima Award per i suoi scritti.

USA

Hayley Black IWE

VIA Italian Wine Expert, Fine Wine Specialist – West Coast presso Winebow Imports; DipWSET

Hayley crede che l’incontro tra la passione per il vino e un inesauribile desiderio di imparare dia vita a un’avventura senza confine. Dopo aver lavorato per una decina di anni nella ristorazione, Hayley si tuffa nel mondo del wine sales e della distribuzione. Trova contemporaneamente il tempo di conseguire il massimo titolo offerto dal percorso WSET e il più alto livello di certificazione sul vino italiano tramite la Vinitaly Wine Academy. Comprende infatti molto bene l’importanza che, nella wine industry, rivestono qualità e perfezionamento. La sua capacità di motivare, insegnare e di creare legami tra le persone attraverso il vino è stata – e continua a essere – il motore della sua carriera.

SVEZIA

Niklas Bergqvist IWE

VIA Italian Wine Expert, Head Sommelier and Wine Educator Vinkällaren Grappe and Restaurangakademien

Niklas Bergqvist ha iniziato la propria carriera nelle cucine di vari ristoranti a Stoccolma in Svezia. Un profondo interesse nel vino lo ha guidato a intraprendere un corso di sommelier per comprendere al meglio le regole dell’abbinamento. In seguito ad un grave incidente sciistico che lo lasciò incapace di camminare a causa di una brutta frattura alla gamba, utilizzò il tempo della riabilitazione per concentrarsi sul Diploma WSET: finì il programma nel 2012 come Best Continental European Student. Da allora lavora con il vino a tempo pieno come head sommelier in un wine club privato per collezionisti di vino. Bergqvist è diventato anche WSET educator e Italian Wine Expert di Vinitaly International Academy.

USA

Catherine Stratton IWA

Educator, Titola di C.S. Selections LLC e Sales Manager per Strade Bianche Wines

Catherine Stratton Wenger è cresciuta nel ristorante di famiglia, a Los Angeles. Un primo viaggio in Italia nel 2001 l’ha portata a trasferirsi nel Bel Paese all’età di 19 anni per conseguire una laurea in restauro artistico a Firenze. Ha ottenuto poi un Certificato in Educazione e Management del Vino dall’UCLA. È anche una italian Wine Specialist della North American Sommelier Association e un’istruttrice di Yoga certificata. Ha fondato due aziende: Vino and Vinyasa Tours (2016), una boutique di viaggi focalizzata esclusivamente sull’Italia con visite in cantina e lezioni di yoga personali, e CS Selections (2018), una società di brokeraggio enologico che lavora con diversi piccoli importatori nel sud della California. Nel 2019 si è classificata seconda nel corso di Vinitaly International Academy, edizione di Los Angeles, diventando Italian Wine Ambassador. Attualmente vive a Portland, Oregon, dove lavora come Sales Manager per Strade Bianche wines, un importatore diretto di vino italiano, e gestisce i mercati dell’Oregon e della California meridionale per Charles Neal Selections, un importatore francese. Inoltre, ha co-fondato il marchio Due Terre Wines – producendo vini biologici certificati da uve autoctone in Sicilia. L’11 maggio si diplomerà in Executive MBA – oltre ai corsi standard di business è specializzata in Supply chains & Operations, Startup entrepreneurship, e Strategic thinking.

JUDGES 2021

USA

Melissa M. Sutherland IWA

Senior Sales Advisor presso Panebianco Wines

Melissa ha dedicato 11 anni alla vendita, alla promozione e allo studio del vino italiano. Ha una visione unica del business grazie alla sua esperienza, che l’ha portata dall’apertura del primo wine bar/enoteca di NYC, al rebranding dei leggendari Italian Wine Merchants di NYC e al diventare buyer & marketer presso uno dei più antichi e grandi rivenditori di vino di NYC. È stata reclutata da The Winebow Group come National Import Brand Manager, concentrandosi sui principali vini italiani della selezione Leonardo LoCascio. Nel 2018 ha firmato con l’importatore/distributore Panebianco Wines come Senior Sales Advisor, in rappresentanza di alcune delle più piccole aziende vinicole italiane. Il lavoro di Melissa è stato presentato in molte pubblicazioni e siti nazionali. È in uscita il suo libro Bianchista Forever: Bere e apprezzare i vini bianchi d’Italia.

USA

Yannick Benjamin

Co-fondatore di Wheeling Forward

Yannick Benjamin, sommelier di base a New York, è il co-fondatore di “Contento” nell’East Harlem, aperto nel 2021. È anche co-fondatore e direttore del business development di “Wine on Wheels”, un’organizzazione che aiuta persone neo-disabili. Nel 2003, a seguito di un incidente stradale, Benjamin è rimasto paralizzato, ma questo non lo ha fermato dal perseguire il proprio sogno di frequentare il college e diventare sommelier. Dopo le sue esperienze iniziali presso Le Cirque, Jean-Georges, Felidia e Atelier al Ritz Carlton, Benjamin è tornato per oltre sette anni a servire vino presso Le Dû’s Wines, diventando inoltre un para-atleta. Benjamin e i suoi soci hanno aperto Contento con la filosofia e il motto “accessibile a tutti”. È uno splendido esempio di hospitality di qualità pensata con un approccio ampiamente inclusivo.

Emirati Arabi

Tushar Borah

Sommelier at Jumeirah Group of Hotels

USA

Hugh Preece IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Operating Partner at Salt Creek Grille

Capo e proprietario di un ristorante con 30 anni di esperienza manageriale, di community leadership e filantropica. Durante gli anni dell’università ha lavorato in un bar e il proprietario lo ha preso sotto la sua ala educandolo al vino e all’industria della ristorazione: è stata proprio questa influenza a determinare la carriera di Hugh. Ha in seguito studiato formalmente il vino presso la Court of Master Sommeliers e Vinitaly International Academy, diventando Ambasciatore del vino italiano. È apparso su WPST 94.3 Radio, ABC NY, ESPN Television, NY Daily News, Buck’s Life Magazine, Princeton Magazine, Univision.com, US News e World Report. Fra gli encomi ricevuti: Walt Disney Delivering the Difference Award, Operator of the Year, Most Profitable Region of the Year, Culinary Operations of the Year.

FRANCIA

Luiz André Batistello IWA

VIA Italian Wine Ambassador,  Sommelier presso Wine Tours Paris

Luiz Batistello inizia in Brasile come avvocato, ma nel 2007 decide di dedicare la propria carriera al mondo del vino. È diplomato WSET e Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy. È giudice per sei concorsi enologici in Francia e due nel Regno Unito e corregge esami WSET Livello 3 in 4 lingue. All’inizio della sua avventura nella wine industry, Luiz ha lavorato come Sommelier in ristoranti e hotel di Regno Unito, Spagna e Italia. Per due anni ha lavorato come Head Sommelier per uno dei più grandi importatori in Brasile e come Brand Ambassador per importanti produttori di vino italiano. Dal 2014 Luiz vive in Francia, dove gestisce una compagnia specializzata in Wine Tour con focus su Borgogna e Champagne. Organizza inoltre wine tasting di vini francesi e italiani. 

 

ITALIA

Tara-Maria Jabbour IWA

VIA Italian Wine Ambassadors, Export Manager presso Agriment Italia

La sommelier libanese Tara-Maria inizia la propria carriera nel 2011, ottenendo il Master in Marketing e Management nel Settore Vitivinicolo dall’Università di Firenze e diventando Sommelier AIS. Determinata a portare in Libano un po’ della propria esperienza, Tara lancia il suo primo programma educativo sul vino, L’Angolo di Vino, e collabora con molte cantine Libanesi per aiutarle a consolidare il proprio nome e presenza sul mercato. Nel 2015, la curiosità verso altre culture e l’ambizione portano Tara a Dubai, dove entra nel team dello Chef Stellato Heinz Beck al Waldorf Astoria come Head Sommelier. Nella stessa città, Tara lavora inoltre come Beverage Manager per l’Hotel Reinassance. Nel 2019, dopo essere diventata Italian Wine Ambassadort, Tara decide di trasferirsi nuovamente in Italia per promuovere la cultura del vino italiano nel mondo.

FRANCIA

Jingjing Sui IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Senior Buyer presso Bi-sin Trading Co., Ltd

Jingjing Sui è una professionista del settore Marketing & Sales. È originaria della Cina, ma si è trasferita in Italia da adolescente. Si è laureata dapprima in Lingue e Letterature straniere, a Roma. Per caso, ha poi scoperto il mondo del vino, esperienza che l’ha portata a dirottare i propri studi sulla facoltà di enologia e viticoltura: si è laureata all’Università di Milano nel 2018. Oggi vive a Bordeaux, dove ha conseguito un master in Wine and Spirits e il Diploma WSET. Dal 2019 lavora per la Bi-Sin Trading Co., Ltd di Pechino come responsabile acquisti. Bi-Sin importa e distribuisce vino e distillati dall’Europa in Cina, soprattutto dall’Italia. A Roma ha fondato una società che organizza eventi privati e aziendali, degustazioni e visite in cantina.

AUSTRIA

Luzia Schrampf IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Wine Writer for Der Standard et. al. and Wine Educator

Luzia Schrampf è una giornalista austriaca e educatrice per la Wine Academy Austria (Rust). Nel 2003 ha conseguito il Diploma WSET ed è VIA Italian Wine Ambassador dal 2015. I suoi articoli sono stati pubblicati in Austria e Germania, ma anche in magazine internazionali come Civiltà del Bere e Decanter. Dal 2007 al 2015 ha scritto per il quotidiano austriaco Der Standard. Luzia ha scritto molti libri: l’ultimo, pubblicato nell’ottobre 2019, è 111 österreichischer Weine, die man getrunken haben muss (111 vini austriaci che devono essere assaggiati), edito per Emons Verlag, Cologna, e scritto insieme alla scrittrice austriaca Daniela Dejnega. Nel 2012, luzia è stata consulente tecnica per un programma televisivo sul vino austriaco; è inoltre corrispondente dall’Austria per Jancis Robinson’s World Atlas of Wine, settima e ottava edizione.

PORTOGALLO

André Ribeirinho

Co-Founder, CEO and Digital Strategist presso Adegga and WineSpots

Andrè Reiberinho ricopre molti ruoli: è un pluripremiato imprenditore nei settori food, wine e travel, un esperto di vino portoghese e un Certified Port Educator. Come giornalista specializzato nel vino, André scrive per Decanter Magazine e Hugh Johnson’s Pocket Wine Book. Spesso conosciuto come Digital Strategist, André è anche apprezzato nelle vesti di marketing specialist, imprenditore, evangelista del vino, influencer, viaggiatore e cavaliere del Porto. In aggiunta a tutto questo, è giudice al Concours Mondial de Bruxelles. Co-fondatore e CEO di Adegga, Reiberinho, è anche a capo di alcuni progetti innovativi come WineSpots, SmartWineGlass, Portugal Wine Week and Fine Portugal.

RUSSIA

Alexandra Alexandrova IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Deputy Managing Director at Gourmet Alliance Group

Alexandra Alexandrova vive a Mosca, dove lavora per il settore della ristorazione. La sua carriera è iniziata come Sommelier e oggi è la Direttrice di Gourmet Alliance Group, di cui è anche responsabile per la selezione di vini. Alexandra detiene il WSET Diploma e il titolo di Weinakademiker. Il titolo della sua tesi finale presentata alla Austrian Wine Academy è La lenta rivoluzione del Soave (“The Slow Revolution of Soave”). Nel 2018 è diventata una VIA Italian Wine Ambassador. Alexandra è ora studentessa (livello due) presso l’Institute of Masters of Wine e trascorre molto tempo viaggiando attraverso le varie regioni vitivinicole di tutto il mondo per arricchire la propria conoscenza.

UNGHERIA

David Furka IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Freelance Wine Consultant e Wine Journalist

David Furka è un consulente freelance e giornalista enologico ungherese. È approdato al mondo del vino dal settore edile, in cui ha lavorato per più di tredici anni come Project Manager e capo dipartimento. Ha gestito diversi investimenti di alto valore, oltre a team e dipendenti. Ha conseguito un Master in Economia e una laurea in Ingegneria Civile. Il suo entusiasmo per il vino si è poi trasformato in un serio impegno professionale. Ha conseguito dunque il Diploma WSET, il titolo di Weinakademiker ed è diventato VIA Italian Wine Ambassador nel 2018. Ora scrive articoli su vino ed eventi enologici e lavora come giudice in concorsi enologici. Offre consulenza a ristoranti e supermercati sugli acquisti di vino, sulla scelta di fornitori, su prezzi e contratti e sulle liste di vini.
RUSSIA

Valeria Tenison IWA

VIA Italian Wine Ambassador, wine educator, wine blogger e giornalista

Nata in Russia, Valeria ha vissuto e lavorato in otto Paesi tra Europa e Asia. Ha iniziato la propria carriera nel vino nel 2009, dopo aver conseguito il diploma di sommelier a San Pietroburgo al quale si sono poi aggiunti la ASI Gold Certification, il diploma WSET e la qualifica di VIA Italian Wine Ambassador. Nel 2018, Valeria ha vinto la Russian Female Sommelier Competition, mentre nel 2019 si è classificata seconda alla Ruinart Sommelier Challenge in Francia. Trasferitasi a Bordeaux, scrive per numerose riviste di settore russe e francesi, è giudice di concorsi enologici e organizza degustazioni, corsi e tour per clienti privati.

RUSSIA

Anna Baranova IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Chief-Sommelier at Caffè Italia

Sono di San Pietroburgo, Russia. Diplomata come Manager di Risorse Umane alla High School of Business Administration ho capito che “in vino veritas”.  Mi sono dunque dedicata al Wine Business dal 2005 lavorando sia come Sommelier che come Wine-Seller in diverse compagnie di San Pietroburgo. Nel 2018 ho completato i miei studi alla Weinakademie Österreich – WSET Diploma in Wines and Spirits. Ora sono una Weinakademiker e possiedo il Diploma WSET. Ho inoltre completato la Vinitaly International Academy nel 2017 e 2018 dove ho ottenuto entrambe le volte il titolo di Italian Wine Ambassador. Dirigo il mio sito www.winecode.ru. Ora tengo delle conferenze nelle Wine School di “Millesime” e “Marine Express”. Sono anche il Capo Sommelier del “Caffe Italia”,un autentico ristorante italiano a San Pietroburgo.

USA

Laura Donadoni IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Proprietaria dell’agenzia La Com Wine, giornalista e wine educator

Laura Donadoni è un’autrice, una giornalista e wine educator italiana di base in California. Qui ha fondato La Com, agenzia di comunicazione specializzata in promozione del vino che opera negli States. Laura è sommelier certificata dalla North American Sommelier Association, Advanced WSET, Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy ed è l’unica donna italiana membro del prestigioso International Circle of Wine Writers di Londra. Tra le sue collaborazioni per pubblicazioni di settore negli Usa figurano la guida Slow Wine e i magazine Somm Journal e Tasting Panel. Laura Donadoni è giudice per diverse competizioni enologiche a livello internazionale, tra cui la storica San Francisco Chronicle Wine Competition. Ha ricoperto il ruolo di wine educator per la UCLA – University of California Los Angeles, per la SDSU – San Diego State University, per la San Francisco Wine School e per la conferenza nazionale dei sommelier USA SommCon. Oltre all’agenzia di comunicazione, negli Stati Uniti Laura Donadoni ha fondato anche il blog “The Italian Wine Girl”, una nutrita community su Instagram con oltre 51.500 membri, e un canale Youtube: attraverso questi strumenti, Laura difende la cultura del vino italiano negli States e nel mondo. Per il pubblico italiano inizia nel 2019 il podcast “The Italian Wine Girl”, che affronta temi di wine marketing e commenta notizie e dinamiche americane del settore del vino. Sempre per l’Italia, Laura è consulente di comunicazione & storytelling e fondatrice di “Ti Porto in America”, una piattaforma online per formare gli operatori della wine industry che intendono esportare vino negli States. Nel libro “Come il vino ti cambia la vita”, edito da “Il Cairo”, Laura racconta la sua e altre sei storie di ispirazione, coraggio e rinascita nel mondo del vino. Questo suo suo esordio letterario è stato premiato con il prestigioso premio “Bruno Lunelli” per la letteratura enologica. Il libro è tradotto in inglese e pubblicato negli USA per Prima Living Publisher. Visto il successo della prima pubblicazione, Laura ha lavorato a un secondo e più ambizioso progetto: “Custodi del vino, storie di un’Italia che resiste e rinasce”, Slow Food Editore, è stato il libro sul vino più venduto su Amazon e nelle librerie del 2021.

USA

Elise Vandenberg IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Consulente vendite presso Vin Sauvage

Elise Vandenberg è una Italian Wine Ambassador e Sommelier certificata che vive a Reno, in Nevada, Stati Uniti. Elise ama il vino proveniente da tutto il mondo ma ha una passione particolare per i vini prodotti da uve autoctone italiane. Elise lavora nella distribuzione di fine wine presso Vin Sauvage. Scrive inoltre di vino italiano su elisevino.wordpress.com.

USA

Christopher Barnes

Founder and Publisher at Grape Collective

Christopher Barnes attualmente è Editore del Grape Collective una rivista online che combina giornalismo vinicolo di alta qualità con un’esperienza eCommerce senza precedenti. Grape Collective ha prodotto oltre 300 interviste video in loco presso le varie cantine in giro per il mondo e comprende inoltre articoli scritti da alcuni dei migliori giornalisti del settore tra cui Dorothy J. Gaiter, ex critico di vino del Wall Street Journal. Prima di fondare il Grape Collective Barnes era Presidente del Observer Media Group, casa editoriale del giornale amNewYork, il giornale gratuito più distribuito a New York, che è stato in seguito venduto alla Tribune Company. Tra la altre media start-ups, Barnes è stato coinvolto nella co-fondazione del Cocoa Beach/Cape Canaveral Press, rivista settimanale, e del The London, rivista mensile. Possiede un MBA del Babson College in Wellesley, Massachussetts.

RUSSIA

Nikolay Chashchinov IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Director at Millesime Wine School

Nikolay Chashchinov è un wine educator professionista e un rappresentante del wine trade che opera nel settore del vino da 16 anni. Nikolay ha lavorato come sommelier in un hotel a cinque stelle dal 2005 al 2006. Subito dopo ha vinto il Saint Petersburg Sommelier Contest per due anni consecutivi, nel 2006 e nel 2007. A partire dal 2007, Chashchinov ha anche iniziato ad occuparsi di import di vino e, negli stessi anni, ha aperto con alcuni amici una scuola per sommelier. Già diplomato WSET, ha successivamente affrontato e completato l’Italian Wine Ambassador Course di Vinitaly International Academy nel 2015 ed è diventato Weinakademiker nel 2018.

RUSSIA

Vladislav Markin IWA

VIA Italian Wine Ambassador

GERMANIA

Stefan Metzner IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Titolare presso Seminare & Beratung

Stefan Metzner è nato e cresciuto a Monaco di Baviera. Inizia la propria carriera nel settore Hospitality, dove presto sboccia la sua curiosità per i vini di tutto il mondo. Per dieci anni lavora come Sommelier e, per altri dieci anni, opera nel settore trade, import, retail e wholesale. Oggi Stefan si occupa di formazione con base a Monaco, dove gestisce una scuola che offre corsi WSET. Stefan organizza masterclass e fornisce consulenza e staff training sul settore vino a ristoranti. Stefan detiene il Diploma WSET ed è un Certified WSET Educator. Nel 2015 è diventato Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy, mentre nel 2019 ha ottenuto la qualifica di Certified Italian Wine Educator, sempre per Vinitaly International Academy.
HONG KONG

Alice Wong IWA

VIA Italian Wine Ambassador

Il coinvolgimento di Alice nel mondo del vino è vario ed include l’aspetto educativo, la scrittura, l’organizzazione di eventi e il lavoro nelle giurie. Grazie alla sua grande passione per il vino italiano, Alice è diventata Italian Wine Ambassador nel 2018. Ha collaborato con gli enti governativi italiani per promuovere il vino italiano ad Hong Kong. Alice ha anche ricoperto il ruolo di portavoce per consorzi del vino italiano a molteplici eventi B2B. Nel 2020, la sua azienda di educazione al vino, Vino Missionari, è diventata con orgoglio il primo fornitore a lanciare l’Italian Wine Maestro Course in Asia. Lo scorso anno come riconoscimento per i suoi successi nell’industria del cibo e delle bevande, Alice ha vinto l’Hong Kong Living Influencer Award.

USA

Jermaine Stone

Fondatore di Cru Luv
Fondatore del Cru Luv Wine, Jermaine Stone è cresciuto lontano dal mondo del vino e con il sogno di diventare un rapper. All’età di 19 anni aveva già fatto la sua comparsa su XM Radio e BET, ma un lavoro temporaneo al Zachys Wine Auctions l’ha trasformato rapidamente in un amante del buon vino. Nei suoi nove anni li, è stato sia banditore d’asta che membro della direzione senior di Zachys, prima di diventare uno dei fondatori del Wally’s Wine Auctions nel 2013, creato in collaborazione con il principale commerciante di vini di Los Angeles. Ora dirige la Cru Luv Wine, un’azienda con base a New York dedicata a combinare i migliori elementi della cultura del vino con quelli dell’hip hop.

USA

Kirk Peterson IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Giornalista Freelance e Wine Consultant per Whetstone LLC
Kirk Peterson è un esperto professionista nel settore del vino e del cibo, un wine educator, un premiato scrittore, vincitore della borsa di studio 
Symposium for Professional Wine Writers, e ha dedicato la sua vita e la sua carriera al cibo, al vino e all’ospitalità. Peterson è spesso ospite nei talk show televisivi della ABC di Las Vegas, della FOX5 Las Vegas, della KNPR Nevada Public Radio, oltre a collaborare regolarmente al The Tasting Panel, al Vegas Seve e al David Magazine.

CROAZIA

Tomislav Tuđen

Direttore Esecutivo della Miva & Mohor Trgovina
Tomislav Tuđen è di Zagabria ed è direttore esecutivo della Miva & Mohor Trgovina, la principale azienda di distribuzione di vino in Croazia. Sempre impegnato a migliorare la propria formazione, attualmente sta frequentando il corso per il WSET Diploma. È nel settore del vino da 18 anni e il suo obiettivo è quello di promuovere il vino croato nel mondo. Dal 2016 è anche ambasciatore ufficiale per Riedel.

ITALIA

Angelo Sabbadin

Sommelier presso Ferrowine

Angelo Sabbadin è nato e cresciuto a Padova. Nel 2006, dopo tanti anni passati a lavorare in ristoranti noti della città veneta, ha iniziato a lavorare presso il ristorante tristellato Le Calandre (Rubano) come Sommelier e responsabile acquisti. Questa esperienza, durata 7 anni, ha permesso ad Angelo di assaggiare le eccellenze enogastronomiche e di sperimentare molto. Nel 2010 si è occupato di rinnovare la carta dei vini de Le Calandre, organizzandola per vitigno anziché per regione, proponendola su iPad anziché cartacea. Nel 2011 è stato premiato come Sommelier dell’anno nel 2011 per la Guida de l’Espresso. Dal 2012 fa parte della giuria di Decanter World Wine Award, concorso organizzato dalla rivista Decanter che vede la partecipazione di 220 giudici provenienti da 20 paesi diversi. Per 4 anni Angelo ha collaborato con la Guida Vini Ian d’Agata/Comparini e da altri 4 è parte del panel Guida de l’Espresso Vini come delegato regionale per Veneto e Friuli. Nel 2019 è stato giudice al WOW, il concorso enologico italiano della rivista Civiltà del Bere. Oggi Angelo è sommelier professionista ASPI e lavora presso Ferrowine (Castelfranco Veneto) come sommelier e selezionatore. Per Angelo il vino è una materia articolata e complessa, una passione, un elemento che rapisce. Prima di raccontare il vino, secondo lui, è necessario ascoltarlo e capirlo, in modo da trasmettere emozioni.

ITALIA

Giuseppe Rosati

Titolare and CEO di G&Partners

Nasce nel 1969 (una pessima annata!) in Italia e cresce a Gubbio, Umbria, nel ristorante di famiglia. Nel 1997 apre il suo ristorante e dopo 5 anni diventa uno dei top wine list in Italia. Nel 2010 si trasferisce a New York chiamato da Lidia Bastianich a gestire la carta dei vini del suo ristorante di punta Felidia. Nel 2015 diventa Vinitaly International Ambassador e, nello stesso anno, inizia la sua esperienza come Brand Ambassador con Falesco-Famiglia Cotarella. È proprietario di G&Partners, società che si occupa di market strategy e di brand positioning, di base a New York.  Passa 6 mesi l’anno in Italia viaggiando tra vigneti e 6 mesi negli Stati Uniti viaggiando per il paese, per un totale di 80 voli all’anno e spostamenti tra hotel, ristoranti, punti vendita e Starbucks. Giuseppe Rosati collabora inoltre anche come curatore per la rivista di Lidia Bastianich e per l’Accademia del Tartufo. Keep Calm and Drink Italian.

ITALIA

Pietro Russo

Enologo presso Donnafugata

Pietro Russo è nato a Marsala da una famiglia dedita al vino da lungo tempo, entrambi i nonni avevano il proprio vitigno e producevano vino da taglio per il Marsala. Si è laureato in scienze e tecnologie viticole ed enologiche all’Università di Conegliano (TV) per poi frequentare l’European Master Vigne et Vin a Bordeaux. Quest’anno si avvicina alla sua ventunesima vendemmia, e nel corso della sua carriera ha lavorato in Francia (Bordeaux e Languedoc), Spagna (Andalusia) e Nuova Zelanda (Marlborough) dove ha vissuto delle esperienze pratiche e ampliato ancora di più la sua passione per il vino. Dal 2010 lavora come enologo da Donnafugata, e oggi ha la possibilità di produrre vini dalle più importanti denominazioni della Sicilia, dall’isola di Pantelleria all’Etna, dai terroir interni di Contessa Entellina agli angoli sud-orientali di Vittoria. Lo scorso anno, assieme ad Andrea e Gabriele ha rivisto interamente il capitolo dedicato all’Italia della nuova edizione della Sotheby’s Wine Encyclopedia. Attualmente Pietro Russo è impegnato nel programma dell’Institute of Masters of Wine, ha superato gli esami di degustazione nel 2019 e studia per raggiungere le famose due lettere MW.

USA

Ciro Pirone IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Direttore di Italian Wines per Horizon Beverage Company

Ciro Pirone è Director of Italian Wines per Horizon Beverage Company, si è diplomato all’Istituto Alberghiero di Salerno ed è anche Vinitaly Wine Ambassador della Vinitaly Wine Academy. Grazie ai suoi numerosi viaggi e le sue esperienze di lavoro in Italia, in Inghilterra e negli USA, Ciro ha sviluppato un’incredibile passione per il vino, il cibo e la cultura. Dopotutto, crescendo in Italia, il vino è sempre stato una parte importante nelle abitudini e tradizioni familiari. Nel 1999, Ciro si trasferisce negli Stati Uniti, a Boston dove continua la sua formazione nel settore del vino alla Boston University, con l’International Sommelier Guild e il Wine & Spirits Educational Trust (WSET). Oltre a completare e a superare con lode l’Italian Wine Specialist Certification della North American Sommelier Association. Nel giugno 2017, e poi ancora nel 2019, ha frequentato il Vinitaly Wine Academy e ha ottenuto la prestigiosa certificazione di Vinitaly Wine Ambassador. Nel 2019 ha superato con lode il programma Italian Wine Scholar della Wine Scholar Guild. Nel 2007, Ciro ha accettato la posizione di Italian Wine Spacialist alla Horizon Beverage. Dopo la crescita professionale in HBC, Ciro ha affrontato una nuova sfida diventando US Brand Manager per la cantina Arnaldo Caprai di Montefalco (Umbria), il primo produttore di Sagrantino di Montefalco riconosciuto a livello mondiale. Nel giugno 2011, Ciro è tornato alla Horizon Beverage con una nuova posizione di  Director of Italian Wines  in sostegno della loro espansione nel mercato del New England. Ciro è felice di condividere la sua passione per il vino e la sua cultura per dare al consumatore americano una migliore comprensione e apprezzamento del vino italiano!

SUD COREA

Dongmyung Hong IWA

VIA Italian Wine Ambassador, CEO di Vinovino co., ltd

Hong Dongmyung è amministratore delegato dell’azienda Vinovino che importa solo vini italiani in Corea del Sud. Nata nel 2002 come piccola impresa familiare, Hong è entrato a farne parte subito dopo essersi laureato alla Korea National University of Arts e ora lavora con oltre 50 produttori italiani. Hong è stato anche proprietario di un ristorante italiano e lì ha scoperto presto che riusciva a comunicare con la clientela del mondo del vino. Hong ha ottenuto certificazioni come WSET advanced e VIA ambassador. Dopo molti anni di dedizione nell’industria del vino, ha deciso di intraprendere la strada dell’insegnamento e di offrire la sua esperienza. Ora lavora in una wine school e condivide con i professionisti le sue conoscenze sul vino italiano.

KAZAKISTAN

Artem Lebedev IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Presidente della Kazakistan sommelier association

Artem Lebedev è il Presidente della Kazakistan Sommelier Association. È un professionista del vino a livello internazionale, certificato ASI e diplomato WSET. È un VIA Italian Wine Ambassador e CEO del progetto WINEHUB in Kazakistan. È inoltre giudice in concorsi enologici e per sommelier a livello internazionale.

USA

Gianluca Queiroli IWA

Titolare di Wine Empire

Dopo essere stato un consulente fiscale internazionale per quasi 20 anni, Gianluca ha intrapreso una nuova strada e 5 anni fa è entrato nell’industria del vino. Nato in Italia, ora vive a Boston dove è proprietario e gestisce la Wine Empire, un retailer di vini pregiati. Gianluca ha una laurea in Legge, un Master in Accounting & International Tax, e parla fluentemente tre lingue. Si è inoltre occupato di diversi aspetti del mondo del vino: eventi di degustazione, scrittura e wine education. Nel 2019 Gianluca è diventato Italian Wine Ambassador & Educator, di Vinitaly International Academy ed è certificato French Wine Scholar, America Wine Expert, Bordeaux & Burgundy Specialist, Sherry Wine Specialist, possiede il WSET Diploma e attualmente è candidato MW. Nel 2021 ha promosso negli Stati Uniti l’Italian Wine Maestro Certification.

RUSSIA

Ekaterina Osadchaia IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Wine Educator, Wine Writer presso Vinojoy

Ekaterina ha lavorato nel mondo del vino per più di 18 anni. Per 16 anni ha lavorato in un’azienda di importazione vino, dove ha acquisito un’ampia esperienza in logistica, marketing, brand-management, e per più di 12 anni si è occupata di formazione sul vino. Ora è un’esperta freelance, organizza degustazioni ed eventi sul vino, tiene corsi online e dal vivo, si occupa di consulenza e scrive articoli per la rivista Simple Wine News.

USA

Joe Bastianich

Ristoratore, autore, triatleta, personalità televisiva e musicista.

Classe 1968, nato nel Queens NY, è un imprenditore, personaggio televisivo, autore e musicista italo-americano. Annoverato tra i ristoratori di maggior successo a livello internazionale, grande appassionato di vini e produttore nella cantina di famiglia, la Cantina Bastianich, Colli Orientali del Friuli; autore di libri di successo, nonché uno dei volti più noti e apprezzati della tv italiana e statunitense. Ha partecipato a importanti programmi televisivi tra cui MasterChef, Top Gear Italia e Italia’s Got Talent. In Italia ha pubblicato Restaurant Man. Vita, vino e cibo di un giudice di MasterChef (Rizzoli, 2012), Giuseppino. Da New York all’Italia: storia del mio ritorno a casa (Utet, 2014) e Te la do io l’America. Italia-New York 50 ricette andata e ritorno (Rizzoli, 2015). Nel 2019 è uscito il suo primo album, Aka Joe, pubblicato da Universal Music.

USA

Robert Vernick

Wine Blogger per Wine Terroir

Wine blogger e podcaster, dopo aver ottenuto il Diploma WSET ha iniziato a scrivere di vino sui social media. Attualmente ha quasi 50 mila follower e supera più di 150 mila impression settimanali. Il suo podcast XChateau ha oltre 50 episodi incentrati sul buisness del vino.

USA

Erin DeMara IWA

VIA Italian Wine Ambassador, District Manager presso 1821 Fine Wine & Spirits

Erin DeMara è un professionista del vino e della ristorazione da 29 anni. Attualmente lavora da 7 anni con 1821 Fine Wine and Spirits, un importatore specializzato sull’Italia, e gestisce un portfolio di più di 100 vini e liquori in Florida, USA. Erin è un Certified Wine Educator della Society of Wine Educators, un Italian Wine Ambassador e un Educator della Vinitaly International Academy – l’unico professionista americano a possedere entrambi i titoli. Inoltre, è un Certified Spirits Specialist, un Sommelier certificato dalla Court of Master Sommeliers, e un premiato membro della Guild of Sommeliers.

GERMANIA

Sebastian Wöll IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Wine buyer per Feinkost Käfer

Sebastian Wöll è ritornato nella sua città natale, Monaco, nel 2019 dopo anni di esperienza nel commercio internazionale del vino. Attualmente è responsabile del portfolio vini per uno dei più importanti retailer di Monaco: Feinkost Käfer, il quale marchio, fondato nel 1930, gestisce diversi negozi di delicatessen, ristoranti e attività di catering. In aggiunta alla sua passione per il business del vino, Sebastian ha frequentato diversi programmi di formazione sul vino. Dopo aver concluso il Master in International Vintage, ha ottenuto il suo Diploma WSET (Wine & Spirit Education Trust) ed è anche diventato Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy (VIA). Sebastian ha poi partecipato come giudice in diversi concorsi ed è lui stesso un educatore, dato che possiede sia il certificato WSET che quello di Italian Wine Educator. Oltre al vino, Sebastian ha un interesse per le lingue straniere e parla tedesco, inglese, italiano, francese, spagnolo e mandarino.

GERMANIA

Sara Da Val Franco IWA

VIA Italian Wines Ambassador, Manager Director di “Vinothek Vinario e Kfm. by Sara & Dario”

Sara Da Val Franco è nata nel 1969 in Valle di Cadore (BL) ma vive in Germania, a Verden dove dal 2010, è manager director dell’enoteca “Vinothek Vinario e Kfm. by Sara & Dario” specializzata in vini italiani. Ha un’ottima familiarità con la cultura italiana e tedesca oltre ad avere una profonda conoscenza del mercato tedesco sviluppata attraverso la sua reta di colleghi, cantine, e agenti. Nel 2010 ha conseguito il diploma professionale di sommelier AIS, mentre la sua passione per i vitigni autoctoni italiani meno conosciuti l’ha spinta, nel 2015, a diventare Italian Wine Ambassador. Nel 2016 si è diplomata Weinakademiker della Weinakademie Rust e nello stesso anno ha conseguito il diploma WSET. Infine, nel 2017 ha ottenuto la French Wine Scholar al Bordeaux Wine Campus. Sara Da Val Franco è anche appasionata di comunicazione e ama condividere la sua conoscenza del vino attraverso le degustazioni. Inoltre parla tedesco, italiano, inglese, francese e spagnolo.

ASSOENOLOGI 2021

ITALIA

Massimiliano Apollonio

Amministratore di Apollonio Casa Vinicola S.r.l.

Guida tecnica dell’azienda Apollonio è Massimiliano Apollonio, che dopo gli studi di enologia ha ampliato la sua esperienza professionale con stage presso importanti aziende italiane, francesi e spagnole. È il responsabile della qualità del vino e di tutte le operazioni produttive: la coltivazione della vite, la raccolta dell’uva, la vinificazione e l’imbottigliamento avvengono sotto la sua supervisione, grazie a una competenza e ad un’esperienza che gli consentono di ideare vini innovativi e di qualità superiore. Ex delegato dell’ONAV, già Presidente di Assoenologi di Puglia, Basilicata e Calabria per due mandati e oggi componente del Comitato di presidenza e del Consiglio nazionale di Assoenologi, Massimiliano è membro aggregato dell’Accademia dei Georgofili e dell’Accademia italiana della vite e del vino, e tra i promotori della cattedra di Enologia e viticoltura di recente istituita presso l’Università del Salento. È inoltre giurato in numerosi concorsi enologici internazionali, tra cui il 5StarWines, il Mundus Vini e il Michelangelo Award e attuale Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia.

ITALIA

Alberto Marchisio

Enologo e Direttore Generale Cantine Vitevis s.c.a.

Alberto Marchisio ha origini piemontesi ma da anni vive nel territorio veneto. Gli studi intrapresi lo rendono enologo anche se nel suo background vanta percorsi professionali di calibro dirigenziale. Nel 2002 diventa direttore tecnico di Cantine Terre del Barolo per poi approdare in terra veronese presso Cantine Giacomo Montresor, anche qui con il medesimo ruolo. Nel 2012 entra in Colli Vicentini come direttore generale e dopo pochi anni fonda Vitevis, realtà che nasce dall’unione di Colli Vicentini, Cantina di Gambellara, Valleogra per poi arricchirsi nel 2019 con la Cantina di Castelnuovo del Garda.

ITALIA

Vincenza Folgheretti

Enologa e Consulente vitivinicolo

Siciliana di nascita, Toscana di adozione. Laureata a Pisa in Viticoltura ed Enologia, ha approfondito le sue conoscenze scientifiche conseguendo due master, uno sulla “Gestione dell’Alta Qualità della Filiera Vitivinicola” e uno su “Bilancio e Amministrazione Aziendale”. Prima di intraprendere la carriera come Enologo Consulente, ha lavorato per importanti aziende del settore, sia in Italia che all’estero, arrivando fino in Nuova Zelanda. Ha acquisito un bagaglio di esperienza e conoscenza che ora mette al servizio delle aziende. Sono numerose le collaborazioni che ha oggi all’attivo, dal Friuli alla Sicilia, passando per la Toscana.

 

ITALIA

Piergiorgio Cane

Imprenditore Az. Agr. Marcalberto

Ha iniziato l’attività in cantina nel 1972, occupandosi della pigiatura delle uve moscato presso lo stabilimento della Martini e Rossi. Dal 1973 al 1976 ha lavorato nell’ufficio enologico presso lo stabilimento Cinzano per il ritiro delle uve moscato. Dal 1977 al 1978 ha svolto attività tecnica di distillazione presso la Distilleria Icardi di Santo Stefano Belbo. Dal 1979 al 1997 è stato enologo presso la cantina Santero 958, contribuendo alla crescita, in questi anni da una produzione iniziale di 2 milioni di bottiglie a 20 milioni. Dal 1997 fino al 2008 ha svolto attività di direzione tecnica presso la F.lli Gancia produttrice di Vini e Spumanti. Dal 2008 al 2014 è stato consulente enologico presso la cantina Abrau-Durso, la più antica cantina della Russia, fondata nel 1870 da Alessandro II Romanov, grande appassionato di vini (in suo onore Louis Roederer creò il celebre Cristal). Nello stesso periodo è stato consulente per Gancia, conosciuta per la sua storicità enologica. Dal 2014 al 2018 è stato Direttore Tecnico della nuova Gancia, acquistata da Roustam Tariko, attuale proprietario. Oggi, oltre a continuare la sua attività di consulenza, si occupa della sua azienda agricola “Marcalberto” assieme ai figli Marco e Alberto. Fondata nel 1993, producono spumante Metodo Classico.

ITALIA

Sandro Cavicchioli

Enologo

È direttore tecnico della Cantina Cavicchioli, Gruppo Italiano Vini, San Prospero, Modena. Nel 1990 fonda l’Azienda Agricola Castelfaglia a Calino di Cazzago San Martino (Brescia), in Franciacorta, di cui oggi è direttore tecnico, oltre che proprietario. Dal 2004 è direttore tecnico e proprietario dell’Azienda Francesco Bellei di Bomporto (Modena) che produce esclusivamente metodo classico e metodo a rifermentazione in bottiglia (ancestrale). Per sei anni è stato membro della commissione di appello delle denominazioni di origine del Nord-Italia, presso il Ministero dell’Agricoltura. È inoltre membro del consiglio di amministrazione del Consorzio di Tutela del Lambrusco e del consiglio di amministrazione del Consorzio Marchio storico dei Lambruschi Modenesi.

ITALIA

Vito Giovinco

Consulente vitivinicolo

Vito Giovinco nasce a Sambuca di Sicilia (AG) nel 1967. Sviluppa la sua grande passione per il vino grazie all’azienda di famiglia. Consegue la specializzazionein viticoltura ed enologia nel 1988 e matura la formazione e la crescita professionale presso numerose aziende vitivinicole italiane, prevalentemente del Centro Sud. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore e Consulente Tecnico di numerose cantine che operano nel Sud Italia. Dagli Anni 90 porta avanti una sperimentazione sui vini e gli spumanti legati alle produzioni vitivinicole del territorio Etneo, che ha condotto a risultati entusiasmanti. A caratterizzare le sue prestazioni sono sempre l’entusiasmo e la passione! Dal 2008 è il principale referente per la Sicilia del Gruppo Farnese Vini. Dal 2019 ricopre l’incarico di Consigliere nazionale dell’Assoenologi.

ITALIA

Roberto di Meo

Comproprietario Azienda Agricola Di Meo

Presidente Assoenologi Campania, membro del CdA di Assoenologi e del Comitato di Presidenza, consulente vitivinicolo. Nel 1986 fonda, con i fratelli, l’azienda vitivinicola Di Meo, a Salza Irpina, nell’area di produzione del Fiano di Avellino, di cui è enologo e direttore commerciale. Dai primi anni 2000 intraprende un progetto sperimentale sugli affinamenti dei vitigni a bacca bianca irpini, le Riserve della Linea Tempo. Con il fratello Generoso, da quasi vent’anni, è ambasciatore del binomio “Arte e Vino” in Campania, anche grazie al “Calendario Di Meo”, un’opera editoriale unica nel suo genere.

ITALIA

Walter Sovran

Direttore Panizzi Soc. Agr. Srl

Walter Sovran è nato a Toronto (Canada) il 24/05/1962, da genitori italiani e, all’età di 5 anni si trasferisce in Friuli. Dopo essersi diplomato come enotecnico all’Istituto G.B. Cerletti di Conegliano Veneto nel 1982, diventa enologo per effetto della Legge 129/91. Le sue prime esperienze lavorative (da luglio 1982 a maggio 1988) le fa in due realtà produttive della provincia di Pordenone. Da maggio 1988 a febbraio 2009 è direttore tecnico presso la Fattoria il Palagio di Castel San Gimignano (SI) – azienda del gruppo Zonin. Da marzo 2009 a marzo 2011 è direttore del Consorzio della Denominazione San Gimignano, del quale precedentemente era stato membro del Cda (1997-2009) e vicepresidente (2003-2009). Da marzo 2011 è direttore generale presso la Soc. Agr. Panizzi di San Gimignano. Dal 1992, inoltre, fa parte delle commissioni di degustazione per i vini Vernaccia di San Gimignano, Chianti Classico, Brunello di Montalcino.

ITALIA

Andrea Pala

Consulente enologo

Andrea Pala nasce in Sardegna nel 1986. La laurea in viticoltura ed enologia, presso l’Università di Pisa nel 2011, gli permette sin da subito di lavorare nel mondo dell’enologia sarda, vantando una prestigiosa esperienza presso un’azienda simbolo dell’Alta Gallura. Durante questi anni, non mancano continui approfondimenti della materia; nel 2014 inizia a intraprendere il percorso da consulente esterno, percorso fondamentale per la crescita professionale che gli permetterà di approfondire e interagire con persone, filosofie, pensieri e territori di tutta la penisola, sviluppando diversi progetti e riportando alla luce alcuni vitigni autoctoni “abbandonati”. Dal 2017 intraprende in via esclusiva la carriera di consulente: diverse sono le collaborazioni, non solo regionali ma nazionali, che gli consentono di interagire e confrontarsi con i maggiori professionisti del settore, non solo tecnici ma anche commerciali. Ciascun progetto ottiene annualmente riconoscimenti nazionali e internazionali presso i più importanti concorsi mondiali. Tramite la Bernabei Liquori, presso cui si occupa della consulenza enologica e selezione dei vini, instaura rapporti collaborativi con molte aziende di tutta Italia. Nel 2018 inizia a lavorare per il progetto ambizioso dell’azienda Guido. F. Fendi.

ITALIA

Emanuela Gianfreda

Enologa presso Antica Masseria Jorche

Emanuela Gianfreda, enologa e sommelier classe 88, è nata in un paesino del Salento vicino Manduria, cuore della rinomata DOC del Primitivo, da una famiglia di viticultori e produttori di vino. Si è laureata a San Michele all’Adige (Trento) in Viticoltura ed Enologia per poi frequentare il Master “Vini Italiani e mercati mondiali” alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa nonché il corso AIS per diventare sommelier. Le sue esperienze lavorative sono iniziate in Italia (prima Valdobbiadene e poi Bolgheri) per proseguire in Francia (Bordeaux) e poi in Australia (Goulburn Valley), con l’intento di acquisire competenze pratiche di cantina da riportare nel suo paese d’origine dove ora da quasi 10 anni gestisce, insieme a sua sorella Dalila, la cantina di famiglia: Antica Masseria Jorche.

ITALIA

Gabriele Valota

Consulente enologo

Gabriele Valota è un Enologo, laureato in Viticoltura ed Enologia presso l’Università degli Studi di Milano. Inizia il suo percorso professionale collaborando con il Consorzio per la Tutela del Franciacorta, l’Università degli Studi di Milano e con alcune prestigiose aziende vitivinicole in un progetto volto al contrasto degli effetti del climate change, grazie al recupero del vitigno autoctono bresciano Erbamat. Da diversi anni è membro dei Tecnici Degustatori dei vini DOC e DOCG della Regione Lombardia e partecipa come membro della giuria in diversi concorsi enologici nazionali e internazionali. È docente ONAV e di vitivinicoltura presso l’Accademia Symposium. Dal 2019 è Coordinatore di Assoenologi Giovani – Sezione Lombardia Liguria e Segretario Nazionale Assoenologi Giovani. Svolge la libera professione in qualità di Consulente Enologo in tutta Italia, sul territorio lombardo e svizzero, occupandosi prevalentemente di spumantizzazione con metodo classico, viticoltura biologica e varietà resistenti alle malattie fungine (PIWI).

ITALIA

Luca Meldolesi

Consulente enologo presso Vinicola Filippi

È nato a Ravenna nel 1971. Conclusi a pieni voti gli studi in Scienze Ambientali nel 1999, intraprende quelli in Enologia e Viticoltura, mosso dalla passione per il vino e affascinato dalla sua cultura. Laureatosi a pieni voti nel 2002, termina anche il percorso AIS da sommelier. È un enologo da sempre attento e interessato alle tematiche ambientali, con esperienze in diversi settori della filiera vitivinicola, maturate dalla Romagna al Friuli e dalla Puglia fino alla Nuova Zelanda.

ASSOCIATE JUDGES 2021

USA

Jodie Hellman

Regional Sales Manager – Western Region presso The Sorting Table, LLC

Jodie ha iniziato la propria carriera nel mondo del vino nel settore hospitality. A Las Vegas, ha iniziato come capo sala e ha lavorato fino a diventare Sommelier. Ha fatto parte di alcuni dei migliori team della comunità dei ristoranti, lavorando con chef di fama mondiale come Tom Collichio, Bobby Flay, Paul Bartolotta, Charlie Palmer e Daniel Boulud. Cercando di ampliare la sua base di conoscenze nel mondo del vino, si è spostata sul versante della distribuzione. Jodie ha iniziato a vendere vino e liquori a/per buyer locali, oltre a partecipare ad eventi educativi per i consumatori. Si è infine trovata a lavorare per un importatore, imparando a conoscere un altro lato affascinante del business; la si può trovare lì ancora oggi, impegnata in 9 stati nella parte occidentale degli Stati Uniti.

USA

Patti Robison

Sales Representative presso Lyra Wine

La carriera di Patti nel settore del vino ha mosso i primi passi dal mondo della ristorazione. Lei ha infatti iniziato come maestro di cantina per arrivare poi fino al ruolo di Beverage Manager per alcuni grandi chef e ristoratori come Danny Meyer, Charlie Palmer, Walter Manzke ed Evan Funke. Ha scelto di concentrarsi sul vino italiano e, subito dopo, ha intrapreso il corso per diventare Italian Wine Ambassador della Vinitaly International Academy. Ha successivamente deciso di passare al lato vendite dell’industria vinicola, lavorando per un importatore e distributore italiano nella zona est di Los Angeles. Patti ama viaggiare e assorbire la cultura italiana, in particolare attraverso i musei e la storia dell’arte. 

CILE

Cecilia Alarcón Salinas

Cecilia Alarcón Salinas è una geografa cilena, con esperienza in progetti per piccole e medie imprese nel settore vitivinicolo cileno. La sua passione per il mondo del vino e per i viaggi l’ha portata a trasferirsi in Italia nel 1999, dove ha proseguito i suoi studi in Economia Internazionale presso l’Università di Tor Vergata, diplomandosi anche come Sommelier (AIS) nel 2004. Cecilia lavora nel turismo del vino, ed è un’entusiasta leader e organizzatrice di viaggi di studio enogastronomici per professionisti e amanti del vino, principalmente in Italia e Cile. Come giurato in diversi concorsi enologici internazionali, tra cui Les Mondial des Vins Blancs (Strasburgo), VINARIUM (Bucarest), Concorso Enologico Internazionale Città del vino (Italia) è stata designata come Ambasciatrice del Vino Cileno, connettendo il settore dei vini in Cile e in Europa. Cecilia è anche membro delle Rete Internazionale di Associazioni Donne e Vino, tra cui Le Donne del Vino in Italia e Mujeres del Vino in Cile (MUV).

AUSTRIA

Jochen Erler

Freelance Wine Writer

Jochen Erler è nato a Dresda, in Germania. Ha trascorso 12 anni nel mondo accademico e 20 anni nel servizio civile internazionale (ONU, OCSE a Parigi, ECMWF nel Regno Unito). Dal 1989 è uno scrittore freelance sul vino e i superalcolici, ha collaborato con Harpers, Spirits Int’l, Weinwirtschaft. È membro del Circle of Wine Writers, della FIJEV e del Tiroler SOmmelierverin. Da 15 anni è corrispondente dall’estero per la rivista austriaca del vino Weinbau. Dal 2010 è relatore all’annuale Conferenza internazionale del vino e dal 2014 tiene conferenze sul vino sulle navi da crociera. Dal 1991 al 2013 è stato membro permanente della giuria per il vino e gli alcolici all’International Wine & Spirit Competition (IWSC) in Inghilterra, per 15 anni ha partecipato alla giuria dell’Austrian Wine Challenge (AWC) e da più di 25 anni è giudice a intermittenza in altri concorsi.

USA

Annie Replogle

Marketing Manager presso Massanois

L’amore di Annie Replogle per il vino è iniziato una decina di anni fa quando ha seguito un corso sul vino durante i suoi studi a Firenze, un’opportunità che le ha permesso di scoprire i vigneti sparsi per la Toscana e di conoscere il vino e di imparare l’arte della degustazione deduttiva. Anni dopo, ha deciso di perseguire la sua passione ancora più lontano – una scelta che l’ha portata a lavorare in Toscana, nella Barossa Valley in Australia, a Marlboroguh in Nuova Zelanda, a La Rioja in Spagna e anche a Sonoma, Los Angeles e New York. Annie Replogle ha esperienza in marketing e vendita di vino, nella conduzione di eventi legati al mondo del vino e degustazioni, e nell’aiutare le cantine a costruire la propria brand awarness e ad aumentare le vendite. Annie ha ottenuto la certificazione WSET livello 3 e spinta dalla sua forte passione per il cibo e vino italiano, a giugno sosterrà l’esame del Vinitaly International Academy Italian Wine Expert.

ITALIA

Luca Pizzighella

Brand Manager di Signorvino

Dal 2003 Luca Pizzighella opera in Calzedonia Spa, ricoprendo ruoli manageriali commerciali in diversi brand del gruppo. Sin dalla nascita nel 2012 segue e si appassiona all’enocateca Signorvino, contribuendo allo sviluppo sul territorio e come direttore commerciale. Formato come Sommelier Ais, certificato WSET e appassionato del mondo del food, dal 2017 ricopre il ruolo di Brand Manager.

USA

Cynthia L P Chaplin

Direttore di Kiss My Glass, Italian Wines in English

Il mio amore per il vino è iniziato al college in Connecticut e mi ha portato in Europa. Tre decenni immersa in un’incredibile diversità di vitigni, regioni e stili, lo studio del WSET nel Regno Unito e la certificazione FIS a Roma, hanno consolidato la mia scelta di carriera nel settore del vino. Come insegnante di vino e cultura italiana, mi da molta soddisfazione insegnare a giovani studenti universitari internazionali, mentre il mio lavoro con le ambasciate, enti e ONG mi da l’opportunità di conoscere una variegata clientela proveniente da tutto il mondo. Inoltre,  essere membro de Le Donne Del Vino e giudice internazionali mi ha fatto incontrare produttori straordinari e mi ha permesso di costruire collaborazioni durevoli nel campo della scrittura e delle traduzioni. Il programma VIA Italian Wine Ambassador mi ha dato la possibilità di ritornare ai miei studi e di scavare più a fondo nell’infinitamente affascinante panorama vinicolo italiano. Mi sento molto fortunata ad amare quello che insegno, ad amare quello che studio, il posto dove vivo e quello che bevo.

ITALIA

Marzia Gallo

VIA Italian Wine Ambassador, Senior Wine Specialist e Sales Executive presso Davigna Wines INC

Nata e cresciuta in Sicilia, mi sono innamorata del vino all’incirca una decina di anni fa. Da quel momento ho avuto l’opportunità di viaggiare in tutto il mondo, di incontrare persone incredibili e di conoscere le loro storie. Ho vissuto a Bordeaux dove ho ottenuto un MBA in wine marketing management, ho vissuto in Canada e poi a Los Angeles per un anno. Membro orgoglioso di Le Donne del Vino, recentemente ho anche ottenuto il VIA Italian Wine Ambassador.

POLONIA

Sławomir Komiński IWA

VIA Italian Wine Ambassador, Titolare e General Manager di MineWine.pl

Sławek Komiński è un appassionato di vino, soprattutto quello italiano, e ha una forte determinazione a trasformare in un successo la combinazione tra la sua passione per il vino e il business. Ottimo comunicatore, ha eccellenti capacità interpersonali e spirito imprenditoriale, oltre ad una buona conoscenza dei vini e delle dinamiche di business connesse, quali lo stoccaggio, la logistica, il servizio clienti e il marketing. Ha maturato diverse esperienze lavorative con team interfunzionali, acquisendo uno stile di gestione orientato al risultato e dinamico, con un talento per l’identificazione e la risoluzione proattiva dei problemi. Cerca sempre il successo nell’ottimizzazione dei processi e nell’individuare opportunità di crescita. Sławek ha una profonda conoscenza dei media digitali e degli strumenti di marketing online, oltre ad avanzate capacità di negoziazione commerciale e una naturale attitudine a stabilire e mantenere relazioni a lungo termine con i partner commerciali. Da 12 anni, Sławek Komiński è fondatore, proprietario e general manager di MineWine.pl, che opera nel mercato del vino polacco nel settore retail.

POLONIA

Marta Ręgowska

Wine Educator e Wine Purchase Manager

Wine educator per scelta e per professione. Possiede il Diploma WSET- level 4 ed insegna tutti i livelli di WSET. Marta Ręgowska è anche docente di Wine Savoir Vivre per studenti MBA e DBA e ha un master in geografia. Gestisce vari corsi sul vino, eventi e degustazioni oltre a partecipare come giudice in molti concorsi. Ha fatto un’esperienza di stage di alcuni mesi in una cantina nella zona del Barbaresco. È una buyer con esperienza, attenta alle tendenze del settore cibo e vino oltre che consulente di vari progetti enogastronomici. Attualmente sta sviluppando un nuovo progetto – “Wineway Let’s celebrate wine” incentrato sul diffondere in Polonia il corretto servizio del vino.

USA

William Lin

Principal presso Oeno & Olio

La mia attrazione verso la cultura italiana è iniziata quando ho frequentato un corso di valutazione sensoriale dell’olio d’oliva a Pienza, nell’autunno 2016. Da allora, ho studiato l’italiano all’Istituto Italiano Scuola a San Francisco, ho partecipato ogni anno a Vinitaly, ho studiato i vini del Nord Italia alla San Francisco Wine School e complessivamente sono stato in Italia più di dieci volte. Il mio percorso sta continuando con lo studio delle olive e dei vitigni autoctoni italiani.

FRANCIA

Daniel Henderson

Titolare Angevin Wines

Daniel Henderson è un consulente ed educatore a tempo pieno, in Francia. Dal 2014 è consulente di aziende vinicole nella valle della Loira, partecipando e dando consigli su tutti gli aspetti della produzione, dalla vigna alla bottiglia, fino alla vendita. Come comproprietario e produttore in una cantina che produce vini a base di Chenin blanc, e di Cabernet Franc, è riuscito a trasportare la sua esperienza di produzione e di vendita per aiutare altre cantine a migliorare i propri risultati. Ha ottenuto il Diploma WSET (WSET school, Londra) e dal 2012 insegna corsi WSET, dal livello 1 al 3. Attualmente è titolare e capo insegnante alla The Wine School, a Parigi nonché nel dipartimento di enologia all’Ecole Supérieur d’Agriculture ad Angers: http://www.vintagemaster.com. Daniel Henderson partecipa regolarmente come giudice in vari concorsi di vino a Parigi ma anche nella valle della Loira.

ITALIA

Guillermo Pontis

Direttore Commerciale Via dell’Abbondanza Wine Import

Guillermo Pontis è originario di Mendoza, Argentina, dove ha ottenuto la Laurea in Enologia e Viticoltura. Negli anni ha avuto delle esperienze come enologo in cantine della California, Italia e in Argentina fino a quando si è stabilito in Italia per sviluppare le sue competenze a livello commerciale e di marketing del vino. Fondatore di InterBlend.org progetto d’innovazione viticolo, è stato anche ex Sales Manager Europe per l’azienda Bodega Catena Zapata. Al momento, Guillermo Pontis ricopre il ruolo di Direttore Commerciale per Via dell’Abbondanza, azienda referente per l’importazione del vino argentino e del Sudamerica in Italia.

SCOPRI I GIUDICI DELLE EDIZIONI PRECEDENTI

5StarWines 2019 edition
5StarWines 2018 edition
5StarWines 2017 edition